Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Cercare extraterrestri e cure per le malattie dal computer di casa

Ultimo aggiornamento:
Ricerca scientifica La rete internet è un meraviglioso strumento di comunicazione globale e la scienza ne ha sempre fatto uso per alimentare le ricerche più importanti.
Al contempo, la potenza dei computer è aumentata notevolmente in questi ultimi anni e oggi, anche un computer da 400 o 500 Euro fornisce delle prestazioni molto elevate, a volte anche superflue per la maggior parte degli utenti.
Per questo motivo, in questo post, segnaliamo alcuni progetti scientifici che permettono a un pc collegato in rete, di donare una piccolissma parte della potenza del loro processore, la CPU, alla ricerca.

L'idea di calcolo distribuito è un concetto molto semplice.
Alcuni progetti di ricerca lavorano con grandi volumi di dati e ci sono numerosi calcoli che devono essere elaborati e analizzati utilizzando algoritmi particolari determinati dagli obiettivi.
Al fine di ridurre il tempo necessario per elaborare i dati grezzi, gli scienziati hanno sfruttato il modello di calcolo distribuito, suddividendo i calcoli tra i computer connessi in rete.
Praticamente, i server utilizzati dai reparti di ricerca, si possono collegare a qualsiasi pc acceso e che può navigare su internet, in modo da usare un po' della potenza del loro processore.
Per comprendere in modo significativo la condivisione in rete delle risorse del computer e il calcolo distribuito, si può guardare l'eccezionale screensaver di Electric Sheep, che collega tutti i computer del mondo che hanno installato il programma e genera su di essi, qunado sono in standby, delle animazioni astratte di "pecore" come se i pc sognassero insieme.

Chi possiede pc più nuovi, performanti, che spesso rimangono accesi senza fare nulla o che, per il loro normale utilizzo, non hanno bisogno di tutta la velocità del processore, possono considerare l'idea di donare una piccola parte di esso, a un progetto di ricerca o a una causa benefica.

Siccome le ricerche sono di diverso tipo, ognuno può dedicare il proprio computer a una o ad un'altra a seconda della propria sensibilità su un argomento.
Cerchiamo allora assieme alcuni di questi progetti.

1) SETI è il progetto di ricerca di intelligenza extraterrestre ed è quello che ha il maggior numero di contributi e donazioni.
Si basa su un software chiamato BOINC che è un programma che si deve installare sul pc e che si attiva quando il pc non è utilizzato o se è in standby.

2) Climate Prediction è un altro progetto che utilizza lo stesso software BOINC ed ha come obiettivo la previsione dei cambiamenti climatici sulla Terra.
Mentre ci sono molte teorie in merito del clima terrestre, ClimatePrediction mira a fornire delle prove concrete in modo da poter fare previsioni con calcoli matematici.
Il programma BOINC consente poi di partecipare a tanti altri progetti, fornendo una lista in modo che il donatore possa scegliere la causa che preferisce, tra cui appunto SETI e Climate Prediction.
Ovviamente il lavoro della ricerca sarà visibile con una bella interfaccia grafica resa disponibile da Boinc che fornisce tutte le statistiche e i calcoli che vengono fatti in tempo reale.
Inoltre, quando il pc è inattivo e Boinc entra in funzione, si potrà vedere un bellissimo Screensaver grafico.

3) La lotta contro il Cancro è coordinata dal progetto World Community Grid.
Questa rete consente di sostenere diverse cause (una o alcune di esse a scelta), tramite ancora il software BOINC, tra cui la scoperta di nuovi farmaci, l'AIDS, la lotta contro il cancro e la ricerca per l'energia pulita.
La grafica che visualizza lo stato di questo progetto non è un gran che, ma la causa è importante.

4) Sostenere la promozione della nanotecnologia per lo sviluppo di applicazioni futuristiche.
Questo progetto utilizza sempre BOINC, quindi l'aggiunta di questo progetto è semplice perchè basta selezionarlo dalla lista.
La visualizzazione grafica di questo progetto è olto carina e fa sentire il donatore parte importante della ricerca scientifica.

5) LHC è un contributo volontario dove si può donare il tempo di inattività della CPU del pc per aiutare i fisici che studiano gli accelleratori di particelle a sviluppare e analizzare nuove tecnologie.

6) Fight AIDS fa parte sempre del World Community Grid e permette di sostenere la ricerca di una cura e di un farmaco contro l'AIDS.

Oltre a questi ci sono tanti validi progetti di ricerca scientifica da supportare ed è sicuramente difficile sceglierne uno a cui partecipare con il proprio computer.
Se ne conoscete altri, possiamo sfruttare questo post e i commenti er raccogliere le ricerche scientifiche a cui si può contribuire senza alcuna fatica.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)