Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Disattivare la richiesta della password per Windows

Ultimo aggiornamento:
Guida e programmi per configurare l'accesso automatico su un computer Windows saltando la schermata di login e password
autologon su Windows Aggiornato il 20.5.12

La questione della password di Windows quando si accende il computer, ho notato nei pc di amici o colleghi di lavoro, è sempre trattata in modo differente.
Ci sono alcuni che non la mettono proprio, lasciandola vuota; altri la mettono ma molto semplice, con tre o quattro lettere; infine, ci sono i prudenti che impostano password lunghe da inserire ogni volta che si accende il computer o anche ogni qual volta lo si risveglia dallo sotto di stand by o ibernazione.

Non si può in effetti dettare una regola che valga per tutti, l'importante però e fare una scelta consapevole su come configurare l'accesso al computer, senza lasciare le impostazioni di default e senza farsi influenzare da quello che fanno gli altri.

In questo articolo vediamo come gestire il proprio accesso a Windows (sia Xp, Vista e Windows 7) e come impostare una password per un avvio automatico del computer, senza dover digitare ogni volta il nome utente e password, ogni volta che si fa il riavvio oppure il logon.

Prima di tutto bisogna dire che la password per il logon in Windows serve a creare una prima protezione sul pc in modo che altre persone, da altri computer, non possano prenderne possesso.
Come visto nell'articolo su come entrare nei pc e guardare file e cartelle, l'accesso a un computer Windows senza password può diventare molto facile se si fosse all'interno di una sottorete e se tutti questi computer sono connessi tra loro allo stesso router.

Ad esempio, due o tre pc di casa sono collegati tra loro; tutti i pc di un ufficio o una azienda, si possono scambiare dati e file; connessioni come quella Fastweb si fonda su una sottorete quindi i vari computer connessi a Fastweb sono potenzialmente raggiungibili gli uni con gli altri.
La password utente su Windows è anche molto utile sui pc portatili, nel caso lo si utilizzi in posti con altre persone attorno.
Al di la di questi casi molto pratici, la password di logon a Windows è una protezione superabile facilmente da chiunque.
Come gia visto, l'operazione di trovare e resettare la password di amministratore su pc Windows è davvero facile e alla portata di tutti, basta un cd linux che fa tutto da solo.
Per come la vedo io, una password bisogna sempre metterla e bisogna impostarla non di tre lettere (meglio vuota allora) ma seguendo i criteri di sicurezza informatica standard.
Si può allora impostare l'autologon per non dover inserire la password ogni volta, sia al riavvio del computer che nel caso di standby o ibernazione.

Per disattivare la richiesta di password su Windows (anche Windows 8) ed impostare autologon e accesso automatico, si deve andare su Start --> Esegui (o Run) e scrivere le parole control userpasswords2
Nella finestra che appare c'è un elenco di tutti gli utenti registrati al computer.
Per impostare il login automatico, basta levare la crocetta dalla voce "Per utilizzare questo computer è necessario che l'utente immetta nome e password".
Premendo su Applica viene richiesto il nome utente e la password dell'account che edve accedere subito, all'accensione del pc.
Da questo momento, riavviando il computer, non si troveranno più richieste di password per entrare in Windows.
Ovviamente tutto questo discorso decade nel caso il computer sia utilizzato da più persone, ciascuna con un proprio account utente perchè l'accesso automatico funzionerebbe con uno solo degli utenti registrati.

Per effettuare l'auto-logon in Windows non al momento dell'accensione o del riavvio del computer ma dopo uno stato di standby o ibernazione, è molto semplice.
Si deve andare sul pannello di controllo alle opzioni di risparmi energetico e, nella scheda avanzate, disabilitare la richiesta di password.
Se per l'ibernazione non dovesse funzionare, si può usare un tool di Microsot chiamato appunto Autologon.

Un altro piccolo programma chiamato FastLogon, permette di saltare la schermata di richiesta password all'avvio di Windows ma anche di bloccare il computer subito dopo.

Ottimo anche Login Helper, un piccolo tool che permette di configurare l'accesso automatico a Windows, senza dover ogni volta scrivere la password, in maniera semplice e veloce.

L'autologon è fondamentale nel caso in cui si volesse fare il risveglio automatico di un pc a una certa ora che diventa un modo per far accendere il computer da solo (cosa impossibile letteralmente parlando).

Per finire, una chicca: si può impostare l'accesso a Windows con riconoscimento facciale del viso nel caso in cui si usa una webcam.

In un altro articolo, come accedere a Windows senza password.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)