Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Amazon Cloud Drive e Prime Foto, spazio online per i file personali

Ultimo aggiornamento:
Come registrare uno spazio online gratuito da 5GB con Amazon Cloud Drive
Amazon Cloud Drive Amazon, la famosa azienda leader dello shopping online americano (disponibile anche in Italia con Amazon.it), ha aperto un nuovo servizio di storage denominato Amazon Cloud Drive che offre 5 GB di spazio gratuito per conservare online ogni tipo di file, documenti, foto, musica, video e quello che si vuole.
Tutti i dati vengono archiviati online in modo sicuro, senza possibilità che altri possano metterci mano o possano scaricarli.
Non è quindi, almeno per ora, un servizio di condivisione di file ma, molto più semplicemente, una specie di hard disk online a cui si può accedere connettendosi a internet ed inserendo la password.
Tutto ciò che serve è registrare un account sul sito Amazon.com e poi caricare i file premendo sul tasto "Upload".
Ogni file sarà visibile e scaricabile da qualsiasi altro computer, utilizzando un browser web.

Amazon Cloud Drive è esclusivamente una soluzione di archiviazione online di file e l'unico client che è possibile utilizzare per caricare o scaricare file dal Cloud Drive è il browser web.
Così, per esempio, se si vuole copiare l'intera cartella dei documenti dal computer al cloud di Amazon, bisognerà selezionare l'upload di ogni file, manualmente, uno per uno.
Per risparmiare tempo, si potrebbe creare un file .zip con l'intera cartella in un singolo file e caricarlo in un colpo solo perchè Cloud Drive supporta file grandi fino a 2 GB di dimensione.

Amazon Cloud Drive non è un servizio da prendere tanto in considerazione a meno che non si abbia già un abbonamento Amazon Prime.
In questo caso, infatti, è incluso un abbonamento Amazon Prime foto che permette di salvare online tutte le foto personali senza limiti di spazio e senza dover spendere altri soldi.

Riguardo Amazon Cloud invece vediamo che, a confronto con gli altri cloud drive gratuiti, ha quasi gli stessi limiti di OneDrive di Microsoft permette di caricare fino a 5 GB di file, con un limite però di 50 MB per singoli file, Google Drive (7 GB) e Dropbox (2GB).
Ovviamente anche Amazon fornisce le app per gestire i file da cellulare Android e da iPhone.
I file caricati su Amazon Cloud si possono anche vedere e gestire sul desktop del computer Windows grazie al client ufficiale Cloud Drive Desktop.

C'è però un sorprendente piano di prezzi su Amazon Cloud Drive: si può comprare uno storage online illimitato per appena 60 Dollari l'anno.
L'upload e il download dei file è molto veloce cosa non secondaria visto che, tanti servizi simili come Onedrive, limitano la banda.

Amazon ha anche avviato un altro servizio chiamato Amazon Music che permette di ascoltare la musica caricata o comprata sul negozio online cosi da poterla avere disponibile su ogni pc usato.
Anche per questo tipo di servizio non mancano alternative che permettono di caricare musica su internet.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)