Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Pro e Contro per Firefox, Chrome, Internet Explorer e Opera

Pubblicato il: 28 settembre 2011 Aggiornato il:
Pro e contro browser Scegliere quale browser usare può dipendere da tanti fattori: c'è chi usa Firefox perchè non lo ha mai abbandonato da quando naviga su internet, c'è chi usa Chrome perchè si fida di Google, c'è chi odia Chrome perchè si sente spiato da Google, c'è chi usa Internet Explorer perchè troppo pigro nel provarne un altro e poi c'è chi invece preferirebbe disinstallare IE e non vederlo più e poi ci sono i pochi ma agguerriti fan di altri browser come Opera, l'outsider ritenuto da molti il miglior browser per navigare il web.

Come avrà notato chi legge i blog di tecnologia, gli aggiornamenti di questi browser sono ormai velocissimi, tutti a rincorrere le ultime tecnologie del web, ad aggiungere funzionalità, caricando sempre più velocemente e migliorandosi ogni volta.
Al momento abbiamo Firefox 7, Internet Explorer 9, Chrome 14 e Opera 11.51.
Per fare un altro confronto su questi 4 browser, vediamo pro e contro di ciascuno di questi 4 browser, pregi e problemi a navigare su internet con IE, Firefox, Opera e Chrome.

Premetto che si tratta di un articolo d'opinione e riflessione personale, cercando di liberarsi dai pregiudizi, soprattutto filosofici, che spesso accompagna la scelta di questa categoria di programmi ed analizzando, il più obiettivamente possibile, i pro e i contro di ciascun browser.

Firefox 7
Fino a qualche anno fa, se si voleva un programma per navigare il web in modo completo e interattivo, bisognava per forza scaricare Firefox perchè Internet Explorer, fino alla versione 6 era un software terribilmente inefficiente e lento.
Adesso la scelta del browser si è allargata e Firefox non più il mio prediletto nonostante abbia caratteristiche uniche che gli altri non hanno.

Pro: Firefox ha le estensioni e gli addon, le ha sempre avute e permettono di fare qualsiasi cosa per interagire con i siti web, per scaricare più velocemente, per aiutare gli sviluppatori, per gestire chat e social network e tanto altro.
Firefox è compatibile con le più recenti tecnologie web come HTML5 ed è un browser che apre qualsiasi sito in modo corretto.
Dalla versione 4 è migliorato nella grafica ed ha aggiunto un sacco di funzioni come la sincronizzazione di password, preferiti e preferenze tra più computer (vedi trucchi e funzioni di Firefox)

Contro: Ogni tanto, aprendo un sito più pesante del normale, Firefox sembra occupare troppa memoria e bloccarsi nei caricamenti.
Per esempio, su un pc un po' vecchio, i giochi in flash aperti con Firefox vanno lenti mentre se sono aperti con gli altri browser scorrono fluidi come dovrebbe essere.

Conclusione: Il tempo passa per tutti, Firefox oggi soffre la concorrenza di Chrome e Internet Explorer 9, le estensioni non sono più un'esclusiva e quasi tutte sono disponibili anche per Opera e Chrome.
Invece di sparare nuove versioni ogni due mesi, Mozilla dovrebbe concentrarsi a pulire il programma dai componenti pesanti che occupano memoria prima che un gran numero di utenti comincino a cambiare browser.

Internet Explorer 9
Internet Explorer è stato sempre il browser più usato nel mondo perchè viene installato dentro Windows ed è l'unico browser che si trova sul computer dopo la prima installazione.
Capita cosi che gli utenti meno esperti utilizzino IE per il suo nome (Pensando che aprire internet significhi aprire Internet Explorer).
Microsoft ha trascurato di migliorare IE per molto tempo a causa di una mancanza di alternative ma adesso che la concorrenza è cosi agguerrita anche Internet Explorer è stato nettamente migliorato.

Pro: Non si può stare su Windows senza tenere IE9 a portata di mano, anche se si utilizza un altro browser come predefinito.
IE9 si blocca molto raramente, è forse il browser più stabile ed è il più compatibile col sistema operativo Windows ed è necessario al funzionamento di alcuni programmi speciali.
Nuove funzionalità grafiche, sicurezza, maggiore spazio per le pagine web, migliori prestazioni e velocità fanno di IE 9 una scelta ottimale.

Contro: IE9 si avvia velocemente ma, nonostante i progressi, resta il più lento dei 4 a caricare le pagine web.
Manca inoltre un market di estensioni e componenti aggiuntivi all'altezza di quello di Chrome e Firefox con cui si può fare quasi qualsiasi cosa.
IE9 è spesso preda di fastidiose toolbar pubblicitarie che si installano automaticamente quando si scaricano i programmi gratuiti da internet.
Un "Contro" non di poco conto per Internet Explorer è il fatto che esiste solo per Windows 7 e Vista e non per XP, Mac e Linux

Conclusione: Una cosa da ammettere è che, quando si tratta di fornire un programma "stabile", Microsoft è davvero il re del mercato del software.
Nonostante la mancanza di risorse ed estensioni, IE9 è il miglior browser che Microsoft abbia mai fatto e non sarebbe cosi incauto scommettere che, con i prossimi cambiamenti di IE10, Internet Explorer torni a dominare il mercato dei browser web.

Google Chrome 14
Io uso Chrome da quando uscì la prima versione, sono un fan di Google ed è difficile quindi per me rimanere obiettivi.

Pro: Chrome è il browser più veloce a caricare, non intasa mai la memoria e se anche a volte va in crash, si riavvia subito riaprendo le pagine web che erano aperte.
Nell'App Store di Google Chrome ci sono un sacco di applicazioni ed estensioni per usare questo browser quasi come un sistema operativo cloud (che utilizza applicazioni web) più che un semplice browser per leggere i giornali online.
Come Firefox e Opera, Chrome è disponibile per tutti i sistemi operativi: Windows, Linux e Mac.

Contro: Non so perchè ma alcune volte, cliccando link su internet, il sito che dovrebbe comparire non carica e rimane una pagina bianca ed è richiesto un refresh per ricaricare la pagina correttamente.
Questo è un problema che hanno anche gli altri browser ma con Chrome mi pare sia abbastanza rilevante.
Chrome inoltre è di Google e non è un mistero che i dati di navigazione siano, in modo anonimo, inviati al gigante dei motori di ricerca.
Se si volesse un Chrome non legato a Google comunque si può sempre scaricare Chromium o SRWare Iron (vedi i 10 browser alternativi a Chrome e Firefox)

Conclusione: Chrome è il migliore dei browser attualmente distribuiti, ogni versione migliora e si vede, con nuove funzionalità e personalizzazioni.
Veloce, leggero ed espandibile, Google Chrome, se mantiene questo passo, finirà per prendere il sopravvento.

Opera 11 (precisamente Opera 11.51)
Opera è un outsider che detiene una quota di mercato molto più bassa rispetto ai tre colossi descritti sopra ma che è osannato dai suoi fan che mai rinuncerebbero a questo browser.
Se si aprono Opera e Firefox insieme e si notassero diverse similitudini, è corretto notare che è stato il famoso Firefox a copiare Opera e non il contrario.

Pro: Opera è un browser molto leggero ed è forse l'unico che funziona decentemente sui computer più vecchi e con hardware obsoleto.
Opera ha anche il supporto delle estensioni e degli script come Firefox e Chrome ed ha alcune funzionalità interne davvero potenti e utili come Opera Unite (per collegarsi al proprio pc da ovunque) e Opera Turbo (per navigare veloce anche con connessione lenta).
Non è rimasta indietro nel fornire il supporto per le nuove tecnologie come HTML 5 e possiede anche lui la sincronizzazione dei segnalibri.

Contro: Fino a poco tempo fa alcuni siti non si aprivano con Opera e, purtroppo, per alcune applicazioni web, manca compatibilità e bisogna usare un altro browser.
Anche se le estensioni sono una bella cosa, esse hanno diminuito le performance di questo browser.

Conclusione: Opera non sarà mai leader nel mercato dei browser perchè gli manca il nome, la giusta pubblicità e perchè le sue prestazioni non sono poi migliori rispetto gli altri.
Se però ci si trovasse male con i primi tre, se si rimanesse delusi da Firefox e si volesse un'alternativa eccellente, Opera è sicuramente il browser da scaricare e usare come predefinito.

Se ci si sta chiedendo perchè non cito mai Safari in questi confronti, bisogna sapere che Safari è un browser per Mac che su Windows rimane lento e macchinoso ed anche su Mac resta comunque inferiore e Firefox7.

Quale browser utilizzare?
Questa è la domanda informatica del secolo ed è difficile rimanere diplomatici e oggettivi per rispondere.
Personalmente ritengo che ogni scelta sia giusta a seconda dell'esperienza e del computer usato ma per una disamina delle caratteristiche tecniche e visive di questi 4 browser non posso che rimandarvi al precedente post pronto a rispondere alla domanda: Meglio Chrome, Firefox 4 o IE9?

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)