Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Gestire due monitor sul pc con desktop esteso, barra Start allargata, sfondo diverso

Ultimo aggiornamento:
Come usare due monitor come fossero uno solo, con stesso desktop e barra applicazioni condivisa e unica
Piccolo post per un piccolo tool che si può classificare del genere "Geek" ossia un po' da smanettone informatico.
Non capita spesso, ma quando si ha la possibilità, avendo per esempio un portatile e un fisso, potrebbe essere comodo avere un desktop esteso sui due schermi, metà da una parte, metà dall'altra.
Il desktop esteso è una funzione standard di tutte le schede video e basta attaccare un monitor esterno ad un pc portatile per poter scegliere se vedere il desktop solo su un monitor oppure se vederlo esteso e largo su entrambi decidendo anche dove avere il lato destro e dove quello sinistro.
Su una parte del desktop si può mettere cosi un film a tutto schermo mentre sull'altro si naviga su internet oppure si può lavorare su un documento in simultanea tenendo l'interfaccia che riceve la posta elettronica sempre attiva.
L'unica cosa che funziona male in questi casi è la barra di Windows, quella dove sta lo Start e il task bar che non si allunga e rimane soltanto su uno dei due monitor.
Inoltre, lo sfondo dei due desktop non può essere cambiato e rimane sempre lo stesso per entrambi.

AGGIORNAMENTO: Con Windows 10, senza usare programmi esterni, si può cliccare col tasto destro sulla barra delle applicazioni ed andare nelle proprietà per scegliere come visualizzare la barra sul secondo schermo collegato.

LEGGI ANCHE: Collegare due monitor sul PC e configurazione schermi su Windows

Se state continuando a leggere, sicuramente usate spesso il doppio monitor oppure vi ho fatto venire la voglia di provare a lavorare sul desktop esteso.

Si può allora utilizzare un ottimo programma per gestire due monitor o più sul pc Windows chiamato Display Fusion, il quale non solo consente di estendere la barra del menù Start mettendola su entrambi gli schermi ma aggiunge anche una funzionalità alle impostazioni del desktop che permette di scegliere se utilizzare o meno lo stesso sfondo su tutt'e due i monitor.
Esso inoltre, aggiunge delle frecce alle finestre di Windows per spostarle sullo schermo di destra o di sinistra e si possono configurare degli hotkeys per spostare e passare le finestre.
DisplayFusion è anche in italiano.
La versione gratuita purtroppo non estende la taskbar, la barra menu Start.

In alternativa, più leggero, per allungare anche la taskbar di Windows, si può usare un altro tool chiamato Multimon che ha una versione, la 2.1 gratis e free per tutti gli usi.
Dopo aver scaricato Multimon e dopo aver esteso il desktop, basterà, installare il programma ed avviarlo per far comparire una seconda task bar sull'altro schermo e anche delle freccette sulle finestre per cambiare immediatamente la parte di desktop dove devono comparire.

Dual Monitor Taskbar estende la barra delle applicazioni di Windows su entrambi e i monitor collegati, in modo da vedere la barra ed i menu Start anche sul secondo schermo.

Anche il tool Zbar, completamente gratis, duplica la taskbar sui due monitor, in un desktop esteso.

La lista continua con i migliori programmi per lavorare con due schermi.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)