Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

vedere le password siti webTutti i browser hanno l'opzione per memorizzare nome login e password che permettono agli utenti di accedere ai siti web in cui sono iscritti più rapidamente.
Se accedo a Facebook o Twitter dal mio computer che uso soltanto io, non è necessario che scrivo manualmente ed ogni volta il nome utente e password per entrare, basta che dico al browser di memorizzare la password una volta per tutte ed accedere al mio account immediatamente.
Il rovescio della medaglia di questo approccio facilitato è che, chi non è attento, rischia di memorizzare le password sui computer non propri o su pc usati anche da altre persone.
Succede cosi che gli account Facebook o quello di posta elettronica rimangano in bella mostra per chiunque usi quel computer e quel browser web.

In compenso, alcuni browser offrono uno strumento per proteggere le password memorizzate, da una password generale cosi da evitare accessi non autorizzati.
Alcuni programmi, come Lastpass, consentono di memorizzare e proteggere i dati di login ai siti web con grande sicurezza.

Comunque sia, le password memorizzate su Internet Explorer, Firefox, Chrome o Opera possono essere sempre rivelate in chiaro con alcuni semplici programmi.

Senza andare a scomodare chissà quale sito hacker, basta scaricare un piccolo programma della Nirsoft (Microsoft) chiamato WebBrowserPassView, un'applicazione gratuita per Windows (32 bit e 64 bit), portatile (non si deve installare), progettato come tool universale di recupero password dei browser.
Attualmente funziona su Internet Explorer 7 e 8, Mozilla Firefox, Google Chrome e Opera.

Lo si può provare subito dopo averlo scaricato, lanciando il file WebBrowserPassView.exe e vedendo quali login e password vengono trovate dal programma su tutti i browser installati sul computer.
L'applicazione esegue la scansione del sistema e recupera le password che sono state usate e memorizzate sui siti web, facendole vedere in chiaro.
Il programma mostra l'indirizzo del sito, il nome utente, la password ed il browser Web utilizzato per accedere.
Con WebBrowserPassView è possibile esportare le informazioni selezionate in un documento di testo HTML o CSV.

Il programma per il momento ha diverse restrizioni che impediscono, in alcuni casi, il recupero delle password.
Ad esempio, non riesce a rivelare password che sono state protette tramite la master password e non funziona sule versioni dei browser portatili e se su Internet Explorer vengono cancellati i file temporanei della cronologia.
Per alcuni siti web protetti con accesso tramite pagina https, WebbrowserPassView non funziona quindi non si riuscirà a recuperare la password id un account Google o Gmail se messo in sicurezza con doppio passaggio, di un account Facebook se è stato imposta la connessione sicura e di un sito di banca (per quanto spero che nessuno memorizzi le password delle banche online).

Alcuni antivirus potrebbero allertare l'utente che questo tool èsia un virus, cosa assolutamente non vera.
WebBrowserPassview è disponibile per il download alla pagina web del progetto Nirsoft da cui, ricordo, è possibile scaricare tante altre applicazioni per scoprire tutte le password usate sul pc in rete.
In un altro articolo, il codice per rivelare le password nascoste da pallini o asterischi.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
3 Commenti
  • losperonegargano
    06 set 2011, 15:09:00

    Il Mac ha un programma chiamato Portachiavi.

    Non esiste la stessa cosa per Window?

  • Claudio Pomhey
    06 set 2011, 15:18:00

    Su Windows, usa Keepass per gestire le login. http://www.navigaweb.net/2007/09/password-sicure-login-agli-account-su.html

  • WinkleDC
    08 mar 2012, 16:22:00

    Ma perché usare un programma ? Basta andare nella scheda "Sicurezza" del menù "Opzioni" di Firefox, se è questo il browser che vogliamo spiare. No ?

    E sicuramente lo stesso vale per gli altri browser ...