Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Dolphin Browser HD La percentuali di utenti che navigano il web da cellulare sale ogni anno di più ed oggi, con gli smartphone touchscreen con schermo grande, si possono visitare i siti web quasi come se si fosse al computer.
Riguardo i due modelli di smartphone più venduti ed usati al mondo, gli iPhone ed i cellulari Android, per navigare su internet non ci sono i classici browser Internet Explorer o Firefox quindi è importante sapere qual'è il browser migliore per andare su internet e sfogliare pagine web.
Il browser predefinito dei telefoni Android è piuttosto limtato, cosi come Safari per iPhone e iPad: mancano ad esempio le schede tradizionali, i gesti automatici per aprire i siti preferiti ed una barra laterale di navigazione.
Per questo motivo, sia su Android che su iPhone si dovrebbe scaricare ed installare il browser Dolphin, migliore applicazione per navigare il web.

Dolphin Browser è un'applicazione che si ispira a Google Chrome e che somiglia molto ai tradizionali browser per computer.
Oltre alla navigazione a schede Dolphin Browser è dotato di una barra degli indirizzi intelligente, una homepage Speed ​​Dial, le estensioni per aggiungere funzioni opzionali e l'integrazione con Facebook e Twitter.

Si può scaricare Dolphin Browser dal sito ufficiale oppure si può scegliere una diversa versione a seconda del telefonino.
Sul Market Android, c'è Dolphin Browser HD ed anche Dolphin Browser Mini, una versione più leggera.
Ci sono inoltre moltissimi add-on che sono le estensioni del browser per aggiungere funzionalità.
Dolphin Browser HD è una versione speciale per iPad oppure c'è Dolphin Browser normale per iPhone, iPod e IPad.
Le varie versioni sono molto simili tra loro quindi si può fare una recensione sintetica ma che vale sia per IPhone che per Android.

La navigazione a schede è un netto miglioramento rispetto a Safari Mobile.
È sufficiente scorrere tra le schede aperte e toccarle per selezionare il sito aperto che si vuole visualizzare.
La visualizzazione del sito è a tutta pagina e si può nascondere in qualsiasi momento la barra degli indirizzi cosi da guadagnare più spazio sullo schermo.

Lo Speed ​​Dial compare ogni volta che si apre una nuova scheda e contiene i link veloci per aprire i siti preferiti.
È possibile aggiungere link personalizzati a tale pagina modificando quelli presenti oppure accedendo al sito e selezionandolo alla composizione veloce.
Dal menu di Android, per ogni sito aperto, si può cercare testo all'interno della pagina, si può fare la selezione del testo per un copia e incolla, aggiungere la pagina ai segnalibri e si può condividere la pagina web con gli amici su Facebook, Twitter o via Email.
Su iPhone il menu generale si attiva premendo il pulsante in basso al centro ed è un po' più limitato: permette di copiare un indirizzo, di inviare il sito via mail e di cercare testo sulla pagina.

Quando si scrive un URL sulla barra degli indirizzi, vengono forniti suggerimenti in tempo reale sulla base della cronologia di navigazione, delle ricerche Google e dei preferiti salvati.
Su iPhone, dopo che una pagina si apre, compare il logo di Twitter a sinistra della barra degli indirizzi per condividere la pagina velocemente.
Accanto lo speed dial c'è la finestra dello WebZine, che visualizza alcuni famosi siti di informazione, Twitter e Facebook con le anteprime degli articoli in formato giornale.

Muovendo il dito verso sinistra, si scopre una barra laterale sulla destra che su iPhone mostra dei pulsanti per accedere alle impostazioni del browser e configurare gesti del mouse mentre su Android vengono elencate le estensioni installate ed il tasto per passare a schermo intero.
Trascinando il dito da sinistra a destra invece si scopre una seconda sidebar che elenca i siti preferiti e la cronologia.

La caratteristica più esclusiva di Dolphin è sicuramente la navigazione a gesti.
Con questo browser è possibile navigare in un sito semplicemente disegnando una lettera o un simbolo predefinito. Ad esempio, è possibile disegnare la lettera maiuscola, "T" per Twitter o "G" di Google e "N" per Navigaweb.
Si possono ovviamente aggiungere e modificare i gesti col dito per richiamare gli indirizzi corrispondenti.
Questa funzione consente di risparmiare la fatica di dover digitare le URL ed anche quella di aprire la lista dei segnalibri per lanciare i tuoi siti preferiti.
Per attivare i gesti bisogna toccare il pulsante del dito e poi disegnare un simbolo.

Tra le altre caratteristiche, c'è la la modalità privata per non lasciare tracce e la possibilità di cancellare la memorizzazione dei dati di navigazione: cronologia, cookie e dati dei moduli.
È anche possibile tenere premuto su un link per aprirlo in una nuova scheda, copiarlo e molte altre cose.
Su Android si può anche cambiare User Agent mentre su iPhone, nelle impostazioni, si può dire al browser di aprire le versioni normali dei siti e non le versioni mobili.
Questo consente di aprire la versione normale dei siti web su cellulare e vedere quindi le versioni complete di siti come Repubblica o Gazzetta che chiedono invece soldi se navigati in versione mobile.

Dolphin Browser HD è sicuramente tra i 10 migliori browser per Android.

Per iPhone e iPad avevo già scritto come navigare senza Safari ed il numero uno potrebbe diventare Dolphin Browser che è uscito sull'iTunes Store da poco tempo e sono da prevedere sicuri miglioramenti.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
3 Commenti
  • Anonimo  
    04/ott/2011 23:17:00

    Non ci sono santi: il miglior browser per Android è Opera.
    Dolphin è buono, ma la velocità e la fluidità di Opera se le sogna. Inoltre, Dolphin non sopporta molto bene le pagine con molti contenuti in flash (spesso va in crash). Spesso, poi, succede che, se non si sta attenti, invece di selezionare una scheda si finisce per chiuderla accidentalmente, cosa che con Opera non accade. C'è da dire, però, che Dolphin è reso "unico" dalla possibilità di scegliere tra più tipi di user-agent (non solo "mobile" - "desktop") e dalle gestures personalizzabili.

  • Claudio Pomhey  
    04/ott/2011 23:24:00

    Tu parli di Opera Mobile non di Opera mini giusto? in questo caso in effetti è da condividere la tua osservazione

  • Anonimo  
    05/ott/2011 14:24:00

    Sì, certo, di Opera mobile. Opera mini, non avendo bisogno di un browser che comprimesse le pagine e le visualizzasse in versione mobile, non l'ho mai usato.
    Inoltre, vorrei farti notare che il browser di Android viene personalizzato e migliorato dalle varie case produttrici: il browser di HTC, ad esempio, con la Sense 3.5 è diventato di gran lunga migliore di Dolphin.