Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Precaricare Firefox all'avvio del computer per aprirlo più rapidamente

Pubblicato il: 5 settembre 2011 Aggiornato il:
Quando si accende Windows vengono caricate diversi componenti ed anche alcuni programmi in background.
Ad esempio, in un pc normale su cui sono installati i programmi più comuni, in fase di accensione vengono caricati Quicktime, iTunes, Adobe Acrobat ecc.
Tali programmi non si caricano interamente ma permettono che se poi vengono richiamati dall'utente e quindi aperti, essi si caricacheranno molto velocemente.
Ovviamente bisogna selezionare i programmi da precaricare all'accensione del pc altrimenti il processo di avvio diventerebbe sempre più lento.
Precaricare FirefoxTra i programmi più usati che meriterebbero di essere precaricati da Windows ci sono i browser web.
Internet Explorer, essendo integrato in Windows, viene precaricato e quindi il suo avvio iniziale è piuttosto rapido.
Chi usa Google Chrome avrà notato che da un po' di tempo è attivo il precaricamento del browser in background (credo se si installa l'estensione Gmail Offline

Per ora Firefox non permette il precaricamento all'accensione del computer ma chi è interessato ad aprire Firefox più velocemente di prima può installare un'estensione che abilita il caricamento di Firefox in background all'avvio di Windows.

Firefox Preloader è un'estensione Firefox che consente di aggiungere che permette al browser di precaricarsi allo start del pc Windows cosi, quando poi lo si apre, Firefox si carica velocissimo.
La procedura per precaricare Firefox all'avvio del computer è la seguente:

Dopo aver installato Firefox Preloader bisogna aprire la cartella "C:\Programmi\Mozilla Firefox", cliccare col tasto destro sul file firefox.exe e cliccare "invia a -> Desktop".
Verrà creato quindi un collegamento sul desktop epr avviare Firefox.
Rinominare tale collegamento con Firefox Preloader cosi da distinguerlo dal Firefox normale, cliccarci sopra col tasto destro del mouse, andare alle proprietà e, nel campo destinazione dove è scritto "C:\Program Files\Mozilla Firefox\firefox.exe" aggiungere uno spazio alla destra delle virgolette e poi l'argomento -preloader
Alla fine il campo destinazione dovrebbe essere: "C:\Program Files\Mozilla Firefox\firefox.exe" -preloader
Fare click su OK e poi spostare col mouse il collegamento Firefox Preloader nella cartella "Esecuzione automatica" (menu Start di Windows -> Programmi -> Startup)
A questo punto Firefox dovrebbe caricarsi all'avvio in modo simile a come fa naturalmente Internet Explorer.

Per verificare che Firefox si carichi in avvio del computer e per gestire gli altri programmi che si avviano con Windows, basta andare su Start - Esegui o cerca e scrivere il comando msconfig (vedi come usare MSConfig per risolvere problemi di avvio).

Alla fine, quando si cliccherà sull'icona di Firefox per navigare su internet, dovrebbe metterci molto meno rispetto a prima (anche se non sarà istantaneo).
In un altro articolo, la guida su come velocizzare l'avvio di Firefox con tanti consigli ed altri addon da utilizzare.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)