Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Tweak Internet Explorer 9 Mentre i browser Chrome e Firefox sono dei programmi estremamente customizzabili, grazie soprattutto alle estensioni e gli addon che possono trasformare questi browser anche in modi radicali, Internet Explorer no, non ha grandi opzioni di modifica.
Il fatto è che Internet Explorer un programma che fa parte di Windows, ne è parte integrante ed ineliminabile quindi lo si può personalizzare dalle impostazioni di Windows oppure dalle chiavi di registro, dalle politiche di protezione di gruppi locali oppure usando tool esterni.

Tra questi tool esterni ci sono i famosi Tweak, programmi che permettono di abilitare o disabilitare diverse opzioni e funzioni nascoste.
Per esempio, tante impostazioni di Internet Explorer possono essere modificate dai migliori programmi di tweak Windows 7 che però sono facili da usare solo per utenti più esperti.

Per il nuovo Internet Explorer 9 ci sono due tool diversi che possono modificare le impostazioni nascoste e personalizzare il browser Microsoft sotto diversi punti di vista, in modo semplice e intuitivo per tutti.

Uno di questi strumenti, di cui fino oggi non avevo mai parlato, è stato appena rilasciato in una nuova versione molto valida e funzionale.
Si tratta di Tweak IE9, un programma progettato specificamente per personalizzare il comportamento del browser Internet Explorer 9 e 10.
Il programma visualizza tutte le opzioni disponibili nell'interfaccia principale.
Le modifiche sono divise in sezioni colorate, ciascuna con tweak diversi ossia impostazioni di configurazione che riguardano l'interfaccia del browser, le funzioni di download e la sicurezza di IE9.

Per esempio, per l'interfaccia utente è possibile, tra le altre cose: abilitare o disabilitare la barra menu, la barra di stato, i gruppi di schede, i collegamenti veloci, i font cleartype.
Si può impostare IE9 ad avviarsi a schermo pieno con una homepage personalizzata, si può configurare il numero massimo di download contemporanei, abilitare il controllo di sicurezza sui file exe, cambiare la cartella predefinita di download e cambiare il provider di ricerca.

Tra le impostazioni di sicurezza si può impostare un filtro con eccezioni ai controlli ActiveX, gestire i popup e configurare limiti di connessione.
Ci sono inoltre alcuni strumenti come la creazione di scorciatoie, la generazione automatica di metatag per IE9 (utile a chi ha siti web) e per eliminare del tutto la cronologia di navigazione di Internet Explorer 9.

La maggior parte delle opzioni di configurazione si possono attivare o disattivare con un semplice clic sull'icona che si trova accanto a ogni impostazione.
Una volta effettuate le modifiche, per vederne gli effetti, bisogna cliccare sul pulsante Tweak IE9 ora per applicare le nuove impostazioni al browser.
Per annullare tutte le modifiche e riportare il browser all'originale si può cliccare il pulsante di Ripristino o Restore IE9.
TweakIE9 è compatibile con le versioni 32-bit e 64-bit di Windows Vista e Windows 7 e funziona solo se Internet Explorer 9 è installato sul sistema.

Come accennato all'inizio, TweakIE9 non è l'unico programma per apportare modifiche a Internet Explorer 9.
In un articolo passato avevo già segnalato Internet Explorer Tweaker di Windows Club per modificare impostazioni nascoste di Internet Explorer.

Si può inoltre personalizzare il browser Microsoft con le migliori estensioni e gli addon per Internet Explorer 9


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.