Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

LP in vinileQuesta è una guida per tutti coloro che possiedono cassette e dischi LP in vinile e che non le possono più ascoltare perchè in macchina e a casa non hanno più uno stereo o un giradischi in grado di riprodurne la musica.
Un po' triste dover far impolverare queste cassette e questi dischi LP, magari comprati originali tanti anni fa, e non poterli ascoltare sul PC o sull'iPod o, più semplicemente su un CD normale.
Bisogna sapere che per convertire gli LP e le vecchie musicassette in MP3 si può fare senza scomodare tecnici o negozi, utilizzando, a casa, il software gratuito Audacity!

Audacity è un software opensource molto potente, visto in un altro articolo, in grado di manipolare le tracce audio, per registrare, per modificare, tagliare o unire diversi file audio e molto utile per creare suonerie da usare in un cellulare.

Ora vediamo come si può utilizzare Audacity per convertire le audio cassette e gli LP in file MP3 leggibili dal pc o da un Ipod o copiabili in un CD.
In questo articolo si presume che si sta utilizzando Audacity su Windows, ma è anche possibile effettuare questa operazione su Mac e su Linux.

Per effettuare questo trasferimento c'è bisogno di:
registrare su pc1) Un computer con una scheda audio, provvisto di presa per il microfono, la LINE IN (generalmente di colore rosa se è una presa microfono o blu se è il Line IN sulla scheda audio), e installare i driver più recenti.
Prima di inziare, bisogna assicurarsi che la linea del microfono funzioni correttamente.

2) Ovviamente lo stereo che legge le audio cassette oppure un giradischi che costituiscono la sorgente audio.
Qualunque cosa si usa, la sorgente audio dovrebbe avere RCA LINE OUT (preferito) o, almeno, un impianto stereo mini-jack per cuffie.
Prima di utilizzare l'apparecchio, bisogna pulire la testina del giradischi o del lettore di cassette con un panno pulito e un po' di alcool.
Per lo stereo con le cassette si dovrebbe anche avere una cassetta mai usata e nuova da mandare avanti e indietro per un po', per eliminare le tracce di polvere e l'umidità residua in modo da garantire una corretta e chiara riproduzione.
Se si avesse ancora a casa una di quelle vecchie cassette che venivano usate per pulire le testine, potrebbe funzionare ancora meglio

Cavo audio per collegare3) Un cavo audio che si trova nei negozi di elettronica a prezzi molto bassi.
A seconda delle prese a disposizione, considerare che, se l'uscita del pc e quella della sorgente è una sola, il cavo sarà uno a uno e non uno a due quindi ci vuole un convertitore.
Se si usasse un cavo con jack placcati in oro si otterrebbero migliori risultati.

4) Scaricare e installare Audacity 1.3 (Beta) che è stata ottimizzata per eliminare e rimuovere il rumore di fondo quando si registra ed è anche in italiano.
Scaricare e installare anche Lame MP3 Encoder, che è un plugin necessario per l'esportazione e la conversione della musica in formato MP3.

I passaggi per convertire l'audio dalle cassette o dal disco LP in vinile per portarle sul computer sono:
1) Collegare il pc al giradischi o al mangiacassette con il cavo audio, considerando che l'audio esce (LINE OUT) dalla sorgente ed entra nel computer (LINE IN).

2) Avviare Audacity, selezionare "Modifica --> Preferenze", andare sulla sezione Audio I/O e impostare come "Device" sia per la riproduzione che la riproduzione con la scheda audio predefinita.
Importante è non utilizzare Microsoft Sound Mapper sui PC Windows che funziona male.

3) Avviare la riproduzione dalla sorgente audio ossia dal lettore di cassette o dal giradischi e regolare il livello del volume in Audacity.
Vicino al microfono c'è una freccia che va verso il basso, cliccandola si deve impostare l'avvio del "Monitoring".
Livello volume registrazioneIn questa fase, per evitare distorzioni bisogna notare se la traccia audio raggiunge il picco di limite del volume sulle righe accanto al simbolo del microfono, nelle fasi in cui si alza il tono e la musica diventa più forte.
Quindi bisogna regolare il volume del microfono in modo che non venga superato il limite segnato durante la riproduzione.

4) Per iniziare a registrare sul computer si deve creare un nuovo progetto su Audacity e cliccare su File --> Nuovo progetto.
La registrazione si avvia premendo il tasto rosso e contemporaneamente si può avviare la riproduzione del disco o della cassetta.
Il pulsante blu mette in pausa e si può usare ne i momenti di silenzio che ci sono tra una canzone e un'altra.
Una volta terminato, premere il tasto di arresto giallo e salvare il progetto con File --> Salva progetto.

5) Siccome è probabile che la prima registrazione venga una schifezza, con rumori di fondo, ronzii, fruscii del nastro o del vinile bisogna utilizzare gli strumenti di riduzione del rumore.
Come si vedrà, la canzone è visibile come fosse un grafico ondulatorio.
Selezionare quindi l'inizio della registrazione, quando la riproduzione è iniziata ma la musica ancora non è partita.
Selezionare ora dal menù in alto, Effetti --> Rimozione del rumore e fare clic su "Dai Profilo Rumore".
Ora, selezionare l'intera traccia scegliendo Modifica --> Select --> Tutto e scegliere l'effetto di rimozione del rumore di nuovo.
Adesso impostare la riduzione del rumore (dB) con il cursore mettendo un valore numerico da 10 a 20 a seconda del livello di rumore percepito nella registrazione e settare anche gli altri due valori con numeri più alti.
È possibile annullare queste modifiche e tornare indietro ogni volta che si vuole, per tentare a usare diversi numeri sul livello del rumore.

Se la sorgente è costituita da dischi in vinile, si consiglia di provare a utilizzare anche l'Effetto Click.

Quando si è soddisfatti, considerato che l'audio non sarà mai limpido del tutto, salvare il progetto.

Per esportare il progetto in un file audio, usare il menù File --> Esporta ma nella maggior parte dei casi si hanno più tracce e varie canzoni sulla cassetta o sul disco LP e sicuramente le si vuole separare.
Allora bisogna esportare le singole musiche in modo separato:
Assicurandosi di avere tutte le tracce selezionate con il mouse, sulla barra premere il pulsante "Fit Project" che sta accanto alle lenti di ingrandimento + e -.
Con il comando "Detach at Silence", sul menu Modifica, si possono rimuovere i pezzi in cui c'è silenzio e separare le tracce nella visuale grafica.

Dal menu File adesso si può scegliere "Esportazione Multipla" quindi si potranno selezionare le tracce una ad una ed esportarle singolarmente separandole in diversi file.
Prima dell'esportazione, si possono gia mettere i titoli delle singole tracce cliccando su "Tracks --> Add Label At Selection".
Avendo il Lamer MP3 come plugin di Audacity gia installato, questa esportazione può avvenire salvando le tracce audio in musica dal formato mp3, quello usato dai lettori e dagli Ipod di oggi e di domani.

La procedura nel complesso non è difficile anzi, con Audacity, apparte qualche comando di non immediata comprensione, tutto risulta agevolato; il problema è che se la cassetta o il disco è rovinato e se il giradischi o lo stereo sono vecchi e sporchi, eliminare il rumore di fondo e il fruscio può essere difficile.

Sarei curioso di sapere, se lo avete gia fatto o se lo farete dopo aver letto questo articolo, se siete soddisfatti, se siete riusciti bene a portare le cassette e i dischi LP sul computer oppure se conoscete altri metodi ed altri programmi ancora più semplici.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
9 Commenti
  • Anonimo  
    06/ott/2010 17:43:00

    Poisdsiedo dichi in vinile molto belli, provo a portare i brani su CD e poi ti dico. Comunque grazie

  • Rusinè  
    09/ott/2010 23:34:00

    ci provo domani. sono anni che cerco qualcosa che funzioni e mi aiuti senza dover spendere milioni... spero che vada bene! grazie!
    Rosa

  • Rusinè  
    09/ott/2010 23:36:00

    NO, SCUSAAAAA!!!! :-))) ci ho provato subito! non potevo aspettare! è stupendoooo!!!! funziona benissimo e mi sono registrata una cassetta di 25 anni fa dove io suonavo la chitarra che sembra che l'abbia fatto la Sony ieri!! Beellissimo!! Senti, solo una cosa: sono impazzita per fare il settaggio iniziale come dicevi tu ma, in realtà, non ce n'è stato bisogno. Per disperazione sono passata subito a registrare ed ha funzionato stupendamente! GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE, E GRAAAAAAZIEIIIEEEE!!!

  • Anonimo  
    31/gen/2012 10:38:00

    Fantastico, proprio quello che cercavo, adesso leggo l'articolo attentamente e poi passo all'azione (per così dire)
    Grazie

  • agostino sepe  
    18/ago/2012 11:03:00

    Io ci proverò in questi giorni e ti farò sapere. Grazie per questo articolo :)

  • David Dreamland  
    17/set/2012 19:06:00

    Non ho letto tutto il testo perchè da anni ormai registro dischi in digitale in modo professionale.
    Dico solo che il procedimento si puo fare benissimo senza Audacity (lo trovo un programma poco pratico) ma usando altri programmi come wavelab.
    Io uso giradischi technics, nessun amplificatore (modifica il suono), un dj mixer, scheda audio m-audio, e tre programmi: wavelab per registrare, magix e goldwave per tagliare e migliorare. Ah i prodotti per pulire i dischi?? ACQUA DEMINERALIZZATA. una spruzzatina sopra, una passata di panno delicato, un'altra spruzzata e registrare con il disco bagnato (l'acqua previene i depositi di polvere sulla puntina durante la registrazione).

  • Claudio Pomes  
    17/set/2012 19:15:00

    perfetto grazie per l'intervento

  • Guido Costa  
    13/ott/2013 16:56:00

    molto interessante, ma non riesco a determinare la lunghezza delle registrazioni

  • Renato  
    07/dic/2013 21:15:00

    Ciao. Ho masterizzato dischi e cassette molti anni fa; usavo audioedit (1) e il risultato è stato soddisfacente. Il problema è che se hai centinaia di dischi e cassette ci vorrebbe una vita intera. Alcuni dischi sono stati registrati in formato wave e poi convertiti per intero in mp3, come si faceva nell'antichità con i registratori a cassette. A questo proposito può essere interessante l' "esportazione multipla".