Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Tradurre pagine web in altre lingue, in italiano, sul browser

Pubblicato il: 17 novembre 2011 Aggiornato il:
Tradurre siti web Quando si visita un sito web in inglese, in tedesco, in francese, in cinese o in altre lingue del mondo, browser come Google Chrome e Internet Explorer fanno comparire una notifica chiedendo se si vuole tradurre quella pagina in italiano.
Personalmente ho trovato quella notifica sempre scomoda e fastidiosa quindi, mio parere è di disattivare la traduzione automatica dei siti web in quanto, non sempre è utile (pensare ad esempio alle applicazioni o ai siti di immagine dove le traduzioni fanno solo casino).

Invece di installare estensioni o plugin particolari che appesantiscono il browser, conviene usare, per tradurre i siti web al volo, istantaneamente, un bookmarklet ossia un pulsante da mettere sulla barra dei preferiti che avvia la traduzione velocemente e che funziona su tutti i browser.

LEGGI ANCHE: Google traduttore per Chrome per tradurre ogni sito in italiano

Google Translate è sicuramente il più popolare tra i servizi di traduzione online ma ce ne sono altri meno conosciuti altrettanto buoni.
Google Translate offre un sistema di traduzione automatica e immediata non solo per i testi, i documenti Word e PDF ma anche per i siti web.
Come penso sia noto, ogni volta che sulla ricerca Google si cerca qualcosa, se ci sono risultati di siti stranieri, compare un link veloce per fare la traduzione della pagina web.
Inoltre, con Google Translate, si può installare un bookmarklet di Google Translate sul browser che, se premuto, avvia la traduzione istantanea della pagina web in italiano o in altre lingue.

Il bookmarklet è un pezzo di codice che va messo come fosse un sito preferito.
Nella pagina di Google Translate, bisogna quindi scegliere la lingua preferita e poi, cliccarci sopra tenendo premuto il tasto sinistro del mouse e trascinare il link sulla barra dei preferiti in alto.
Se non fosse visualizzata la barra dei preferiti, premere la combinazione di tasti CTRL-Maiusc-B.
In alternativa, è possibile fare clic col tasto destro sul link nella pagina dei bookmarklet per aggiungerlo ai preferiti.
Ogni volta che si visita un sito straniero, lo si può tradurre in italiano premendo sul bookmarklet.
A seconda della frequenza di utilizzo, si consiglia di posizionarlo ben visibile nel browser.

Anche il servizio di traduzione online Microsoft Translator ha pubblicato il suo bookmarklet da trascinare sulla barra dei preferiti per avere un pulsante veloce e tradurre le pagine web scritte in altre lingue.
Esso funziona più o meno come Google Translate, rileva automaticamente la lingua originale con cui è scritto il contenuto e lo traduce in una delle lingue supportate, italiano compreso.
Prima di installarlo, bisogna selezionare la lingua di cui si vogliono le traduzioni e poi bisogna trascinare
il bookmarklet (cliccando sulla parola traduci) sulla barra del segnalibri.
Il bookmarklet di Microsoft Translator aggiunge una piccola barra degli strumenti nella parte superiore della pagina da cui visualizzare il processo di traduzione, la lingua originale e quella di destinazione che, volendo, si possono anche cambiare manualmente con un click.
Il testo originale viene visualizzato nella pagina quando si sposta il mouse su una frase tradotta.
Per tornare alla versione in lingua originale basta cliccare la X sulla barra del traduttore.
A differenza rispetto a Google Translate, Microsoft Translator lascia intatti i link esterni delle pagine, cosa molto utile quando si deve scaricare qualcosa (con Google i link vengono aperti già tradotti e se sono download non funzionano).

Consiglio di mettere nella propria barra dei preferiti o segnalibri entrambi i bookmarklet di traduzione perchè alcune volte, con alcuni siti, uno dei due potrebbe non funzionare.

Se piacciono i bookmarklet, ricordo, in un altro articolo, i migliori bookmarklet per potenziare il browser e aggiungere tasti d'azione veloce.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)