Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Usare Goo.gl per accorciare URL e condividere pagine web con statistiche sui click

Ultimo aggiornamento:
accorciare URL con Goo.gl Dei servizi per creare URL corte, ossia indirizzi accorciati dei siti internet, avevo già parlato in passato ma vale la pena riprendere l'argomento alla luce delle novità di uno di questi servizi online, goo.gl.
In un web fatto di social network, le persone amano condividere link alle pagine e notizie che reputano interessanti, per farle leggere agli amici o ai contatti di Twitter, Facebook o altri.
Un servizio per accorciare gli indirizzi delle pagine web serve a due cose da non sottovalutare:
1) A condividere le pagine web, invece che con lunghi indirizzi, con url molto corte.
2) A tenere una statistica sui click fatti da altre persone sui link condivisi.

Goo.gl è il Google URL Shortener ed è stato recentemente aggiornato con alcune funzioni in più molto comode a seguire l'andamento dei link condivisi su internet.

Andando alla pagina Goo.gl e accedendo col proprio account Google, si può creare la url corta di un indirizzo internet, semplicemente facendo il copia e incolla nella casella e premendo sul tasto "Shorten".
Premendo subito i tasto Control-C si fa il "copia dell'indirizzo corto che si può poi incollare su Twitter, Facebook oppure una Email.
Ad esempio, cliccando sul link http://goo.gl/2mHw9 si accede a http://www.navigaweb.net (anche se questo non è un tipo di indirizzo lungo).

Goo.gl offre le statistiche in tempo reale di quante volte quei link vengono cliccati offrendo una statistica precisa su quanto successo ha avuto la propria condivisione.
Nell'ultimo aggiornamento è stata messa la possibilità di nascondere dalla lista alcuni selezionati link corti cosi da semplificare la visualizzazione delle statistiche.
Basta quindi selezionarli dalla lista e premere il tasto Hide URL.
Inoltre è sempre possibile visualizzare statistiche singole per ogni pagina condivisa con Goo.gl, anche da altre persone, aggiungendo un "+" alla fine dell'indirizzo accorciato (ad esempio, http://goo.gl/2mHw9+).
In questa schermata di riepilogo si noterà un pulsante per segnalare spam.
E' infatti vero che dietro a questi URL abbreviati si possa nascondere qualsiasi cosa e, quindi, anche siti di spam o poco raccomandabili, che contengono informazioni non corrispondenti a quanto descritto o con pubblicità massiccia.

Lo shortener Google è diventato in breve tempo uno dei migliori servizi per accorciare URL, almeno stando ai test effettuati da un sito americano, confrontando altri servizi alternativi e simili tra cui bit.ly, j.mp, fb.me (di Facebook), Youtu.be, t.co (di Twitter) e altri.
In particolare è evidenziato come esso sia il più veloce ad aprire la pagina che vi sta dietro.

Ricordo infine che il Google URL shortner è anche un'estensione per il browser Chrome, utile a chi condivide molto.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)