Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori liste proxy e programmi per navigare su siti bloccati e oscurati

Ultimo aggiornamento:
Migliori liste di proxy attivi e funzionanti e programmi per cambiare proxy e navigare anonimi o senza blocchi
Un precedente articolo di questo blog descrivono diversi modi per navigare su internet anonimi e nascondere il proprio ip; non tutti quei metodi invece riescono a passare e navigare sui siti bloccati.
La domanda che sorge spontanea è: Ma quali sono i siti bloccati?
Ci possono essere due motivi e due scopi principali per usare questi strumenti:
1) Navigare su siti che per motivi di legge sono stati oscurati in una nazione o in tutto il mondo e che, quando vi si accede appare un messaggio che può dire:"impossibile visualizzare la pagina", "l'account di questo sito è stato sospeso" e cose simili.
Non so adesso un esempio preciso ma se si volesse consultare un blog o un forum o un sito che era stato oscurato, bisogna usare strumenti che superino i blocchi.
2) Molto più semplicemente, navigare su siti bloccati dai proxy di uffici, posti di lavoro, scuole e università e li l'esempio più comune di questi giorni e sicuramente Facebook.

Ma cosa vuol dire proxy?
Un proxy significa che la navigazione internet passa per un altro computer che fa da proxy server perchè su di esso è installato un programma particolare.
L'indirizzo ip di uscita su internet è pertanto quello del proxy, sempre lo stesso per tutti i computer che se ne servono.
Il perchè si usi un proxy sta in un fatto di sicurezza in modo che, impostando regole precise in questo server, si impedisca ai computer che navigano di entrare su siti pericolosi o non appropriati.
I proxy sono usati negli uffici e nelle aziende per impedire ai dipendenti di perdere tempo su siti di giochi, chat e cose che non centrano col lavoro.

Per chi naviga il web usare un programma proxy significa nascondere il vero indirizzo ip, coprendolo con un altro cosi da non far riconoscere la provenienza e la localizzazione del computer usato.
In questo modo si riescono a visitare anche siti che nel proprio paese sono bloccati cosa che in Cina, è fatto regolarmente e, in Italia, viene fatto per quei siti americani che trasmettono intrattenimento (film, musica, tv e sport) non coperto da copyright.
Con un computer a casa si possono usare dei proxy pubblici che sono su server esterni da impostare sul browser.

LEGGI PRIMA: Come impostare un proxy su Chrome, Internet Explorer e Firefox

Alcune liste dei migliori proxy pubblici usati nel mondo web sono sui siti:
- ProxyList.net
- Public Proxy Server
- FreeProxyList
- Alive Proxy

Di seguito, invece vediamo i migliori programmi gratis che permettono di navigare su internet con un proxy variabile e sono metodi per navigare sui siti bloccati e oscurati; bisogna premettere che questi programmi o sistemi per superare i blocchi vanno testati caso per caso, alcuni funzionano in certe circostanza, altri in altre.

1) La guida Tor per navigare con ip straniero sui siti bloccati è in un altro articolo.
Tor è il programma per navigare anonimi più usato al mondo ed è gratuito.

2) Hola web accellerator

3) CoralCDN con NYUD.Net permette di accedere sempre a siti bloccati, oscurati o intasati come spiegato meglio in un altro articolo.
Per accedere a una pagina Web che al momento é lenta o irraggiungibile, bisogna utilizzare quindi la "Coral cache" e aggiungere al link originale .nyud.net.

4) I migliori modi per navigare anonimi sono tre differenti metodi illustrati nell'articolo precedente e ancora validi.

5) Ultrasurf: si tratta di utilizzare un programma, appunto UltraSurf, piuttosto potente per aggirare ogni tipo di blocco, tanto che alcuni antivirus lo segnalano come malware e forse non hanno tutti i torti.
Non vi è alcuna installazione, basta quindi scaricare il file ".exe" , anche su un drive USB (cosi il pc è più sicuro) ed eseguirlo ogni volta che ne avete bisogno.
I pregi di UltraSurf sono: la sua velocità e il fatto di essere l'unico tra questi programmi ad usare Internet Explorer che, spesso, in uffici e aziende è l'unico browser che si può utilizzare e che non costringe l'utente ad usare due diversi browser.
Con Ultrasurf si riesce a vedere qualsiasi pagina web nella sua interessa anche con gli oggetti multimediali, Java e Flash.
Una volta che si chiude il browser e si finisce di navigare su internet con UltraSurf, la cronologia, i cookie e la cache di Internet Explorer venogono cancellati senza lasciare tracce sul computer.

6) Chris PC è un programma che utilizza TOR e permette di impostare un proxy per mascherare l'indirizzo IP e navigare con identità straniera a scelta.
Il programma è molto comodo e facile da usare perchè c'è un menu a tendina da cui si può scegliere un proxy per ogni nazione e stato del mondo.

7) FreeGate è il miglior programma proxy, meglio di UltraSurf perchè portatile, fa da proxy e assegna un IP USA che permette di utilizzare tutte le applicazioni web che funzionano soltanto negli Stati Uniti, in America e rimuove il blocco da qualsiasi sito mantenendo velocità di connessione.

8) Navigare siti internet via E-mail ricevendo le pagine web come allegati PDF.

9) Proxifier, è un programma adatto in posti come l'ufficio di lavoro o l'università per usare quelle applicazioni, come ad esempio Messenger, quando sono bloccati.
Bisogna semplicemente settare sulle impostazioni di rete dell'applicazione, l'indirizzo del proxy aziendale o di scuola, la porta e l'autenticazione se è richiesta dal proxy.

10) Proxy switcher è simile a Proxifier e viene segnalato da diversi forum come strumento per vedere i video Megavideo senza blocchi (a me non sembra funzionare per quello).
Dopo averlo scaricato e installato su internet explorer, come proxy (da Strumenti --> Opzioni internet --> Connessioni --> Impostazioni lan) si inserisce 127.0.0.1 e come porta la 3128.
Proxyswitcher, all'avvio, parte con un wizard guidato con cui ricerca automaticamente i proxy disponibili con cui navigare; una volta aggiornata la lista, si deve sceglere il proxy con il valore ping più basso.

In un altro articolo sono segnalati i migliori servizi VPN gratuiti per navigare su siti bloccati censurati e oscurati.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)