Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

impedire spegnimento e standbyLe impostazioni del risparmio energetico di Windows determinano come deve reagire il sistema dopo un certo periodo di non utilizzo.
Dal Pannello di controllo, nelle opzioni di risparmio energia, si può dire entro quanto tempo il computer deve andare in sospensione se non viene utilizzato, entro quanto tempo si deve spegnere lo schermo e, se si va nelle impostazioni avanzate, in Windows 7 si può decidere qualsiasi cosa, anche se si devono disattivare le porte USB, le schede di rete wifi ed altro.

Il problema con queste impostazioni è che, a volte, il computer viene disattivato anche se sta facendo delle cose.
In sostanza, potrebbe essere possibile che ci siano programmi ancora in esecuzione quando Windows decide di cambiare lo stato del sistema.
In alcuni casi questo può essere problematico se è importante che il programma continui a funzionare, cosa impossibile se il sistema va in standby o sospensione.
Inoltre, penso ad esempio nel caso del computer di casa, se si lascia il pc acceso a scaricare, mamma o moglie potrebbero pensare che ci si era scordati il pc acceso e lo spengono.

LEGGI ANCHE: Per non far disattivare hard disk e dischi esterni dopo pochi minuti

Don't Sleep è una applicazione davvero leggera, portatile e gratuita che fa una sola cosa e la fa bene: impedisce al computer di spegnersi o di andare in standby o in sospensione.
In questo modo si può mantenere il piano energetico impostato, senza modificarlo, ma bloccando le regole di risparmio energia quando necessario.

Con Don't Sleep si può decidere per quanto tempo si desidera che il computer non debba spegnersi, andare in modalità sleep (sospensione o ibernazione) o spegnere il monitor.
Al termine del periodo di tempo impostato, si può decidere di spegnere automaticamente il computer oppure semplicemente di ripristinare il normale piano di risparmio energetico.

Questa è davvero una applicazione utile per quei momenti in cui si vuol mantenere il pc pienamente in funzione anche quando non ci si sta davanti.
Senza doversi mettere a cambiare le impostazioni di ibernazione o sospensione, si utilizza Don't Sleep per fare in modo che il computer non si fermi un attimo, per il tempo desiderato.

Nell'interfaccia grafica di Don't Sleep si può impedire che il computer vada in standby, in sospensione, in ibernazione, che si spenga, che si disconetta, che appaia lo screensaver o che si spenga lo schermo.
L'applicazione portatile può essere lanciato direttamente dopo il download, estraendo l'eseguibile dall'archivio zip.
Dal menu a tendina si può decidere cosa deve avvenire dopo la scadenza del timer.
Le opzioni servono a definire quando e come si avvia il programma.
Le uniche altre funzioni disponibili sono collegamenti diretti con gli strumenti di sistema come le opzioni di risparmi energetico, gli account utente o il task manager.

Un programma simile è Coffee che tiene sveglio il computer senza spegnersi durante il download di un file da internet.

Un altro programma per impedire lo stand-by è sleep preventer che fornisce un tasto da premere quando non si vuole che il pc vada in risparmio energetico spegnendo lo schermo.

In un altro articolo, il tool Windows per lo spegnimento automatico del computer.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
3 Commenti
  • Anonimo
    29 mar 2011, 17:22:00

    GRAZIE :) prima provo a vedere se funzionano le impostazioni del pc che mi dovrebbero bastare.

  • WinkleDC
    02 apr 2012, 19:24:00

    Ma è vero che non è soltanto una questione di risparmio energetico ma anche di salute del computer ? Per esempio sentivo che tenere un'immagine fissa sul monitor per troppo tempo lo danneggi con degli effetti ombra o alone ... Confermi ?

  • Claudio Pomhey
    02 apr 2012, 20:13:00

    Beh chiaro che vale per particolari esigenze; comunque no, non si rovinano i monitor attuali lcd tanto che gli screensaver oggi sono pura decorazione estetica e non hanno finalità pratiche