Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Usare gesti e movimenti del mouse su Windows e su internet

Pubblicato il: 14 ottobre 2011 Aggiornato il:
Creare gesti del mouse per eseguire azioni senza cliccare, solo facendo un movimento specifico con la mano
Gesti del mouse Ci sono due opposte visioni nell'uso del computer: ci sono quelli che preferiscono tenere le mani sempre sulla tastiera, anche per lanciare comandi e gestire le funzioni del computer e quelli invece che adorano il mouse e vorrebbero fare tutto con una mano sola.
Gli amanti della tastiera conoscono tutte le scorciatoie e le combinazioni di tasti per Windows e per navigare su internet.
Chi invece vorrebbe fare tutto con il mouse, potrebbe prendere in considerazione l'idea di attivare i gesti del mouse sul computer.
Per gesti del mouse si intende quella modalità d'uso del pc per cui si eseguono operazioni e si lanciano applicazioni e programmi disegnando col puntatore determinati movimenti personalizzati.
Non avevo mai preso in considerazione prima i gesti del mouse perchè richiedono una configurazione iniziale che può essere impegnativa ma, recentemente, ho visto persone usare il pc con tale velocità che ho dovuto ricredermi.
In questo post vediamo i migliori programmi per usare i gesti del mouse e creare gesti personalizzati su Windows XP, Vista e Windows 7.

1) StrokeIt è un tool per Windows di cui esiste anche la traduzione in italiano, dotato di 80 gesti del mouse preconfigurati a cui se ne possono aggiungere molti altri.
Dopo aver installato StrokeIt, si troverà una piccola icona del cursore nella barra delle applicazioni in basso a destra.
Quando il cursore è bianco, lo strumento è attivo ed il gesto del mouse si può fare tenendo premuto il tasto destro e seguendo i movimenti indicati dall'elenco dei gesti predefiniti.
I gesti del mouse sono ordinati in categorie: ci sono le azioni globali che operano in tutti i programmi e poi diversi altri movimenti per il desktop di Windows, i programmi di chat, Google Chrome, Firefox, Photoshop, Winamp, e altro ancora.
Quando si apre una categoria, si vedranno i disegni dei gesti da disegnare e la descrizione del loro effetto che può essere quello di una combinazione di tasti.
Ad esempio, disegnando una U, si attiverà la scorciatoia Ctrl +Z, che consente di annullare l'ultima azione in Windows, per qualsiasi programma.
StrokeIt è dotato di uno strumento per aggiungere altri gesti personalizzati che vengono memorizzati.
In teoria, si potrebbe creare un gesto del mouse per ogni lettera della tastiera e quindi usare scrivere con il mouse (mousewriting).
In pratica, i gesti del mouse diventano soprattutto utili ad avviare i programmi preferiti sul computer velocemente, creando quindi collegamenti per lanciare, ad esempio, Firefox o Internet Explorer, per aprire un sito web particolare o per creare azioni predefinite e ripetitive.

2) gMote offre una soluzione geniale per chi vorrebbe usare i gesti del mouse perchè consente di eseguire un'ampia gamma di attività, ad esempio come lanciare applicazioni, aprire i menu e molto altro ancora con semplicità.
Il programma è portatile quindi si può copiare in una penna USB per poterlo usare su qualsiasi altro computer senza installazioni.
Cliccando sull'icona di gMote, si entra nell'interfaccia di configurazione dove si possono vedere alcuni esempi pre-configurati a cui se ne possono aggiungere quanti se ne vuole.
Si possono eseguire azioni sul computer scegliendone una tra quelle proposte oppure si possono lanciare programmi scegliendo il file eseguibile.
Per applicare i gesti bisogna tenere premuto il tasto destro del mouse e disegnare con il mouse il movimento.
Una notifica darà conferma se il gesto viene riconosciuto o meno.
Per evitare confusione, si può attivare un ritardo in modo che gMote ignori le pressioni del tasto destra senza movimenti e si può anche disattivare l'applicazione quando alcuni programmi sono in uso.

3) Just Gestures è un altro programma per Windows che fornisce alcuni controlli per il sistema come le azioni copia, incolla, mostrare il desktop e molto altro ancora.
Offre anche i gesti del mouse per i browser, per creare gesti personalizzati per ogni azione che si desidera: riavviare il computer, caricare un programma specifico, controllare le applicazioni multimediali, il volume e molto altro ancora.
I gesti possono essere semplici disegni, movimenti con la rotellina del mouse o pressione di più pulsanti.
Ogni gesto creato può anche essere configurato per essere globale e valere sempre oppure in modo che sia attivo soltanto quando viene utilizzato per uno specifico programma.

Se si vogliono creare gesti del mouse personalizzati solo per navigare su internet, si possono installare queste estensioni su Firefox e Chrome:

FireGestures è un add-on Firefox che aggiunge la possibilità di associare i gesti del mouse con praticamente qualsiasi azione che si vuole.
È possibile scegliere quale tasto del mouse inneschi il disegno di un gesto del mouse, volendo anche con un timeout cosi da evitare che ad ogni click si attivi l'estensione.
È possibile mappare i gesti del mouse con molte azioni oltre quelle preconfigurate.
Ci sono anche un sacco di script già disponibili sul add-on del sito web cui è possibile aggiungere e utilizzare.

Su Google Chrome si possono usare i gesti del mouse per navigare il web, aprire siti, muovere le schede e cosi via.
Nelle opzioni c'è una lunga lista di azioni che è possibile configurare con i gesti del mouse e ogni gesto può avere un significato diverso quando fatto su un link o in altre parti della pagina.
È inoltre possibile creare azioni personalizzate.

Chi utilizza il browser Opera può attivare i gesti del mouse senza scaricare estensioni, semplicemente andando nelle preferenze > avanzate > scorciatoie.

I gesti del mouse, se configurati bene e se si ha l'iniziale pazienza di abituarsi, possono essere davvero sorprendenti e diventare un modo produttivo e veloce di usare il computer.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)