Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Misurare tempo di avvio e spegnimento del computer

Pubblicato il: 7 settembre 2011 Aggiornato il:
Come misurare il tempo di avvio e di spegnimento del computer usando il registro eventi su Windows o alcuni programmi gratuiti
Aggiornato il 29.4.14

La velocità è sempre il parametro più importante in informatica, quello su cui gli sviluppatori di software e di hardware puntano per migliorare i propri prodotti.
durata avvio e arresto Parlando di sistemi operativi, quello che la Microsoft vorrebbe migliorare ulteriormente in Windows 8 è la velocità di avvio del computer.
Tutti gli utilizzatori di un PC hanno dovuto fare i conti con il rallentamento del processo di avvio del sistema notando come il computer impieghi sempre più tempo ad accendersi rispetto a quanto faceva appena comprato o con Windows appena installato.
Si è scritto e si è parlato tanto di come velocizzre l'avvio di Windows ma, prima di operare qualsiasi modifica o di usare programmi automatici, conviene conoscere quanto tempo effettivamente impiega il computer ad accendersi.

Chi ha Windows 7 e Vista può misurare la velocità con cui il computer si accende ed anche il tempo impiegato per spegnersi tramite il visualizzatore eventi di Windows.
Il Registro eventi di Windows fornisce infatti un modo semplice per controllare eventuali errori o messaggi di avviso e prendere contromisure.
Su Windows 7 il Visualizzatore Eventi è stato notevolmente migliorato rispetto a WIndows XP e ci sono informazioni di ogni tipo, basta solo saperle cercare.

Il Visualizzatore eventi è il log di Windows 7 e registra tutto quello che avviene sul computer, comprese le installazioni, gli errori hardware, i programmi usati, i processi avviati e fermati, i permessi, i collegamenti di rete ecc.
Ogni evento è contraddistinto da un numero ID e gli viene assegnato un livello di gravità che va da Critico a Informazione.
Per aprire il visualizzatore Eventi si deve andare al menu Start e poi scrivere nel campo Cerca o nel campo Esegui il comando eventvwr e premere Invio.
Il Visualizzatore Eventi di Windows 7 mostra una struttura ad albero con le categorie di eventi nella barra laterale sinistra, la lista di eventi al centro e le azioni sulla destra.

Gli eventi che mostrano il tempo impiegato dal computer per accendersi sono quelli con numero ID 100 mentre quelli che riguardano lo spegnimento hanno il numero 200.
Senza mettersi a cercare nel mucchio, in Windows 7 si possono visualizzare i registri delle accensioni e gli spegnimenti aprendo il seguente percorso dal menu ad albero di sinistra:

Registri Applicazioni e Servizi -> Microsoft -> Windows -> Diagnostics-Performance -> Operativo.

La lista di eventi è ordinata in senso cronologico, per data e ora e su un'altra colonna è indicato il numero ID che è o 100 (accensione del computer) o 200 (arresto).
Se si clicca su una delle righe si possono vedere i dettagli di quell'evento.
Ogni volta che si preme su un evento 100 si può leggere la durata avvio del computer in millisecondi (ad esempio Durata avvio: 82526ms).
Questo valore va diviso per 1000 per trovare il tempo in secondi (nell'esempio, 82 secondi).
Se la durata di avvio fosse maggiore di 60 secondi, il visualizzatore eventi mostra un Errore, se invece è misurasse un tempo maggiore dei 100 secondi mostrerebbe il simbolo dell'errore critico in quanto sarebbe un tempo troppo lungo.
Si può usare un convertitore online per convertire i millisecondi in secondi o minuti.

Se la durata di avvio del computer risultasse sempre troppo lungo (quindi confrontando la durata Avvio per vari giorni), superiore al minuto o ai 100 secondi, può darsi ci sia qualche problema: o il computer è troppo poco potente per Windows 7 oppure ci sono troppi programmi in avvio.
Con lo strumento di diagnostica MSConfig si possono risolvere i problemi di avvio di Windows e vedere se si può disattivare qualche voce dall'avvio automatico.
Il miglior programma per ottimizzare automaticamente l'accensione del computer è Soluto disponibile per Windows 7, XP e Vista.
Ogni volta che si installa un nuovo programma che richiede l'avvio automatico si possono utilizzare queste informazioni sul tempo totale di accensione per misurarne l'impatto.

Discorso analogo può essere fatto per la durata di arresto del computer che, certe volte, rallenta o si blocca per colpa di programmi e processi che non si vogliono chiudere.
In un altro articolo la guida per spegnere il computer più velocemente.
Chi volesse un'accensione a razzo può provare a spegnere il pc con riavvio e ibernazione automatica.

Se si preferisce, si possono usare alcuni programmi gratuiti per misurare il tempo di avvio del computer che funzionano su Windows 7, 8 e XP.

1) Bootracer su cui basta premere il tasto Start per riavviare il computer ed ottenere il tempo totale di accensione.

2) Soluto, il programma che ottimizza l'avvio del computer

3) AppTimer, un freeware eseguibile che misura il tempo di avvio del PC.

4) Boot Analyzer con interfaccia più moderna per vedere il dettaglio dell'avvio del computer.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)