Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Condividere la stampante e stampare da qualsiasi posto

Ultimo aggiornamento:
Aggiornato il 3.11.11 Da adesso è possibile stampare gratis, via internet, da pc e cellulare, dalla stampante condivisa con Google Cloud Print, senza limitazioni ed in modo molto facile e immediato.

Condividere una stampante su internet significa potere usare quella di casa da qualsiasi luogo sulla terra oppure, condividere, senza farsi accorgere, la stampante dell'ufficio a lavoro, per stampare e far stampare amici e parenti, sfruttando le cartucce e i fogli del datore di lavoro.
Magari, in questo ultimo caso, farei attenzione...

Il principio alla base di questa condivisione è diverso da quello gia visto per lo scanner online; questa volta si utilizza un programma che consente, ad altri computer, di accedere alla stampante collegata a un pc acceso e connesso in rete.
La stampante diventa cosi una specie di servizio web che si può usare dove si vuole.

PrinterShare è una piccola applicazione che bisogna installare sia sul computer da cui si desidera stampare, il client, sia sul pc connesso realmente alla stampante, il printer server.
Printershare funziona su Windows, Mac e Linux anche se è gratuito solo per stampare bozze e non per stapare documenti ufficiali, di segito spiegherò in che senso.

Per prima cosa, dal printer server, scaricare l'installer da 1.6MB dal sito PrintAnywhere e lanciare l'installazione.
Nella schermata seguente, scegliere di creare un nuovo account utente compilando i campi Userid, a scelta libera, e l'indirizzo e-mail .
È necessario fornire un indirizzo e-mail valido, perché è li che la password viene inviata.
Dopo la registrazione, prima di premere il tasto Finish, selezionare la casella per aprire la "Printershare console" e configurare il processo di stampa in remoto.
La console si può aprire anche dal menu Start o dalla barra delle applicazioni.

Nella schermata di configurazione si può vedere il numero utente, che deve conoscere chi si collega dal client remoto, e tutte le stampanti installate sul computer server.
Evidenziando quella che si desidera utilizzare si può premere il pulsante "Share" che significa "condividi".

Accedendo alla propria mail si dovrebbe trovare il messaggio che contiene il nome e la password che servono ad accedere alla propria stampante da internet.

Sul computer che deve usare la stampante, il client, bisogna installare il programma con la stessa procedura descritta in precedenza, ma, questa volta, senza creare un nuovo utente, si inserisce la login ricevuta via mail.

A questo punto, è sufficiente fare clic su "trovare stampanti" (find printers), digitare l'ID utente e premere il tasto "Find" per vedere la stampante condivisa e il suo status, se è disponibile e accesa oppure se è spenta.
Cliccando su di essa, la si può vedere come una stampante condivisa e si può usare.
Aprendo un qualsiasi documento e premendo il tasto File-->Stampa, quando viene chiesto di selezionare la stampante, la scelta sarà sulla stampante denominata PrinterShare e il processo di stampa dovrebbe avvenire correttamente, sulla stampante remota (assicuratevi di avere carta gia caricata!).

L'unica pecca abbastanza grave è che, usando la versione gratuita di PrinterShare, il foglio stampato conterrà una piccola pubblicità che si può eliminare solo acquistando la versione completa al prezzo di 20 Dollari.

Vista questa limitazione, oltre a chiedere cosa ne pensate di qesto programma e di questo metodo di stampa via internet, vi domando anche se conoscete programi simili o altri metodi per usare una stampante in remoto.

Non sarebbe male sfruttare le stampanti degli altri no?

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)