Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Fare sito e inviti per il matrimonio col wedding planner Google

Ultimo aggiornamento:
wedding planner online Per molti, il giorno del matrimonio è uno dei più grandi e importanti giorni della vita ma, forse, viene preceduto da un periodo più o meno lungo di preparazione che può diventare anche stressante.
Non bisogna lasciare nulla al caso nella preparazione del matrimonio, si deve curare con attenzione ogni singolo dettaglio, preparando la giornata dalla cerimonia fino ai saluti finali.
Per non parlare di quanto costa organizzare un matrimonio, con prezzi gonfiati per qualsiasi piccola cosa, compresi, ad esempio, gli inviti da inviare alle persone.
Anche se, soprattutto al sud, si è legati a tradizioni antiche come la consegna dell'invito porta a porta, il computer e internet possono diventare utili a risparmiare tempo e denaro.
Se in un precedente articolo avevo scritto in quali siti andare per creare gratis gli inviti al matrimonio da stampare, adesso vediamo una felicissima novità di Google che si propone come Wedding planner online e gratuito con un percorso di applicazioni web per organizzare e programmare il matrimonio.

LEGGI ANCHE: Creare il sito del matrimonio gratis in 9 modi

Google non ha creato nulla di nuovo ma, semplicemente, ha pubblicato dei modelli grafici per alcune sue applicazioni, interamente gratuiti e dedicati a chi deve sposarsi.
La pagina Google Matrimoni è in inglese ma ciascuno strumento può essere usato per creare contenuti in italiano.
Il Wedding Planner si divide in 4 sezioni:

1) Creare il sito del matrimonio usando la piattaforma Google Sites di cui avevo già parlato.
Google Sites è facilissimo da usare per chiunque e, grazie ai modelli grafici di Google Weddings, si può generare un sito per presentare il proprio matrimonio, in neanche mezzora di tempo.
Sostanzialmente si va a scegliere il template, si caricano le fotografie degli sposi o degli invitati, si scrivono informazioni come quelle relative alla lista di nozze o al piano della giornata e tutto va online, con un indirizzo web raggiungibile da tutti.
Google Sites rende facile personalizzare e modificare il sito web del proprio matrimonio per condividere informazioni e immagini o per dire alla gente la storia del fidanzamento ed i dettagli del matrimonio, con possibilità anche di ricevere commenti.

2) Creare gli inviti al matrimonio da stampare e inviare per posta o via Email con Canva.
Con Canva basta scegliere uno dei modelli grafici adatti al "wedding" (matrimonio) e poi personalizzarlo completamente, usando il trascinamento via mouse, sia nel disegno che nel testo e nella foto.
Canva è molto semplice da usare, una volta scelto il template, vasta premere su una casella di testo e modificarla dal box in alto a sinistra.
Si possono cambiare i colori, i font del testo e si può inserire un'immagine personale.

3) Wedding-Planner: grazie ad alcuni templates di Google Documenti è possibile traccia, su un figlio word modificabile via internet da computer o smartphone, di tutti i dettagli sul giorno delle nozze, sugli inviti, sugli orari, gli indirizzi e quello che serve.
Ci sono template dedicati ai posti a sedere al ristorante, al menu, alla selezione musicale e cosi via.

4) Per evitare un gonfiamento delle spese relative al fotografo, si possono raccogliere, organizzare e condividere le foto del matrimonio con Google Foto.
La raccolta delle migliori foto del giorno delle nozze può essere pubblicato su un album internet e condiviso con chi si vuole, in modalità protetta e privata.

Non è facile trovare risorse gratuite online per preparare e organizzare il matrimonio quindi ritengo che questi siano una bella opportunità.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Mentalnimasaz
    6/11/15

    Questo è abbastanza complessivo per un sito di matrimonio http://www.navigaweb.net/2007/11/procedura-guidata-per-creare-un-sito.html
    una guida qui https://www.youtube.com/watch?v=3sOBF2vCRcg