Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Controllo e scanner anti-botnet per proteggere il computer da minacce hacker

Ultimo aggiornamento:
scansione antibotnet In questi ultimi tempi ci si è accorti di come gli hacker contrari ai regimi, ai governi ed alle multinazionali siano in grado di tirare giu qualsiasi sito internet.
Recentemente anche il sito del governo italiano era stato messo fuori uso per qualche ora (magari bisognava dire a questi hacker che nessun italiano cerca informazioni sul sito del governo).
Comunque sia, come spiegato nell'articolo sull'esempio di un attacco Ddos, per mandare offline i siti web e per per mandare spam a tutto il mondo, i cyber criminali si servono di reti chiamate botnet, fatte da computer zombie, ossia computer online infettati da un virus e gestiti dall'esterno all'insaputa dell'utente.
Le botnet sono sono una delle più grandi fonti di reddito illegale in Internet.

La domanda che ognuno dovrebbe farsi quando legge sui giornali o sui blog di informatica riguardo l'esistenza delle botnet è: ma non è che il mio computer è dentro questa rete di hacker e viene usato per lanciare attacchi in giro per il mondo?

Per controllare che il proprio computer non faccia parte di una botnet e, quindi, non abbia in corpo un programma o un processo che apre l'accesso agli hacker, ci sono diversi programmi.
Il linea generale bisogna dire che l'antivirus non è detto che trovi per forza questo genere di virus.
Per questo motivo alcune aziende hanno recentemente sviluppato dei software di scansione per trovare elementi sospetti che possono ricondurre alle botnet.

Il Centro anti-botnet è stato avviato in Germania per ridurre al minimo il numero di computer zombie e mostra le istruzioni per rimuovere le minacce botnet dal computer, in collaborazione con alcune delle principali aziende di sicurezza informatica: Avira, Kaspersky e Symantec (Norton).

Le regole di base per far si che il proprio pc sia al sicuro da queste reti illegali e criminali sono:
1) Controllare il computer con una scansione tramite il programma DE-Cleaner che elimina tutte le minacce.
2) Installare i service pack e gli aggiornamenti per la sicurezza di Windows.
3) Installare un antivirus e aggiornarlo regolarmente.
4) Utilizzare un programma Firewall oppure il Windows firewall o collegarsi tramite un router.

Riguardo il punto uno, questo programma DE-Cleaner, viene distribuito in tre versioni differenti da Avira, Norton e Kaspersky.
Sul sito botfrei.de ci sono il link per il download per i tre scanner e si può scegliere quale scaricare e usare sul proprio computer.

il DE-Cleaner è un virus scanner on-demand che può essere installato o utilizzato in versione portatile.
L'utilizzo è semplicissimo perchè basta avviare la scansione ed aspettare fino al termine della verifica che evidenzierà le minacce.
Anche se si tratta di programmi, per ora, solo in lingua tedesca (almeno Avira DE-Cleaner che ho provato), non ci sono molte opzioni quindi si può intuire che l'unica cosa da fare è avviare la scansione sul computer.
Sempre parlando di Avira DE-Cleaner, basti sapere che il link USB-Gerät kopieren serve a copiare lo scanner su una penna USB.
La casella di controllo "Vollständige durchführen Systemprüfung" se abilitata, consente di fare un controllo completo del computer invece di una scansione delle directory e dei file più importanti.
Starten Suchlauf inizia la scansione del computer.
E' possibile cancellare la scansione in qualsiasi momento con un semplice clic sul tasto Abbrechen.
La finestra di scansione visualizza il numero di oggetti potenzialmente pericolosi che sono stati trovati durante la scansione.
Ovviamente, prima di cancellare tutti i file pericolosi, è meglio guardare i dettagli cosi da non eliminare cose in realtà assolutamente sicure.
Meglio essere cauti nell'usare questi DE-Cleaner di Avira, Norton e Kaspersky se vengono trovati file pericolosi o messaggi email infetti che possono sempre essere falsi positivi.
Avira DE-Cleaner e gli altri funzionano su qualsiasi versione Windows 32 bit e 64 bit.

Se si volesse una sicurezza ulteriore e se si reputasse il proprio computer a rischio botnet, si può scaricare ed installare uno strumento di Trend Micro, chiamato RUBotted, un programma progettato per rimuovere minacce e file che possono trasformare un computer in zombie, usato dall'esterno per attività illegali.
Esso non è solo uno scanner ma un programma di monitoraggio del computer che avvisa quando il computer viene infettato, in tempo reale.
RUBotted è abbastanza leggero, facile da usare e funziona in modo silenzioso, proteggendo il computer senza farsi notare.

Un altro anti botnet che serve a controllare se il PC è stato infettato da un malware ed incluso in una rete botnet è quello di QuickHeal

Per finire, ricordo l'articolo su come eliminare malware dal computer e segnalo il programma Norton Power Eraser, un altro scanner di Symantec che permette di trovare e rimuovere tutti i programmi crimeware ossia che potrebbero portare infezioni ed accessi non autorizzati sul computer.
Almeno una scansione con Norton Power Eraser la farei comunque, anche se non ci sono stati segnali di virus perchè si mostra piuttosto affidabile.

Questa notte, lasciate il computer acceso e fate partire le scansioni.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)