Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori accessori di Windows tra i meno conosciuti e nascosti

Pubblicato il: 21 ottobre 2011 Aggiornato il:
i 13 migliori accessori e programmi meno conosciuti, un po' nascosti, inclusi in Windows 7, 8 e Windows 10
accessori Windows 7 Nel menu Start, sotto la cartella Programmi, c'è la cartella degli accessori con una raccolta di utility base come la calcolatrice, il notepad e il paint per disegnare ed anche alcuni strumenti meno conosciuti, meno usati ma a volte davvero utili.
In Windows 7, 8 e Windows 10 poi alcuni altri accessori sono davvero nascosti, nel senso che non esiste un collegamento visibile per avviarli.
In questa lista, vediamo alcuni dei tool Windows meno usati e meno conosciuti e, nonostante potrebbe sembrare un articolo "da principianti", sono pronto a scommettere che anche i più esperti, almeno uno di questi non sapevano esistesse.
Nonostante Windows 7 sia ormai uscito da diverso tempo, si può rimanere sorpresi dagli accessori integrati nel sistema che non richiedono di scaricare ulteriori programmi.

1) Dello strumento di cattura in Windows 7 avevo già scritto di come fosse facile da usare per prendere screenshot e immagini dallo schermo del desktop.
Con esso, si possono prendere 4 tipi di screenshot: a schermo intero, solo una finestra, rettangolare o a forma libera.
Su ogni immagine catturata si può anche passare un evidenziatore ed un pennarello colorato.

2) Anche di Sticky Notes avevo scritto un articolo con la raccolta dei migliori programmi per scrivere Post-it sul desktop del computer per prendere appunti e tenerli come fossero foglietti appiccicati al monitor.
Lo Sticky Notes di Windows 7 non è un promemoria sofisticato ma comunque offre sicuramente un ottimo strumento di base per prendere appunti.

3) Windows IExpress sono sicuro che è un tool che non conosce nessuno anche perchè non è citato nemmeno nella guida di Windows 7.
Scrivendo sulla barra di ricerca del menu Start la parola iexpress, si può lanciare una procedura guidata (tra l'altro non tradotta in italiano) che porta a creare un archivio autoestraente.
Avete presente, quando si scarica un programma da installare, dove si vede che lanciando il file .exe, vengono estratti tanti altri file relativi al programma?
Praticamente, con questa semplice utility, si può creare un file di installazione che permette, a chi lo riceve, di estrarre in modo automatico tutti i file in una cartella a scelta.
Si può anche creare un archivio auto-estraente mettendoci dentro alcune foto oppure si può automatizzare il lancio di un comando.
Durante la procedura guidata di creazione di un pacchetto di installazione, si può scrivere un messaggio di benvenuto o di istruzioni iniziale, si può allegare un file di licenza (che può essere un testo qualsiasi dove scrivere quello che si vuole), si scelgono i file da includere nell'archivio e si può anche scrivere un messaggio finale di saluti o ringraziamenti.
Se si devono spedire foto ad un amico poco capace col computer, gli si potrebbe inviare il pacchetto autoestraente invece del file .zip cosi questo non deve fare altro che fare un doppio click per estrarre automaticamente tutte le immagini.
Chi poi si diverte a creare semplici script in batch, può includerli nell'archivio per eseguire azioni automatiche.

4) La lente d'ingrandimento (Magnify) in Windows è sempre esistita ma tanti trascurano questo accessorio, che non serve solo a chi ci vede poco ma che può diventare anche un'eccezionale risorsa per presentare documenti e slide di un progetto nelle riunioni.
Ricordo a tal proposito l'articolo sulla lente di ingrandimento per fare lo zoom nelle presentazioni

5) Il registratore di suoni credo che in Windows 7 sia rimasto identico a quello di Windows 98
Il grosso limite del registratore di suoni in Windows è che salva solo file WMA e non crea MP3.
Nell'articolo sui migliori programmi per registrare audio e suoni da Windows un commento anonimo faceva notare come sia configurabile il registratore di suoni compreso negli accessori del sistema Microsoft.

6) Il Wordpad di Windows 7 è più potente rispetto ai Wordpad delle altre versioni Windows e molti non sanno che questo programma per scrivere e leggere documenti di testo apre non solo i file .doc ma anche i .docx scritti con Word 2007 o 2010.

7) L'assistenza remota è un altro di quegli accessori che non vengono mai usati e che invece si potrebbe insegnare ai genitori o agli amici che chiedono sempre supporto.
Senza scaricare programmi aggiuntivi, in Windows 7 si può lanciare, dalla barra di ricerca del menu Start, remote assistance
Verrà richiesto di scegliere se si sta dando o si intende ricevere aiuto.
Chi necessita di assistenza può quindi creare un file invito da inviare via Email che, se aperto da un altro computer, avvia una sessione di desktop remoto.
Se si clicca l'opzione per dare assistenza, si può usare Easy Connect per collegarsi in remoto usando il codice password che riceve da chi ha chiesto aiuto (a me non ha funzionato).
L'assistenza remota funziona però solo se il pc dispone di indirizzo pubblico oppure dentro una sotto rete (come in ufficio).
Altri programmi di Assistenza remota possono essere usati facilmente anche via internet (vedi Teamviewer)

8) Se l'assistenza remota non fosse sufficiente o possiible, si può allora usare il "registratore passaggi di Windows 7".
Questo accessorio permette di registrare quello che viene fatto col computer ma non creando un video ma generando una pagina web con testo in italiano ed immagini.
Praticamente si viene a creare un tutorial degno dei migliori blog tecnologici che mostra le schermate di ogni passaggio (apertura programmi, click su pulsanti, modifica di opzioni ecc.) e li salva in un file MHT apribile con Internet Explorer, Firefox o qualsiasi altro browser web.
È anche possibile aggiungere commenti ad ogni passaggio.
Per eseguirlo, digitare nella casella di ricerca "passaggi" e poi premere su "Registra passaggi per riprodurre un problema".

9) Lo strumento di rimozione malware è un valido accessorio di sicurezza del computer.
Si può avviare lo strumento scrivendo nella barra di ricerca, mrt .
Si può scegliere se fare una scansione rapida, una scansione completa o una personalizzata scegliendo i percorsi dove si teme possa nascondersi un virus.
Lo strumento di rimozione malware è solo una protezione preliminare che non può sostituire l'antivirus.

10) Il masterizzatore immagini disco di Windows è un altro accessori abbastanza nascosto che si trova solo premendo col tasto destro su un file ISO e scegliendo "Apri", se non si ha nessun altro programma per masterizzare installato, oppure su "Apri Con".
Si tratta di un programma per masterizzare su un cd o un dvd il contenuto di un'immagine ISO.

11) L'assistente Vocale si può avviare tra gli accessori per disabili (Narrator) e consente di far leggere al computer tutto quello che è scritto sullo schermo.
SI può impostare la lingua italiana solo scaricandola ed installandola come indicato nel post su l'assistente vocale di Google Chrome con voce italiana.

12) A questa lista aggiungo anche il Windows Journal di cui ho parlato poco tempo fa, che serve a scrivere a mano col mouse su un foglio elettronico come si farebbe con un tablet touchscreen.

13) L'Editor di caratteri personalizzati è un accessorio disponibile in Windows 7 e Windows 8, da cercare dalla barra di ricerca del menu Start.
Questo tool nascosto, poco pubblicizzato e molto poco usato e conosciuto, serve a creare una mappa di caratteri nuova.
Data la poca flessibilità dello strumento, può tornare utile più che altro a creare loghi e simboli o singoli caratteri che si vogliono digitare spesso con la tastiera.

Windows 7 nasconde tante altre utilità al suo interno, molte delle quali già trattate in passato come, ad esempio, Bitlocker, ReadyBoost, il menu segreto con Shift-tasto destro, le jumplist, i gadget, il pannello di controllo completo "GodMode", il router wireless virtuale e XP Mode.

Alcuni di questi accessori possono essere molto utili, soprattutto su un computer nuovo in cui ancora non è stato installato niente.
Allora, li conoscevate già tutti o sono riuscito (anzi Windows è riuscito) a sorprendervi?

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)