Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Phun: simulazione di fisica applicata in un gioco di disegno, creazione e movimento

Ultimo aggiornamento:
simulazione phunL'implementazione delle leggi fisiche all'interno dei videogames è da sempre stata il pallino degli sviluppatori. Infatti è fin dagli anni '80 che si tenta di rendere verosimile il comportamento di tutto ciò che si muove su schermo.

Ultimamente però, lo sviluppo della gestione della fisica ha compiuto un vero e proprio balzo in avanti: prima con lo sviluppo di diversi motori e set di istruzioni (il più famoso è il motore Havok), e poi con la produzione di schede per PC interamente dedicate alla gestione dei calcoli relativi alla fisica (ad esempio la scheda Phisy'x di Ageia) e al comportamento di vari tipi di materiali presenti in un videogioco, ad esempio il comportamento dell'acqua o di un oggetto che esplode in mille pezzi.

La corsa a gestire nel miglior modo possibile le leggi fisiche ha innescato una vera e propria bagarre tra i produttori di hardware per PC, ad esempio con le nuove CPU Multicore è possibile dedicare uno o più nuclei al calcolo della fisica, senza che il sistema rallenti in modo percettibile.
Anche Nvidia, leader nel settore delle schede grafiche, sta implementando al loro interno chip dedicati alla fisica. Questo improvviso sviluppo non apporta benefici esclusivamente nel campo dei più nuovi giochi 3D, ma la gestione fisica fa faville in qualsiasi applicazione, tra cui soprattutto quelle in 2D.

Degli esempi famosi in questo senso sono i videogiochi (a pagamento) World of goo e Crayon physics, in cui si può sperimentare qualsiasi cosa. Nel primo caso si creano costruzioni enormi e bisogna fare i conti con equilibrio, peso ed elasticità dei materiali. Per finire un livello di “Crayon physics” invece, possiamo disegnare su schermo qualsiasi oggetto che pensiamo possa aiutarci, e quello prenderà vita.

Osservando tali meraviglie viene da chiedersi quanta sia la mole di lavoro per realizzare applicazioni simili. In realtà è tutto più semplice di quanto pensiamo. Grazie a Phun, una sandbox (o piattaforma di sviluppo) open source per fisica in 2D, che ci permette di creare autentici capolavori senza avere conoscenze da nobel in fisica o in linguaggi di programmazione.

Si, perchè Phun si presenta con una funzionalissima interfaccia grafica per gli utenti (Gui), per cui tutto diviene possibile con un pò di fantasia e con pochi click del mouse. Il nome stesso del programma è una chiara allusione al divertimento, infatti la pronuncia è la stessa della parola fun.

Ricordo che il programma è open source, per cui ognuno può far sua ogni creazione, ma soprattutto considerando che il codice sorgente viene distribuito liberamente, gli utenti più smaliziati possono anche migliorare le funzioni del programma e costruire così una propria release personalizzata in tutto.

Una volta installato il programma possiamo disegnare di tutto, da forme geometriche a oggetti predefiniti, oppure fare tutto a mano libera. Avremo accesso a ogni tipo di materiale, solido o liquido che sia, il cui comportamento sarà assolutamente verosimile.
In più le potenti routine ci permettono anche di gestire le forze del vento e la forza centrifuga (G- force). Ritengo che questa sia un'innovazione veramente importante in campo fisico, sia per simulare il comportamento di materiali in ambito di studio, lavoro e ricerca, sia per creare videogiochi 2D d'impatto.

Simile a Phun, ci sono tanti altri giochi in flash basati sulla fisica, sull'equilibrio e sul movimeto realistico.

Questi tipi di giochi non devono essere sottovalutati, perchè molto spesso ci seducono e intrattengono davanti al PC per molto più tempo rispetto ai grandi capolavori 3D, e tutto questo per la loro immediatezza, semplicità e grande giocabilità.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)