Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Immagini Musica Rete Facebook Giochi Windows 8

Data:

connessione sicura FacebookTutti gli appassionati di Facebook e quindi la maggior parte degli italiani dovrebbero subito attivare la nuova funzione di sicurezza del proprio account che è finalmente disponibile anche nel Facebook italiano.
Si tratta della famosa connessione sicura in https, il protocollo generalmente utilizzato dalle banche online, dai siti in cui si inserisce il numero della carta di credito ed alcuni servizi online importanti come Gmail.
Siccome anche Facebook ormai può diventare un contenitore di dati sensibili e privati e visto che il mese scorso persino l'account del fondatore Mark Zuckemberg è stato hackerato (ossia l'ha usato un estraneo), il social netowork più potente e popolare del mondo è corso ai ripari.

Facebook HTTPS era precedentemente utilizzato per gestire l'accesso degli account ma poi, una volta entrati, la dicitura https nell'indirizzo di Facebook spariva.
Abilitando la nuova impostazione, l'intera sessione di Facebook viene crittografata quindi nessun dato potrà essere letto da persone o programmi esterni.
Siccome tantissime sono le persone che hanno visto il proprio account rubato o con accessi non autorizzati, abilitando la connessione https questo non dovrebbe più accadere, sempre che non si caschi in qualche trappola o virus.

La connessione https è più sicura ma non obbligatoria per tutti.
Gli utenti più a rischio che devono abilitare la navigazione protetta sono coloro che, regolarmente, fanno il login da computer ad accesso pubblico (università o internet point) oppure se utilizzato reti wifi non protette o pubbliche.
Se si accede regolarmente a Facebook da qualsiasi luogo pubblico allora sarebbe davvero il caso di di cambiare l'opzione dell'HTTPS; se invece si utilizza Facebook soltanto da casa o da lavoro e sempre dal proprio computer protetto, si può anche rimanere tranquilli con connessione normale.

Un possibile effetto collaterale della connessione sicura è una minor velocità di caricamento delle pagine Facebook e tutto il sito potrebbe risultare più lento.
Inoltre alcune applicazioni potrebbero non essere compatibili con l'https e quindi potrebbero non funzionare (anche se questi problemi dovrebbero essere risolti in breve tempo).

Per abilitare la connessione sicura in Facebook si deve accedere alle impostazioni dell'account e, dalla sezione protezione account, mettere la crocetta dove è scritto: Naviga su Facebook con una connessione sicura (https), quando possibile.
Nella stessa sezione di protezione si trova anche la possibilità di impedire l'accesso non autorizzato ricevendo una Email ed anche di controllare i precedenti accessi a Facebook


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
6 Commenti
  • Anonimo  
    18/feb/2011 11:58:00

    Ciao Claudio, volevo segnalarti solo una cosa che credo sia interessante. Spesso in molte aziende Facebook è bloccato da software di Content filter. Abilitando https è invece possibile collegarsi tranquillamente visto che il tutto è criptato. Per accedere a facebook quindi è necessario seguire quanto hai scritto tu e poi collegarsi a https://www.facebook.com. Nella maggiorparte dei casi questo funziona. Ci potrebbero essere problemi se nell'azienda che blocca facebook si utilizza la tecnica dell'ssl inspection.

  • Claudio Pomhey  
    28/feb/2011 14:08:00

    se però il certificato non viene riconosciuto, non c'è molto da fare (parlo di andare su Facebook in azienda)

  • Curiosa  
    28/feb/2011 14:13:00

    non c'è un modo per far riconoscere il certificato o per lo meno fare in modo che nn salti automaticamente a quello fornito dal web-filter?

  • Claudio Pomhey  
    28/feb/2011 14:17:00

    e come fai? devi bypassare il proxy che ti fa navigare su internet, non si può in azienda

  • Winkle  
    25/mar/2011 16:08:00

    Fatto benissimo a dare indicazioni su questa nuova possibilità che dà Facebook.

    :)

  • Anonimo  
    30/mar/2012 09:31:00

    Grazie, siete stati davvero utili..