Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Collegare gli account online con azioni e aggiornamenti automatici

Pubblicato il: 12 settembre 2011 Aggiornato il:
collegare account online Le persone che navigano su internet si dividono in due grandi gruppi: quelli che si collegano solo per leggere il giornale online o per postare foto su Facebook e quelli che invece sono iscritti a diversi social network, si informano da più fonti organizzate con i feed reader, socializzano online per scopi informativi, scrivono sui forum e sui blog, interagiscono con tante altre persone o amici virtuali scambiando messaggi diretti oppure tramite gli aggiornamenti di stato e pubblicano post nel loro blog personale o condividono link su Twitter, Delicious, Facebook, Linkedin, Dropbox ecc.

Agli utenti avanzati di internet è dedicato questa guida che tratterà un modo semplice e geniale di collegare tutti gli account dei siti web e dei social network più popolari a cui si è iscritti.
Si possono quindi integrare tutti insieme i vari servizi online creando degli automatismi personalizzati che permettono di collegare tra loro tutti gli account a cui ci si è registrati.

L'esempio più tipico di questi collegamenti è quello di scrivere lo stato su Twitter e poi pubblicarlo automaticamente anche su Facebook tramite l'applicazione Twitter. ma si possono fare tantissimi altri incroci e collegamenti a seconda dei casi, in modo facile e veloce con l'applicazione ifttt.com

Ifttt non è una smorfia con la bocca ma un acronimo in inglese che sta per If This, Then That ossia "se accade questo, allora fai quello".
Ifttt è un'applicazione simile al defunto Yahoo Pipes ma molto più semplice da usare e davvero utile per tutti coloro che hanno due o più account registrati sui principali siti internet.

Dopo aver effettuato la registrazione al sito ifttt.com si può cominciare a configurare la prima attività automatica.
Prima di fare una prova, vediamo come è strutturata l'applicazione per orientarsi.
Ci sono i tasks ossia i compiti automatici da creare, ci sono i Reicipes (ricette) ossia collegamenti già configurati da altri utenti che è possibile utilizzare per collegare i propri account dello stesso tipo e poi i canali ossia la lista di siti web che è possibile collegare tra loro, in un verso o nell'altro.
Per "collegare gli account" si intende una modalità per cui, se scrivo su Twitter lo stato, esso si aggiorna automaticamente anche su Facebook oppure, se salvo un link in Google Reader, lo si può anche inviare a Gmail in una mail o ancora, ogni volta che viene caricata una foto sul profilo Facebook, essa viene anche salvata in Dropbox e cosi via.

Dalla lista dei canali si può cliccare sulle varie icone degli account che si intende gestire ed autorizzare ifttt ad usarli (la privacy è assicurata dalle policy del sito).
I canali attivati ​​appaiono con l'icona colorata mentre i canali disattivati sono grigi.
Tra i vari canali ci sono anche alcune interessantissime funzioni tra cui: L'Email, gli SMS e la telefonata (attiva solo negli USA).
Per ogni canale, in basso, sono spiegate le varie condizioni ed azioni possibili che comunque saranno mostrate, in modo comprensibile, durante la creazione di un Task.

La scheda dei tasks permette quindi di scegliere i due account o servizi da collegare.
La prima fase di creazione del task automatico chiede di premere sulla parola "This" e quindi di indicare la condizione che scatena l'evento.
La scelta del servizio iniziale è la fonte, quello che, se viene aggiornato o se ci sono cambiamenti, va a cambiare un altro servizio.
Ad esempio si può scegliere Facebook per il quale sono previste alcune possibilità: se viene aggiornato lo stato, se viene pubblicata una foto o se si viene taggati in una foto.
Dopo aver scelto, ad esempio, Upload a new photo (caricare una foto), bisogna specificare il That ossia l'azione finale.
Si può allora, sempre per l'esempio scelto, premere su DropBox e dire quindi che, se carico una nuova foto su Facebook, essa deve essere anche salvata sul mio account Dropbox.
Ogni canale che si intende collegare necessita di un'attivazione da autorizzare solo la prima volta.
Quando viene creata l'azione da svolgere, vengono compilati automaticamente i campi con le variabili e questo rende semplice un compito che altrimenti sarebbe stato solo alla portata di pochi esperti.
Alla fine si può dare una descrizione e premere il tasto Create.

Se anche ci fossero difficoltà iniziali a creare una regola e collegare due account, si possono scorrere le ricette (recipes) di collegamenti già configurati, solo da attivare per se stessi.
La lista può essere sfogliata in ordine cronologico oppure in ordine di popolarità e si può mettere un filtro per vedere solo i collegamenti che riguardano un particolare account.
Ad esempio si può impostare un filtro per vedere i collegamenti fatti con Twitter o con Linkedin.
Scorrendo i collegamenti di account più popolari abbiamo davvero delle miscele interessanti tra cui:
- Scaricare in Dropbox le foto taggate di Facebook;
- Inviare un benvenuto automatico ad un nuovo follower su Twitter;
- Salvare le foto pubblicate con Instagram automaticamente anche in Dropbox;
- Ricevere un'email se il servizio meteo rileva pioggia;
- Collegare il Calendario Google con Foursquare per avere un diario dei propri spostamenti;
- Inviare i link con la stelal di Google Reader su Instapaper o su Twitter
E poi ancora collegare Instagram con Facebook, Twitter con Evernote, Youtube con Tumblr o Wordpress e tantissimi altri.
Tra i canali ci sono anche Linkedin, Last.fm, Vimeo, Flickr, Google Talk e tanti altri saranno aggiunti presto (in particolare Google Plus).
Per il momento il servizio SMS verso i numeri italiani non sembra funzionare ma siccome il servizio è nuovo, si spera sia solo questione di tempo.

LEGGI ANCHE: Migliori combinazioni IFTTT per sincronizzare gli account web in modo automatico

Ifttt è sicuramente un sito da tenere nei preferiti e da utilizzare per creare tutti i collegamenti necessari e personali della propria attività online per mettere in comunicazione tra loro blog, feed, siti preferiti, social network e archivi online di file e foto.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)