Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Alternative al Task manager per gestire processi e attività su Windows

Ultimo aggiornamento:
Migliori programmi per gestire processi e attività su Windows, alternativi al task manager con più funzioni e più informazioni
Il Task manager di Windows, quello che si attiva premendo CTRL-MAIUSC-ESC, è un tool fondamentale per capire quali software sono attivi sul computer, se ci sono processi non autorizzati e per sbloccare windows se il pc si blocca o se il computer va lento.
Anche se in Windows 8 il task manager è stato migliorato molto ed è diventato più completo di informazioni, ci sono alcuni programmi alternativi che rendono più facile e migliore tutta la gestione delle attività e dei processi di sistema di Windows 7 ed anche per Windows 8.1 e Windows 10.

1) Process Hacker è un programmino molto efficace che serve a estrapolare tutte le informazioni dei processi attivi su Windows, nel dettaglio di ogni file che lo genera.
Praticamente è un task manager potenziato e migliorato con tante funzioni in più util a chiudere i processi attivi su Windows ed evitare sprechi di memoria.

2) Process Explorer è l’alternativa migliore al task manager ed è sviluppato dalla casa Sysinternals di cui abbiamo gia parlato in un altro articolo riguardo la sua suite di prodotti per una migliore gestione del computer.
Process Explorer va più a fondo dello stringato e superficiale Task Manager classico e mostra, di tutti i processi attivi sul pc, il nome del produttore, i nomi dei file e dove sono posizionati, le DLL che utilizzano e un livello dettagliato di informazioni riguardo al consumo di risorse, alla loro creazione o modifica.
Molto utile quando si cercano di risolvere problemi derivanti da malware o virus oppure quando si cerca di capire quale processo sta bloccando il computer.
Process Explorer è ottimo anche per controllare se i processi sono sicuri o dannosi su Windows

3) System Explorer e Daphne sono due programmi per analizzare l'uso di memoria e CPU e per terminare i processi velocemente, descritti in un altro articolo.

4) Molto valido è anche What’s Running, un programma che consente di guardare e capire i dettagli di un computer Windows.
E' molto simile a un Task Manager di Windows potenziato.
What's Running permette di esplorare tutti i processi in esecuzione, i moduli DLL, i servizi, le connessioni IP, i drivers, o startup di Windows e le informazioni di sistema.
Sui processi in esecuzione si possono avere tanti dettagli come l'uso di cpu e della memoria Ram ma soprattutto risalire al file responsabile del prcesso e alla sua localizzazione tra le cartelle.
Sui servizi è possibile avviare o interrompere i servizi direttamente dal programma.
Non perderei tempo a guardare la scheda relativa ai moduli e file dll perchè non si capirebbe nulla.
Connessoni IP mostra i processi che stanno usando banda di rete e che interagiscoo con l'esterno.
Nel menù di startup si può scgliere cosa avviare e cosa no, al boot del pc.

5) Un altro programma che può sostituire il task manager è AnVir Task Manager Free, un tool gratuito ricco di opzioni diverse: il controllo dei processi, il controllo dello startup ossia di cio che sia avvia assieme a Windows, il gestore dei servizi ( dei servizi abbiamo parlato in modo approfondito su un altro articolo) e tante altre cose.
Anche questo programma dà ogni tipo di informazione sui processi, dal nome del suo creatore ai file che utilizza, da quale programma deriva e quante connessioni di rete utilizza.
Questa ultima informazione è molto utile per verificare se un processo consuma troppa banda di rete (levandola ai programmi a cui serve una connessione veloce) e per prevenire attacchi esterni e scoprire le vulnerabilità di un processo che non ha alcun motivo di uscire su internet per assolvere le sue funzioni. Da questo menu, si possono terminare le singole connessioni TCP/IP di un singolo processo.
Anvir è anche un ottimo monitor di sistema che segna l'utilizzo della CPU globale, le temperature dell'hard disk e della Cpu, lo spazio libero, la memoria ecc.
Questo strumento può essere usato nei casi in cui si vuole fare diagnostica approfondita ma non conviene lanciarlo in esecuzuone automatica in sostituzione permanente del task manager normale perchè occupa molta più memoria.

6) Yet Another Process Monitor è un programma open source alternativa al Task Manager di Windows molto utile per monitorare i processi anche da remoto.
Questo tool permette anche di monitorare i servizi in esecuzione, le attività in corso e controllare i processi e l'utilizzo della CPU.

7) Task Manager Deluxe è un semplice programma che, come il task manager di Windows, permette di vedere tutto quello che succede nel PC, con i dettagli di tutti i processi.

8) Glarysoft Security Process Explorer è un task manager che funziona anche per controllare se i processi attivi sono sicuri.

9) WinUtilities Process Security è un potente task manager per vedere e gestire i processi attivi sul computer, terminarli e verificare quali programmi governano.

10) Il Task Manager si può aprire anche su Excel con una visualizzazione dei processi e per l'esecuzione dei comandi.

LEGGI ANCHE: controllare cosa fa il computer se si mette a caricare senza motivo.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)