Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Immagini Musica Rete Facebook Giochi Windows 8

Data:

profili in ChromeQuando esce una nuova versione di Google Chrome browser, la maggior parte delle persone non se ne accorge nemmeno perchè l'aggiornamento è silenzioso e senza avvisi.
Sinceramente sarebbe utile almeno una notifica per segnalare agli utenti eventuali nuove funzioni cosi da permettere loro di utilizzarle.
Nel nuovo Chrome 16, come ampiamente previsto e come già si poteva provare se si scaricava la beta di Chrome, c'è una funzione interessante che permette di creare profili multipli per l'utilizzo del browser web.
Tali profili si possono legare a diversi account Google quindi, chi ha più account e chi condivide l'utilizzo del computer e di Chrome, può navigare con le proprie impostazioni, con i propri preferiti e le estensioni installate.

Questo significa che, se due persone usano lo stesso pc, possono navigare con Chrome usando due profili differenti con due account Google differenti e tutte le impostazioni sincronizzate.
Per attivare i profili su Chrome si può andare sulle opzioni premendo la chiave inglese in alto a destra e passare alla scheda delle impostazioni personali.
Si può aggiungere un nuovo utente dandogli un nome e scegliendo un'icona simbolo.
Quando si aggiunge un nuovo utente, si apre una nuova finestra del browser dalla quale, sempre dal menu della chiave inglese, si può effettuare l'accesso dalla nuova voce di menu e sincronizzare tutte le impostazioni, le applicazioni installate ed i preferiti salvati su quell'account Google o Gmail.
Per passare da un profilo all'altro, basta cliccare sull'icona in alto a sinistra e cambiare account.
Ogni profilo si può anche modificare cambiando il nome e l'icona.
Un profilo può anche non essere legato ad un account Google e rimanere solo locale, su quel computer.

Dal blog di Google Chrome si può leggere che tale funzione non è comunque un'impostazione per la sicurezza e che, nonostante si possa cambiare profilo, nulla vieta di sfogliare la cronologia di navigazione degli altri account.
Quindi, nel caso si utilizzi un pc non proprio, non bisogna mai effettuare l'accesso a Chrome perchè la password dell'account rimane memorizzata.
In questo video, si può vedere una dimostrazione pratica di come usare i profili in Chrome.


Si può andare qui per scaricare o aggiornare Chrome manualmente,


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.