Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Quali estensioni più lente e pesanti in Firefox da disabilitare o rimuovere

Ultimo aggiornamento:
Come controllare quali estensioni sono più pesanti ed occupano più memoria in Firefox
componenti lenti in Firefox da disabilitare Gli Add-ons ossia le estensioni di Firefox sono il pregio di questo browser web di Mozilla ma anche la principale causa dei rallentamenti di navigazione.
Sul blog di Mozilla si legge che, in media, ogni estensione che si installa rallenta il tempo di avvio di Firefox di circa il 10%.
Per alcuni utenti questo significa una differenza trascurabile di alcuni millisecondi mentre per altri può essere anche mezzo secondo, a seconda del computer usato.
In ogni caso, l'installazione di 10 componenti aggiuntivi di Firefox raddoppia il tempo di avvio.

Per questo motivo, per dare un supporto reale agli utenti Firefox, Mozilla ha aggiunto una pagina interna a Firefox che mostra quali sono i componenti aggiuntivi di Firefox più lenti, quelli che rallentano di più il caricamento iniziale del browser.

Non è una novità questa, più volte si è detto che i componenti aggiuntivi offrono funzioni e caratteristiche utili, ma possono anche rallentare Firefox.
Per migliorare le prestazioni del browser si dovrebbero sempre disattivare i componenti aggiuntivi che non vengono utilizzati regolarmente.

Per vedere la lista dei componenti aggiuntivi che rallentano di più il caricamento di Firefox, bisogna installare l'estensione about:addons memory.
Una volta installata l'estensione, aprire una nuova scheda in Firefox scrivendo sulla barra degli indirizzi about:addons-memory .
Per ogni estensione installata, si vedrà quanta memoria occupa in totale ed in percentuale e le classifica in ordine di pesantezza

Tra le estensioni più lente e pesanti si troveranno nomi celebri tra cui: Flashgot e VideoDownload Helper, Adblock, gli add-on per scaricare da internet, Fyrebug, il componente aggiuntivo per sviluppatori di siti web rallenta il browser del 74%, Fastest Fox che dovrebbe invece velocizzare la navigazione su internet.

Una buona soluzione per gli utenti di Firefox è quello di lavorare con più profili per ridurre l'impatto sulle prestazioni e sul tempo di avvio.
Per gestire i profili Firefox basta andare su Start di Windows -> Esegui -> firefox.exe -P
Ad esempio, se si vuole usare Firefox per lo sviluppo web, si può creare un profilo diverso con un lancio di tutte le estensioni che servono mentre per la normale navigazione si puòavviare Firefox super veloce senza componenti aggiuntivi.

La buona notizia che salta fuori dall'articolo di Mozilla è che nessun add-on potrà più essere installato senza consenso dell'utente, nemmeno le varie toolbar o altri componenti e plugin che vengono installati da programmi di terze parti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)