Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Chiudere finestre e programmi bloccati che non rispondono su Windows

Ultimo aggiornamento:
Quando un programma si blocca e non si riesce più a chiudere una finestra perchè diventa immobile, il processo che la governa è, probabilmente, andato in tilt e non risponde più.
In certi caso appare infatti il messaggio "L'applicazione xxx non risponde", in altri casi non succede nulla e si rimane con il processo bloccato.

Tutti sanno ormai che per sbloccarlo bisogna chiuderlo in modo da "ucciderlo" e, in generale, si fa con il task manager (tasto destro sulla barra in basso) e si guarda la scheda applicazioni per trovare la finestra bloccata che si dovrebbe chiudere premendo su "termina applicazione".
Se non c'è alcuna finestra bloccata invece bisogna conoscere il processo responsabile del blocco nella scheda "Processi", cliccare con il tasto destro sul nome giusto e selezionare "termina processo".
Quest'ultima operazione è certamente sconsigliata perchè, anche se non si possono fare danni gravi, se non si sa bene cosa si sta facendo, si potrebbero fare errori e ci vuole una certa abitudine a riconoscere i nomi, un po' difficili, dei vari processi.

Ecco allora che, per terminare tutti i programmi si può usare un comando di Windows, taskkill, applicato a una icona sul desktop, che chiude, automaticamente, tutti i task che non rispondono.

Windows è dotato di diversi strumenti per chiudere e terminare programmi da linea di comando, ossia aprendo la finestrella che sul Menu Start --> Esegui e scrivendo il nome del comando.
Per conoscere questi comandi bisogna aver studiato le funzioni avanzate del sistema operativo ma, in generale, si tratta sempre di funzioni attivabili dai vari menu di configurazione che compaiono su Windows o, meglio, dalle icone che si trovano sul desktop.
Premendo con il tasto destro su una icona qualsiasi come ad esempio quella di internet explorer, su proprietà, si legge il comando che si avvia quando si fa doppio click, in questo caso, l'apertura del browser semplice.

Lo script che si attiva da riga di comando, può essere più veloce e più facile da usare rispetto al task manager e, seguendo queste indicazioni, si può preparare il file da cliccare nel momento del bisogno.

Il comando da usare si chiama TaskKill e si automatizza con questa facile procedura:
1) Creare un nuovo collegamento sul desktop premendo con il tasto destro sullo spazio vuoto.
2) Nella finestra che appare, dove è scritto "immettere il percorso per il collegamento", si deve scrivere taskkill.exe /f /fi "status eq not responding"
3) Cliccare su "Avanti" e scrivere il nome del collegamento, ossia il nome che compare sotto l'icona che può essere, ad esempio "Chiudi finestre bloccate".

Da questo momento, cliccando su quell'icona, si chiuderanno tutte le finestre e le applicazioni e i programmi bloccati.

Si può anche scegliere una combinazione di tasti per attivare la chiusura automatica di tutti i processi in tilt e bisogna cliccare con il tasto destro sulla nuova icona, scegliere le proprietà e poi scrivere, nel campo "Tasti di scelta rapida", ad esempio, CTRL+ALT+INS cosi questa combinazione di tasti attiva il Task Kill.

Per avere un approfondimento di questo comando, si potrebbe usare anche in altre situazioni, stavolta senza creare nuovi collegamenti, ma scrivendolo sul campo Start--> Esegui.
La sintassi per il comando può ad esempio essere:
- Per vedere quali sono i processi che utilizzano una determinata DLL:
taskkill / f / fi "moduli eq some.dll"
- Per chiudere tutti i programmi che utilizzano grandi quantità di memoria, ad esempio 40 MB. (Da usare con cautela):
taskkill / f / fi "memusage gt 40000"
- Per chiudere i programmi che utilizzano più di 40 MB di memoria, escluso Windows Explorer, il processo principale di Windows:
taskkill / f / fi "imagename ne explorer.exe" / fi "memusage gt 40000"

Per i più esperti, in generale la sintassi usata è del tipo:
TASKKILL [/S system [/U username [/P[password]]]]{ [/FI filter] [/PID processid | /IM imagename] } [/F] [/T]
ma rimando a questa pagina per una spiegazione dettagliata delle variabili possibili.

Per i meno esperti e chi cerca qualcosa di più semplice, c'è un piccolo tool, SuperF4, in grado di terminare finestre e programmi con una combinazione di tasti sulla tastiera.

Su altri post è possibile trovare:
- Alternative al task manager con tool migliori, più completi ed efficaci;
- Usare Antifreeze quando il computer non si muove proprio e nemmeno il taskkill funziona più;
- Procedure generali per aggiustare un pc che va lento o che si blocca spesso.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)