Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Scaricare Virtual DJ gratis per mixare musica col computer come i dj veri

Ultimo aggiornamento:
Virtual DJ Quando si va in discoteca o anche in feste private, si vedono ormai dj che lavorano con un computer portatile, senza più usare i dischi ed il classico mixer.
Se si ha l'occasione di andare a sbirciare la schermata del computer del dj, si noterà un programma meraviglioso, che riproduce fedelmente i piatti con i dischi che girano ed il mixer con tutte le leve dell'equalizzatore e del mixaggio.
Molto probabilmente, il programma usato da un dj professionista che lavora in discoteca o nelle feste private e che utilizza il computer per mixare le canzoni è uno tra Traktor DJ e Virtual DJ.
Anche se mixare rimane sempre un'arte ed i bravi dj più che allo studio di affidano al talento, si può comunque imparare e suonare a casa questo divertente mestiere, usando il computer e mixando con uno di questi programmi.
Uno dei migliori software per fare il dj dal computer, Virtual DJ, si può adesso scaricare gratis in una versione free per uso casalingo e non commerciale.
Questo significa che, per una festa a casa, si può mixare la musica preferita dal computer, senza dover pagare nessun dj e senza ricorrere a quelle soluzioni scadenti come le playlist di iTunes o di Windows Media Player.

LEGGI ANCHE: Trasformare il computer in un mixer per dj e suonare musica mixata

Virtual DJ non è un programma difficile e complicato da usare ma non bisogna aspettarsi di trovare un programma limitato o che metta solo in fila le canzoni.
L'interfaccia è suddivisa in due parti, ciascuna delle quali ha una serie completa di controlli per la musica da suonare.
Si possono caricare le canzoni trascinandole da una cartella di Windows, all'interfaccia di Virtual DJ.
Una volta caricate un po' di tracce mp3, si vedrà il nome del brano e la sua lunghezza insieme ad altre informazioni importanti quali il BPM o battiti al minuto che determinano la velocità di una musica.
Per ascoltare una canzone in Virtual DJ basta premere il tasto play sotto il piatto.

L'utilità principale di un programma come Virtual DJ è la possibilità di fondere insieme le tracce mentre suonano.
Questo effetto dissolvenza senza soluzione di continuità, permette di passare da un brano all'altro quasi senza far accorgere gli ascoltatori, mantenendo il ritmo costante, senza cali di volume, momenti di silenzio e interruzioni brusche.
Questo modo di ascoltare una sequenza di canzoni è perfetto per una festa oppure per un sottofondo in un video.

Il Fading (la dissolvenza) da una traccia all'altra è abbastanza facile con Virtual DJ.
Bisogna solo caricare e riprodurre due canzoni insieme e gestire i volumi di ascolto con il mixer, ossia lo strumento di dissolvenza incrociata che sta al centro dell'interfaccia e che consente di passare da una traccia all'altra.
Per mixare le due musiche in modo da non creare stacchi e cambi di ritmo, si deve controllare il valore del BPM cosi da passare da una traccia all'altra in modo che quel BPM sia costante.
Se si passa da una musica veloce ad una più lenta, per una dissolvenza gradevole, va rallentata la traccia veloce e velocizzata quella lenta, effettuando il mixaggio (alzando il volume della seconda e abbassando il volume della prima) quando i valori di BPM sono identici e senza sovrapporre i bassi o le voci.
Poi, una volta che la seconda traccia è partita a volume massimo, la si riporta alla sua velocità originale, lentamente.
Siccome Virtual DJ ha anche un pulsante di sincronizzazione, questo lavoro di intuito che distingue i bravi dj da quelli scadenti, diventa un mixaggio automatico perchè il ritmo viene aggiustato da solo, in modo che la seconda traccia si sincronizzi con la prima musica.

Quello che davvero sorprende di Virtual DJ è la facilità di miscelazione delle canzoni.
Ci sono un sacco di strumenti a disposizione piuttosto intuitivi e semplici da usare.
Con Virtual DJ, non c'è una difficoltà tecnica per diventare bravi e dipende soltanto dalla propria abilità ed il talento nel cambiare ritmo, sovrapporre le canzoni e passare da una musica all'altra.
La creazione di un loop, per esempio, è molto facile e permette di riprodurre uno stesso pezzo di canzone per il tempo che si vuole.
Un'altra caratteristica pratica sono i pulsanti di avvio immediato cosi, con il pulsante CUE si può far tornare a riprodurre la musica dal punto desiderato.
Oltre alle varie le leve del mixer virtuale, Virtual DJ permette di sovrapporre alle canzoni tanti effetti sonori.

La dissolvenza ed il mixaggio della musica sono solo un accenno di quello che si può fare con questo meraviglioso programma gratuito.
Ci sono anche tante funzionalità avanzate che usano i DJ veri, come ad esempio, lo scratch virtuale alla Prezioso con tante impostazioni diverse.
Virtual DJ è un software potente e professionale quindi, se si vanno a guardare le funzioni avanzate, chi non ha esperienza o competenza dovrà fare pratica e e provare con pazienza.

La versione gratuita di Virtual DJ ha qualche funzione in meno rispetto la versione a pagamento.
La caratteristica più importante che manca è il supporto per hardware MIDI e per mixer HID.
La funzione di che permette di suonare online e farsi ascoltare come se si fosse DJ di Radio DJ, è disabilitata.

Il download di Virtual DJ Free pesa 28 MB, è un programma completo per Windows, pienamente funzionale, che non dovrebbe far mancare nulla a chi desidera suonare col computer nelle feste private.

Tanto per rimanere in tema, ricordo il mitico Music DJ Youtube Mixer online di cui parlai qualche tempo fa, nettamente migliorato e sempre più cool.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)