Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Facebook nascosto in una tabella Excel per non farsi beccare al lavoro

Ultimo aggiornamento:
Facebook nascosto in una tabella Aggiornato il 3.7.11

Non so in quale azienda lavori il programmatore di "Be stupid At Work" ma se ha sviluppato un programma di questo tipo doveva davvero soffrire una sorveglianza ferrea in ufficio che non gli permetteva nemmeno 5 minuti di relax.
Praticamente ha creato un programma per accedere a Facebook disegnato in modo molto simile a Microsft Excel, con tabelle in bianco e nero che sembrano tutto tranne un social network e una chat.

Si sa che negli uffici italiani Facebook sia praticamente bannato infatti in molte aziende pubbliche e private viene filtrato dai proxy impedendone l'accesso agli impiegati.
Anche potendo accedere a Facebook perchè non bloccato, bisogna comunque fare attenzione perchè non si fa mai bella figura far vedere la pagina Facebook aperta sul computer.
Capita, negli uffici, che si lavori affianco al capo oppure col proprio responsabile nella stessa stanza o ancora con lo schermo in bella vista per colleghi che non vedono l'ora di parlare male alle spalle.
Come si può usare Facebook a lavoro e magari anche chattare con gli amici, senza farsi beccare?

Semplice, basta installare ExcellBook disponibile per Windows, Linux e Mac (non esiste più).
Excelbook è un'applicazione gratuita in Adobe Air che fa da client Facebook.
La sua particolarità è l'interfaccia grafica molto somigliante a quella di un programma come Excel.
Excellbook sembra davvero un programma serio all'apparenza mentre invece non serve ad altro che a collegarsi su Facebook per controllare gli aggiornamenti degli amici e per chattare.

Dopo l'installazione, andare sul menu File in alto per fare il login col proprio account, autorizzando l'applicazione.
La prima sezione del client indica le ultime news pubblicate dagli amici, tutto incasellato in varie tabelle in bianco e nero.
La schermata si aggiorna automaticamente ogni minuto mostrando i nuovi aggiornamenti, è possibile esprimere apprezzamento premendo sul like ed è possibile commentare le notizie.
Premendo sul pulsante dell'omino, in alto nella seconda riga, si passa alla sezione che mostra gli aggiornamenti presenti nella propria bacheca.
La terza sezione invece è la chat che mostra a sinistra, colorati di verde, tutti gli amici online con cui è possibile chattare sulla colonna di destra.
Dalla riga in alto, dove è scritto Online, si può pubblicare un nuovo aggiornamento di stato in bacheca.
Non ci sono altre funzioni in questo ExcellBook il cui scopo è ingannare la vista quando si vuol usare Facebook al lavoro o in qualsiasi luogo dove non si vuole rischiare di essere beccati e notati mentre si chatta facendosi gli affari propri.

Un altro modo di nascondere Facebook in una tabella Excel, senza scaricare nulla, è l'applicazione web Hardlywork.in, un sito che mostra Facebook in un vero foglio Excel fasullo, dove le tabelle contengono i nomi degli amici, i loro aggiornamenti di stato e dove si può premere mi piace sulle notizie.
In HardlyWork.in il menu per passare da una sezione all'altra è in basso.
Facebook dalla tabella Excel è talmente mimetizzato che davvero non può riconoscerlo nessuno ed è impossibile farsi beccare.
In basso a destra, quando si passa il mouse su un nome, compare la foto del profilo e c'è anche la sezione delle fotografie in cui si è taggati.

Ricordo, da altri articoli, i programmi per nascondere internet e navigare di nascosto ed i pulsanti per chiudere tutto all'istante.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)