Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Creare siti gratis con web editor facili e veloci

Ultimo aggiornamento:
Creare siti web gratis: 6 applicazioni per farli facilmente, con editor semi automatici
creare siti gratisNon solo le persone che non sanno programmare e non sanno leggere il codice con cui sono scritti i siti internet ma anche coloro che lo sanno fare possono aver bisogno di aprire un sito al volo, senza sforzo e velocemente.
Chi fa siti di professione probabilmente ha gia schemi predefiniti e gli basta riempirli con le nuove informazioni ma altrimenti si deve ricorrere a strumenti che permettano di creare siti gratis, in modo facile e veloce.
Si chiamano interfacce con editor WYSIWYG quelle messe a disposizione da alcuni siti internet che presentano delle web apps capaci di riprodurre un editor visuale dove basta solo aggiungere, spostare, modificare ed eliminare i signoli elementi che compongono la pagina web.
Cosi, chi non ha idea di come fare un sito internet, lo può creare da zero con procedure guidate ed assistite mentre chi li sa fare trova un modo per risparmiare tempo.

I motivi e gli scopi per cui una persona voglia creare un sito web possono essere i più diversi; i principali usi sono la creazione di un sito per lanciare una campagna promozionale o di marketing, creare una pagina con il proprio curriculum online, presentare la propria attività lavorativa e professionale con testi e fotografie, creare una pagina di commemorazione per una persona cara venuta a mancare, creare una pagina per un evento mondano o un concorso o una festa oppure per scrivere proteste verso il governo e verso lo stato!
C'è da dire che se si sceglie di utilizzare uno dei seguenti servizi gratuiti che saranno oggetto di questa lista, c'è spesso l'inconveniente di avere qualche limitazione che, a volte è la presenza di pubblicità esterna che non porta alcun guadagno, altre volte è l'impossibilità di dare un nome del dominio proprio, altre volte ancora c'è la difficoltà di uscire tra i risultati di ricerca con Google e, per finire, il rischio di realizzare una grafica terribile come se fosse una di quelle pagine MySpace, tutte colorate dove non si capisce niente.
Premesso questo, continuiamo la lista dei migliori siti internet per creare siti web 2.0 citando altre 7 applicazioni online che si vanno cosi ad aggiungere alle precedenti 14 gia viste nel post passato.

1) DevHub è una applicazione web per creare siti gratis senza programmare nemmeno una riga di codice.
In primo luogo, ci si deve iscrivere premendo il pulsantone in bella vista.
Si devono poi segnare informazioni base come nome, cognome e un indirizzo e-mail valido.
A questo punto si può scegliere il sotto-dominio del tipo pomhey.devhub.com oppure, e questo è importante, dire che si vuole usare un proprio dominio gia acquistato ( leggi per sapere di più sui nomi dei domini)
Il sito che si può creare è ben strutturato, senza troppi artifici di design ma realizzabile in modo semplice con una interfaccia guidata che funziona senza intoppi.
Nella procedura di creazione si possono scegliere i moduli da aggiungere ossia i pezzi singoli che, assieme, possono comporre logicamente il sito intero.
La particolarità di DevHub è quella di poter inserire cataloghi pubblicitari sia dei propri prodotti (in stile Ebay) sia di altri prodotti e guadagnare soldi sulla loro vendita effettiva.
Tra i moduli infatti si trova l'inserimento di banner PPC (Pay per click) e di programmi di affiliazione.
Questa possibilità non ho idea di quale resa abbia e non credo funzioni in un mercato italiano quindi per ora la prenderei soltanto come nota di cronaca.
Al di la di ipotetici guadagni comunque si può disegnare la pagina web con il trascinamento dei moduli e con la loro disposizione tramite mouse sul layout.
Poi si può scegliere lo schema di colori, inserire loghi, pulsanti, sfondi e icone.
La parte che conta davvero, è la caratteristica di poter aggiungere o modificare il contenuto dei moduli o widget, senza sapere niente di HTML o qualsiasi altro linguaggio di programmazione.
Ciascun modulo infatti si può modificare come se si stesse facendo una presentazione con Powerpoint.

2) BlueVoda è un programma per creare siti, così facile da usare che chiunque abbia competenze informatiche sufficienti per creare una pagina di FaceBook e utilizzare MS Paint, può facilmente e velocemente disegnare il proprio sito web gratuitamente.
editor webIl programma si presenta come un editor di immagini che si utilizza soltanto con il mouse dove basta sapere come ridimensionare i moduli, come immettere testo scritto, scegliere i colori ed aggiungere immagini, icone, loghi o pulsanti.
Il Download del software è gratis, previa registrazione al sito con un indirizzo mail valido.
Una volta che avviato questo programma viene chiesto se si desidera aprire un sito gia esistente oppure se creare una nuova pagina web.
Sull'editor, all'inizio sembra di essere avvolti da migliaia di pulsanti ma posso assicurare che tutto è molto intuitivo.
Nella parte superiore ci sono tutti gli strumenti di editing web di base come: l'immissione di testo, l'immagine di inserire, la modifica del carattere di sccrittura, per creare pulsanti e collegamenti per ricevere pagamenti su PayPal. Tutti questi sono ridimensionabili e possono essere posizionati in qualsiasi punto della pagina.
Così, per esempio, cliccando sull'icona di inserimento testo appare una piccola finestra sulla pagina che si può spostare e fare grande con il mouse.
Questa tecnica può essere applicata a tutte le funzionalità da inserire nella pagina, sia che si tratti di una foto, di un gioco, di un pulsante, di un video o un banner.
Scendendo lungo il lato sinistro del menu si vedono funzioni più appariscenti e speciali, come Windows Media Player, Quicktime, il Flash Player, il pulsante del feed RSS e i banner pubblicitari.
Per avere un'idea reale di come stanno le cose è possibile vedere in anteprima il nuovo sito nel browser internet e guardare l'anteprima.
Quando si devono legare più pagine assieme è possibile aprire più schede di editing e mettere i link, tramite pulsanti o menu a tendina, per collegare le pagine.
È inoltre possibile creare un aspetto di base comune a tutte le pagine, con solo il titolo e la barra dei menu.
Per modificare le proprietà di base della pagina, si può cliccare con il tasto destro del mouse sullo sfondo.
È possibile modificare colori, aggiungere un'immagine come sfondo e fare le barre di scorrimento o scrolling con grafica personalizzabile e transizioni di pagina.

Quando è finito il lavoro di creazione del sito sito web, si può andare nel proprio web hosting gia acquistato per caricare e pubblicare online tutte le pagine, le immagini, i video e altri file utilizzati senza cambiare mai il nome del file (questo è importante altrimenti il sito non si sa come trovarli).
Cliccando sulla voce di menu 'Visualizza' in BlueVoda, selezionare 'pagina HTML' e copiarlo tutto nell'editor html dell'hosting ripetendo questo passaggio per tutte le pagine create.

Se non si ha un web hosting, se ne può usare uno gratuito come i free web hosting elencati in un'altra pagina, comprarne uno sul sito VodaHost che è proprietario di BlueVoda ed assicura la massima compatibilità oppure usare l'editor avanzato di Webs.com che è la terza applicazione gratuite presentata in questa lista.

Ricordo che il miglior programma per creare siti da zero è l'editor visuale Kompozer, facile da usare, più potente ma più complesso rispetto a BLueVoda.

3) Webs è un servizio online per creare siti web in modo facile e veloce, da zero, gratis, senza programmare e senza alcuna necessità di avere competenze informatiche o esperienza da webmaster.
Anche qui c'è un editor grafico che guida l'utente nella costruzione del sito disegnandolo come se fosse una diapositiva powerpoint.
Si sceglie quindi lo sfondo tra oltre 300 modelli messi a disposizione per il layout e suddivisi in diverse categoria, ciascuna distinta da un'altra per lo scopo del sito.
Si può cosi avere una grafica seria e professionale, uno stile da videogioco, templates per siti educativi, sportivi, di cucina e ricette, di informatica tecnica, di presentazione commerciale e cosi via.
Il Page Editor consente di aggiungere nuove pagine e inserire testo, immagini, foto, video, e widget personalizzati con copia e incolla di codice html preso da altri siti.
L'editor avanzato permette anche di caricare su Free Webs un proprio progetto gia realizzato con programmi come BlueVoda o NVU.

4) Webnode è una web apps che offre uno strumento gratuito per fare siti e aiutare i novizi web designer a mettere online un sito moderno in pochi minuti.
Una volta registrati ad un account Webnode, viene chiesto di scegliere il titolo e lo slogan per il nuovo sito poi si seleziona un modello grafico e si può iniziare ad aggiungere i contenuti fatti di testo, immagini, video e pulsanti.
Webnode utilizza un sistema a moduli che permette di trascinare le singole aree di contenuto per disegnare il layout.
Tra i moduli ci sono anche i sondaggi, la creazione di forum e gallerie fotografiche, lo strumento per ricevere offerte o pagamenti da PayPal e per integrare il sito a Flickr, YouTube e Google Maps.
Tra i migliori pregi c'è l'assenza di pubblicità esterna, la possibilità di mettere il proprio nome di dominio e la disponibilità di statistiche di traffico.

5) Squidoo è uno dei più popolari servizi web di creazione immediata perchè permette di guadagnare soldi veri dall'uso del proprio sito internet.
La iattaforma è simile a quella per creare un blog ed ogni pagina è un articolo su cui comunque si possono anche aggiungere moduli nuovi tra cui anche quelli per proporre la vendita di oggetti su Ebay o Amazon.
Il potenziale per creare contenuti e grafica moderna con Squidoo è molto buona e l'editor è molto facile da usare.
E 'importante notare un paio di cose sulla pagina web Squidoo: in primo luogo, non è nemmeno un sottodominio, si ottiene solo una sottodirectory su Squidoo.com (tipo squiddo.com/pomhey) e poi ogni pagina prende il titolo dell'articolo con la parola Squidoo davanti.
A me non piace e secondo me non ci si guadagna granchè almeno stando in Italia.

Per riepilogare adesso, viste le tante alternative, ci si potrebbe chiedere quale sia la migliore soluzione visto che, se si volessero provare tutti, ci si metterebbe un sacco di tempo.
Io non ho avuto modo di approfondire la conoscenza di tutte le 20 applicazioni web provate posso però segnalare che, a mio modo di vedere, le migliori piattaforme siano: BlueVoda visto sopra, Weebly, Yola e Jimdo visti nell'altra lista di siti, Wix per avere siti con animazioni in flash.
Tanto poi dipende dall'uso che si intende fare e dallo scopo che ci si propone.

Se avete domande, libertà assoluta, in cambio vi chiedo se avete gia usato una di queste web apps, quale pensate di usare per un futuro di disegnatore di siti e quale preferite o vi siete trovati meglio.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)