Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

File MP3 allo stesso volume e con la stessa qualità audio

Data:
mp3 stesso volumeOrmai sui computer di tutte le persone una cosa che non manca è la musica sotto forma di file mp3.
Questi file mp3 provengono da fonti sempre molto diverse, alcuni possono derivare dal "ripping" di alcuni cd, altri sono scaricati da internet o dai programmi p2p oppure sono stati ricevuti da qualche amico.

Nel corso del tempo tutti hanno la loro collezione musicale fatta di file mp3 i quali sono sicuramente diversi tra loro per qualità e per volume.
Riproducendo una playlist casuale con il media player, capita di sentire musiche a livelli di volume più basso che in altre e con qualità audio differente.

Stiamo sicuramente parlando di finezze, queste differenze di qualità e di volume, per la maggior parte dei casi, anche se si percepisce, non dà fastidio.
Tuttavia,questo problema si può correggere facilmente impostando tutti i file mp3 allo stesso volume e alla stessa qualità audio.

Normalizzare l'audio di due tracce o di due musiche diventa utile anche nei casi serva unirle in un unico file mp3 oppure nel caso si voglia creare una presentazione video con una colonna sonora.

Qualsiasi sia l'obiettivo comunque, per rendere uguale il volume di due tracce mp3 si possono usare i classici programmi di conversione formati audio o di audio editing come Nero Wave Editor e Audacity oppure con media player efficaci tipo MediaMonkey o, ancora, con programmi a pagamento come Adobe Audition (ex Cool Edit Pro).
Quest'ultimo è il software dalle migliori prestazioni perchè riesce a non far perdere qualità sonora alle tracce però costa caro.

Inoltre, siccome questi programmi fanno anche un centinaio di altre cose e sono piuttosto complessi, è meglio utilizzare un programma famoso per la sua semplicità e immediatezza chiamato MP3Gain.

MP3Gain rende uniforme il volume di più tracce audio e di più musiche insieme facendo l'analisi dei file mp3 per determinare quanto si sentono forte.

Il funzionamento è davvero semplice ed alla portata di tutti anche perchè Mp3Gain si può scaricare anche in lingua italiana.
Prima di tutto, dopo averlo installato, si aggiungono i file o intere cartelle al suo interno premendo i rispettivi pulsanti.
Il passo successivo è quello di analizzare le tracce che, dopo un breve processo, darà come risultato un livello di volume ottimale al quale uniformare le canzoni e i file mp3.
Il valore predefinito consigliato da MP3Gain è 89,0 dB; altri programmi scelgono il lvalore 92,0 dB ma siccome ogi software ragione in modo differente, conviene utilizzare sempre i valori di default, soprattutto se non si ha esperienza di tecnica del suono (in quel caso probabilmente si useranno software più professionali).
L'analisi delle tracce audio quindi evidenzia gli scarti da quel valore di 89,0 che viene rilevato come volume "normale" di destinazione.

Una volta che il processo di analisi è stata completato, è possibile cliccare sul tasto per Normalizzare ed applicare le modifiche suggerite ai livelli di volume di ogni singola traccia.
MP3Gain dovrebbe quindi risolvere facilmente e senza complicazioni, il problema dei diversi livelli di volume delle musiche di una collezione di file MP3, senza compromettere la qualità degli stessi.

Il programma MP3Gain è opensource per Windows.
Ci sono tuttavia versioni non ufficiali anche per Linux e per Mac

Altri programmi per aumentare il volume audio di mp3 e musica e normalizzare i volumi sono elencati in un'altra pagina.

L'altra questione, quella della qualità sonora di un mp3, è molto più complessa.
Un MP3, di per se, ha gia una qualità audio molto inferiore rispetto a una traccia CD.
Senza entrare in dettagli tecnici, basti sapere che non è possibile innalzare la qualità di un file mp3, la si può solo, nel caso, abbassare per adattarla alle altre tracce.
Abbassare la qualità significa abbassare il bitrate fino a un livello accettabile che corrisponde, direi a 128 kbps.
Abbassare il bitrate consente di diminuire la dimensione dei file mp3 in modo da occupare meno spazio sul lettore mp3 o sul telefonino.
Questo è, di fatto, l'unico vero obiettivo di una persona che vuole abbassare la qualità audio dei file.

Un programma che modifica il bitrate e ridimensiona i file mp3 automaticamente e velocemente si chiama MP3 Quality Modifier.
Questo programma permetterebbe anche di alzare il bitrate ma è meglio sapere che in questo caso, si aumenta soltanto la dimensione del file, senza aggiungere nulla alla qualità audio.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • nini
    24/2/14

    ottimo grazie