Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Creare rete wifi Normalmente, per creare una rete wifi a casa o in ufficio, bisogna utilizzare un router wireless che, collegato alla presa internet, distribuisce il segnale nell'ambiente e permette ai computer ed i cellulari di connettersi e navigare su internet.
Se non si avesse un router e ci si connette ad internet tramite cavo ethernet, è comunque possibile creare una rete wireless tra computer facendo in modo che uno di essi condivida la connessione tramite la sua scheda Wifi.
Tutti gli altri pc possono quindi connettersi alla rete condivisa creata tramite il servizio Windows ICS (Windows' Internet Connection Sharing) o connessione di rete Ad hoc.

Se si si usa un pc con Windows 7 che si connette a internet via cavo e che possiede anche una scheda Wifi, si può creare una rete wireless tramite il Microsoft Virtual Adapter che abilita la funzione Hotspot in Windows.

Con la connessione wifi è possibile utilizzare il pc Windows 7 o Windows Server 2008 per collegarsi a internet in wireless con il cellulare Androd, iPHone, Nokia o altri modelli di smartphone ed anche con la Playstation o altri apparecchi che si possono connettere alla rete.
Il pc opera quindi come fosse un router normale che condivide la connessione a internet (via cavo o via chiavetta USB) tramite la sua scheda di rete wifi.

In un altro articolo ho spiegato la procedura manuale e senza programmi esterni per usare il computer come un router wireless mentre in un altro post c'è l'elenco dei tool automatici per creare un hotspot wireless con Windows 7.
L'unico problema di questi strumenti è che, pur essendo molto semplici, non hanno alcuna possibilità di configurazione.
Per questo motivo MyPublicWiFi diventa un'applicazione Windows 7 molto vantaggiosa e facilissima da usare per la creazione di una rete Wi-Fi, perchè permette di abilitare l'hotspot ed anche un firewall di protezione ed un filtro URL.
Questo è molto utile per impostare di un Access point Wireless protetto per limitare l'accesso alla rete.

Per creare l'hotspot con MyPublicWifi si deve solo dare il nome alla rete, indicare una password di accesso e poi abilitare l'Internet sharing ossia la condivisione di internet, indicando la connessione usata per navigare su internet su quel computer.
Tutto qui: questo attiva l'hotspot Wi-Fi e consente di collegare altri PC e cellulari a internet, senza limite di numero.
Nella scheda Management ci sono le opzioni che rendono questo programma migliore degli altri.
Il Firewall di MyPublicWiFi può essere utilizzato per limitare l'accesso internet ed impedire ai pc che si connettono di scaricare da programmi P2P come Emule e Utorrent in modo che non possano occupare l'intera banda di rete.
Esso inoltre impedisce l'utilizzo della condivisione file.
L'altra opzione, URL Log, permette di registrare sul computer che fa da hotspot, tutte le pagine web visualizzate dagli altri pc e dai cellulari che si connettono dalla connessione wifi creata.
Questa è una caratteristica molto utile per controllare l'utilizzo della rete da parte degli altri.
Nella scheda Client si possono vedere i dispositivi, pc o cellulari, che si connettono alla rete creata.

Se ci fossero problemi, si può condividere la connessione internet manualmente prima di attivare l'hotspot da MypublicWifi.
Aprire quindi il pannello di controllo di Windows 7, aprire il centro delle connessioni di rete e condivisione e cliccare sul collegamento nel lato sinistro dove è scritto "modifica impostazioni scheda".
Individuare la connessione internet utilizzata, cliccarci sopra col tasto destro del mouse e premere su Proprietà.
Spostarsi nella scheda "Condivisione" e mettere la crocetta all'opzione, dove è scritto "Consenti ad altri utenti di collegarsi tramite la connessione internet di questo computer" ed anche all'altra.
Dove si legge: connessione rete domestica, assicurarsi che ci sia il nome della scheda wifi come si trova scritta nella schermata delle connessioni internet.

Se la rete wifi viene vista dai computer e dai cellulari ma non si connettono a internet, impostare il DNS manualmente mettendo i DNS Google.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
5 Commenti
  • coupon
    13 dic 2011, 18:37:00

    Ciao,

    articolo interessante.

    Che tu sappia per l'internet sharing può anche essere specificato il singolo mac del pc/telefono che si vuole utilizzare per la navigazione in internet?.

  • Claudio Pomhey
    13 dic 2011, 19:01:00

    No questo non si può fare con Windows

  • Ale
    17 dic 2011, 15:24:00

    Ciao.
    Bè! Ho provato MyPublicWiFi, ma non mi funsiona, uso windows 7 , pero il collegamento e tramite una chiavetta,
    volevo sapere se c'è modo per fare funzionare MyPublicWiFi tramite il collegamento di una chiavetta.

  • Claudio Pomhey
    18 dic 2011, 10:34:00

    Si funziona, ma come ho detto, ci sono tantissimi altri metodi per attivare il router wifi virtuale di WIndows 7

  • ilVendicatoreMinecraft
    05 gen 2014, 13:09:00

    Scusa un attimo ma quando premo sul bottone "Imposta ed avvia hotspot" in MyPublicWifi mi dice "Configurazione della rete: attendere prego..." e poi ritorna all'inizio senza aprire l'hotspot perchè fa così? Potresti spiegarmi come configurare le impostazioni di un Windows 7 Starter?