Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Creare una macchina virtuale VHD del PC Windows

Pubblicato il: 13 ottobre 2009 Aggiornato il:
Di virtualizzazione, abbiamo parlato un sacco di volte e, detto in modo semplice, è la tecnologia software che consente di eseguire più sistemi operativi sullo stesso computer.
Ad esempio, se si esegue Windows Vista su un computer, è possibile creare macchine virtuali per Windows XP o Linux Ubuntu ed eseguire questi sistemi operativi sul pc con Vista come se fossero qualsiasi altra applicazione Windows.

In un altro articolo c'è scritto come creare un pc virtuale usando software come Windows Virtual PC, Virtual Box e VMware Workstation per nominare i più popolari.
Ancora avevamo spiegato come sia possibile scaricare da internet macchine virtuali Linux, gia installate e soltanto da avviare con VirtualBox.
In generale però se si desidera creare un computer virtuale, ci vuole un po' di tempo percè è necessario installare l'intero sistema operativo come si farebbe su un pc reale, utilizzando il DVD di installazione originale.
Recentemente però è uscito un tool capace di clonare il PC in un disco virtuale, con tutti i programmi, i file e le configurazioni attualmente impostate.

LEGGI ANCHE: Creare un disco virtuale VHD in Windows

Praticamente si può cosi fare una copia speculare del proprio computer, avviabile tramite Microsoft Virtual Pc, VirtualBox o VMWare, da qualsiasi altro sistema.
Il team di sviluppo di Microsoft Sysinternals ha rilasciato una semplice applicazione chiamata Disk2vhd, che consente di migrare facilmente un computer esistente su un disco rigido virtuale (VHD).

Quando si esegue Disk2vhd, viene immediatamente mostrato l'insieme delle partizioni presenti sul proprio hard disk che possono essere copiate su un file VHD per Virtual PC.
Basta selezionare quindi il disco di cui si desidera creare il file VHD e cliccare sul tasto "Crea" per avere il proprio pc virtualizzato.
Una volta ottenuto questo file VHD, esso può essere utilizzato per far avviare la copia del proprio pc con il desktop e i programmi che si hanno installati.
Per capire bene di cosa sto parlando si può immaginare di fare una copia speculare dell'hard disk facendolo partire da qualsiasi altro computer.
In questo caso però non è un file stand alone che parte da solo ma necessita del programma Virtual PC, VirtualBox o VMWare per poter essere avviato.

A cosa serve tutto cio?
Diciamo che se avete un computer su cui sono installati e configurati tutti i programmi che si usano frequentemente e si vuole passare a un nuovo pc, si può considerare la creazione di una macchina virtuale del vecchio computer utilizzando l'utilità di Microsoft oppure per fare una copia di sicurezza.

Altri programmi per virtualizzare il pc e fare un clone virtuale sono in un altro articolo.

Creare un VHD può servire a creare una copia di sicurezza per recuperare file specifici dall'immagine di backup quando occorre, oppure per portare l'immagine esatta del proprio pc, su un altro pc.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)