Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

google account login Registrare un account Google oggi è una cosa che dovrebbero fare tutti perchè Google offre alcuni tra i migliori servizi onlne gratuiti e le migliori applicazioni per navigare su internet, tutti accessibile da quell'unico account.
In un'altra pagina avevo detto come vedere un elenco completo di tutte le applicazioni web del mondo Google che comprende, tra i più conosciuti: Gmail, Reader, Libri, YouTube, Blogger, Documenti, Google Earth, Maps, Translate e cosi via.
Tra i numero servizi Google ci sono anche quelli commerciali come Adsense e Adwords, il sistema di pagamenti online Google Checkout e le applicazioni per chi gestisce siti internet con Analytics e Webmaster tools.
Non si può dimenticare inoltre che, chi ha un cellulare Android, può accedere alle applicazioni usando il proprio account Google.
Per usare in modo ottimale tutti questi servizi si deve registrare un account.

Siccome questo account può contenere dati sensibili ed importanti (penso soprattutto a Gmail o Blogger), nonchè informazioni finanziarie dai quali si possono anche muovere soldi (comprare online con un account Google), l'account Google è importante quanto l'account registrato sulla propria banca online e bisogna proteggerlo.

La recente novità di Google permette di proteggersi dagli accessi non autorizzati all'account, con una nuova procedura di login definita verifica in due passaggi.
Si tratta di un sistema di protezione molto simile a quella usata dalle banche online dove, per fare operazioni finanziarie, si deve accedere con la password normale e poi inserire un codice che cambia ogni volta.

L'autenticazione in due passaggi aggiunge fondamentalmente una seconda fase di login cosi, dopo il nome utente e la password, si deve anche inserire il codice ricevibile via SMS, tramite una chiamata automatica da Google o da una applicazione da installare sullo smartphone Android, BlackBerry o iPhone
Il codice è temporaneo e si può usare una sola volta, durante l'accesso all'account.
Se si accede dal proprio pc di casa si può far si che il codice non venga più richiesto (lo si può memorizzare per 30 giorni massimo) ma se si accede da un altro computer bisogna riceverne uno nuovo ed inserirlo in fase di login.

verifica in due passaggi La verifica in due passaggi, che davvero invito tutti a fare subito, si può attivare accedendo alla pagina di gestione dell'account.
Cliccando il link, si accede ad una procedura guidata che chiede di autenticare il proprio telefonino cellulare.
Chi usa uno smartphone Android, iPhone o Blackberry, può scaricare l'applicazione Google Authenticator sul proprio cellulare.
Chi ha un telefonino normale invece può ricevere il codice via SMS oppure ricevendo una telefonata assolutamente gratuita e automatica dove una voce comunica il pin.
Bisogna quindi inserire il proprio numero di telefonino, che potrà essere usato anche per recuperare la password dell'account Google nel caso essa venisse dimenticata, ed inserire, quando richiesto, il codice ricevuto per autenticarsi dal proprio computer.

Se si dovesse perdere il telefonino o lo smartphone con l'applicazione, si può sempre ricevere il codice via SMS e reinstallare l'applicazione sul nuovo cellulare.
Se si cambia numero di telefono, lo si può cambiare.
Se però il cellulare non fosse disponibile per qualche motivo e quindi, è impossibile ricevere il codice per l'accesso all'account Google, bisogna stampare i codici di backup che Google ha previsto in questo caso.

Siccome alcune applicazioni per Android o iPhone e Blackberry o certi programmi per il computer come, ad esempio, Gmail mobile, backup Gmail, l'autenticazione POP e IMAP e le applicazioni Google Chrome (come la sincronizzazione) non supportano l'accesso a due passaggi, si può generare una password specifica per quella applicazione, cliccando dove è scritto Genera nuova password specifica per l'applicazione.
Praticamente, ogni volta che un programma o un'applicazione per pc o cellulare richiede l'accesso con l'account Google, se anche non si fosse certi della sicurezza del programma, si inserisce questa password specifica generata per l'occasione e non utilizzabile per altri scopi.

Un hacker avrebbe ora bisogno di accedere sia al telefono che alle informazioni di login di Google per accedere all'account.
Dopo aver completato la procedura ci si sentirà molto più sicuri e tranquilli nell'usare le varie applicazioni Google, soprattutto quelle private come Gmail ed i servizi online che hanno a che fare con i soldi.
Posso assicurare che la doppia autenticazione non è fastidiosa perchè sul proprio pc e telefono lo si può memorizzare e perchè il codice viene ricevuto all'istante, sia se richiesto via SMS, che via chiamata automatica che da applicazione Android, iPhone e Blackberry.

Per rispondere a domande frequenti e dubbi riguardo questa doppia verifica Google diciamo, sinteticamente che:
- Se il cellulare non dovesse prendere il segnale, si può installare (solo su Android e iPhone) l'app Google Authenticator.
- Se il cellulare viene perso o è scarico si può sempre stampare un piccolo pezzo di carta con 10 codici di emergenza da conservare nel portafoglio.
- Non è necessario scrivere il PIN ogni volta, si può dire a Google di considerare un computer affidabile per 30 giorni.

Si può anche usare Google Authenticator online su browser in cui bisogna inserire il proprio account google Gmail usando una password specifica usa e getta da creare come scritto sopra.
Si può usare l'Authenticator anche senza cellulare (da usare solo sul proprio computer).

In un altro articolo c'è la guida per risolvere problemi di login in Gmail e recuperare l'accesso di un account Google


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
2 Commenti
  • briox
    28 feb 2011, 12:29:00

    scusate ma dal mio account google non vedo questa opzione, e poi dalla app androidc'è scan barcode che non c'è nel mio account google e poi da manually add account si puo mettere l'email ma poi non questa key da mettere in "enter key"

    e type of key che vuol dire?

    cmq non è che per caso in italia non è acora attivo questo servizio di google?

    grazie

  • Claudio Pomhey
    28 feb 2011, 13:00:00

    è attivo come puoi vedere dalla figura ma forse non ancora per tutti; per vedere l'opzione collegati a questo indirizzo https://www.google.com/accounts/ManageAccount?hl=en