Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Creare un canale Youtube o un videoblog

Ultimo aggiornamento:
Istruzioni per creare un canale Youtube e condividere video propri o che piacciono di più
youtube canale video Il videoblog è un sito internet dove vengono condivisi i video invece delle parole.
Metto apposta una definizione cosi semplificata di videoblog perevidenziare il fatto che oggi creare un videoblog è assolutamente semplice come crearne uno di sole immagini o uno con articoli scritti.

Per come la vedo io, parlare di videoblog alle soglie significa ormai parlare di YouTube che è il portale video per eccellenza.
Seguire quindi lunghe e complesse guide per fare dei sito internet videoblog è veramente tempo buttato in quanto, usando YouTube, si possono condividere tutti i propri video senza necessità di perdere energie a crearsi un proprio sito personale.

Tuttavia posso comprendere che si possa avere il desiderio di portare i video sul proprio sito internet oppure di creare un videoblog da zero.

YouTube vince perchè ciascuno può creare un proprio canale personale dove pubblicare i video preferiti, presi dalla tv, da internet o girati con la propria videocamera.
Ogni canale ha un indirizzo web proprio ed è come se si avesse un blog normale fatto di soli video, anche se il dominio è YouTube.com.
All'interno del canale si possono ricevere commenti, si possono aver persone che seguono gli aggiornamenti e sono disponibili le statistiche personalizzate, addirittura con opportunità di guadagno dagli annunci Google.
Il canale YouTube si può anche personalizzare con tema grafico e con colori diversi dallo standard ed anche con una disposizione diversa degli elementi della pagina.
Bisogna considerare che oggi YouTube è un vero e proprio social network alla stregua di Facebook dove le persone iscritte possono condividere contenuti, commentare e diventare fan o sostenitori di un canale piuttosto che di un altro.

Su come creare un canale YouTube non mi dilungo oltre perchè è facile e si può seeguire la guida di Google in italiano, chiara e completa.
La cosa importante da sapere è che se si creano video originali e di qualità, si possono guadagnare soldi con Youtube, come spiegato in un altro articolo.

creare videoblogPer fare un sito web di video senza appoggiarsi a YouTube invece non serve nulla di specialistico ma basta usare una facile piattaforma di per creare blog normali come Wordpress e Blogger.
Con questi due strumenti si può costruire l'interfaccia di un videoblog semplicemente usando un modello grafico o template adatto.
Ad esempio, invece di mettere i video uno dopo l'altro come se fossero articoli scritti, si può creare una interfaccia di navigazione del sito disponendo le anteprime dei video in forma tabellare come fa YouTube in modo che, cliccando su uno, esso si apra in una pagina dello stesso videoblog.
Si può cosi avere una homepage che elenca tutti i video mentre nelle singole pagine si può copiare il codice html fornito da siti come YouTube, DailyMotion, Vimeo o Metacafe, che vanno usati per caricare i propri contenuti.
Sempre secondo me è assolutamente inutile comprare uno spazio web proprio per caricare file video quando si possono usare piattaforme sicure come queste.
Nel caso si temesse il rischio censura posso suggerire, come video hosting gratuito, il sito Archive.org.

Per creare un video blog, qualsiasi piattaforma si utilizzi, può essere interessante provare Plavid che consente di pubblicare un cale video su un sito o blog.

Per creare un videoblog con Blogger si può seguire l'ottima guida di Parsifal32 che dimostra quanto sia facile ottenere un risultato bello da vedere.

Qualsiasi sia il metodo scelto non dimenticare di creare il podcast ossia il feed dei video in modo che magari possa essere aggiunto su Itunes per tenere aggiornati i videospettatori e farsi conoscere.

Diverso discorso è quello di pubblicare e condividere video su internet in modo privato e se ne parla in un altro post.

Sempre parlando di video, può essere interessante creare la propria web tv con le piattaforme per creare un canale tv online o anche di trasmettere in diretta su Youtube anche da poter incorporare sul proprio sito web o blog ed avere la propria webTV.

In un altro post i siti migliori per trovare video online e condividerli.

In un altro articolo, alcuni consigli per creare un sito di immagini e foto online.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)