Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Sbloccare Windows se il pc si blocca o se il computer va lento. Task manager e soluzioni

Ultimo aggiornamento:
Windows è un sistema operativo tanto facile da utilizzare quanto complicato nei casi in cui si presentano errori , rallentamenti o, peggio, quando si blocca.
"Windows si blocca sempre" è una delle lamentele più diffuse tra coloro che lavorano con il sistema operativo di casa Microsoft.
Negli anni, Windows Xp è diventato un sistema molto stabile, forse il più stabile in circolazione e, anche se ha bisogno di continua manutenzione, si può dire con certezza che la vecchiaia abbia giovato a questo sistema operativo e che gli errori diventano sempre meno frequenti.
Resta il fatto che spesso Windows si blocchi, spesso a causa delle applicazioni che vi girano sopra oppure per problemi di configurazione generale; più applicazioni vengono installate più è probabile che qualcuna di queste mandi il sistema in tilt.

Questo articolo si propone di offrire soluzioni per affrontare questo tipo di errori che sembrano bloccare Windows senza mai riavviare il computer.
Non si tratta quindi di ottimizzazione di Windows, argomento gia trattato in precedenza e che serve per prevenire errori, bensì di consigli per la risoluzione di problemi di blocco o di rallentamento, direttamente quando si presentano.
Il campo di applicazione di questi tentativi di soluzione è quando il computer rallenta e sembra girare a vuoto con infiniti caricamenti, quando una finestra Windows non si chiude più, quando rimane in clessidra per troppo tempo, quando un programma non risponde e quando il cursore si muove ma non clicca più nulla.

L'operazione fondamentale quando una applicazione o un programma si blocca è premere assieme i tasti CTRL-alt-canc (o del) e visualizzare il task manager che permette di vedere tutti i processi e le applicazioni in esecuzione sul pc.
La prima cosa da guardare nel task manager è la scheda processi che elenca tutte le applicazioni e i processi attivi; per visualizzare tutti i processi attivi bisogna metter un flag sul quadratino in basso "mostra i processi di tutti gli utenti".
Cliccando su CPU, si ordinano i processi per consumo di CPU (processore); se si nota che un processo sta utilizzando il 99% della CPU bisogna necessariamente chiuderlo cliccando con il tasto destro e selezionando "termina processo".
Attenzione a non terminare mai il processo "Ciclo Idle del sistema" che rappresenta la percentuale di cpu disponibile dunque più è alto e meglio è.
La seconda cosa da guardare è il consumo di Ram, quindi cliccando sulla scheda "utilizzo memoria", si ordinano i processi per memoria consumata terminando il processo che ne occupa un valore i tanto più alto degli altri.
Per ottimizzare la RAM leggere: "Ottimizzare la memoria ram per avere un pc windows sempre efficiente"
Questo valore va preso in esame assieme ai valori della scheda "prestazioni" dove il valore importante è l'utilizzo di file di paging che non deve superare mai il valore della propria RAM e che bisogna ottimizzare.

L'errore, a volte, deriva da Windows stesso, ad esempio quando si apre una cartella e la finestra che elenca i file rimane inchiodata e bloccata.
In questi casi il processo da terminare si chiama explorer.exe che rappresenta la struttura grafica di windows.
Quando si termina quel processo, si possono avere due reazioni, una in cui windows si riprende da solo e ricarica l'interfaccia; l'altro in cui si vede il desktop totalmente vuoto e, anche se non bloccato, non è possibile lanciare più alcun programma tanto che non compare nemmeno la barra Start.
In questo secondo caso bisogna premere nuovamente CTRL-Alt-Canc/del per visualizzare ancora il task manager: dopo aver visto che i processi sono regolari e che il ciclo idle del sistema segna 99% (quindi la cpu è libera al 99%), si deve cliccare su file-->nuova operazione (Esegui..)-->scrivere explorer.exe per far tornare la barra start e rianimare Windows.
Altri dettagli sono nella guida su come terminare e riavviare explorer.exe se il desktop sparisce o si blocca.

Se non si usa Windows 8, consiglio vivamente di sostituire il tradizionale task manager di Windows con una delle alternative da scaricare che consentono di potenziare il Task Manager e di migliorare le sue funzioni.

In un altro articolo si parla di una soluzione software più potente del task manager che si chiama Antifreeze e che consiglio di provare.

Interessante anche la soluzione di bilanciare i processi Windows ed impedire rallentamenti e CPU al 100%.

Buona cosa è scaricare Yawffer, un programma che consente di congelare l'esecuzione di un processo senza chiudere il programma.
In altre parole, se si dispone di un processo che è anato per conto suo e sta provocando un rallentamento del sistema, una volta capito quale processo sta causando problemi, è possibile metterlo in pausa tramite il pulsante Freeze It.

Un altro programma serve a capire cosa sta facendo il computer e controllare facilmente quale processo sta rallentando il computer perchè usa troppo spesso l'hard disk o il processore.

Nel caso in cui Windows si blocca con schermo blu oppure non si muove più la freccetta del mouse e non compare il task manager quando si preme Ctrl-Alt-Canc/Del, non si può far altro che riavviare il computer in quanto ci sono errori gravi.
Dopo aver riavviato il pc (meglio se in modalità provvisoria con F8) bisogna andare su risorse del computer-->tasto destro su disco locale-->proprietà-->Strumenti-->scandisk-->mettere il flag sulle due opzioni e cliccare Ok-->riavviare e attendere.

Se il blocco si ripete spesso può essere utile fare il "ripristino configurazione di sistema" (di cui si parla in un altro post) da Start-Accessori-Utilità di sistema e scegliere una data temporale in cui questi problemi non si verificavano e, nei casi più gravi, di leggere: "Ripristinare o reinstallare Windows senza perdere dati e impostazioni personali"

So di essere ben lontano da una completa disamina dei rimedi per correggere i problemi di blocco o di rallentamento di Windows spero con i vostri commenti di riuscire a tirare fuori una casistica ampia di errori e problemi.

Su un altro articolo sono presentate due suite importanti e free con cui gestire il pc Windows e controllarlo nel globale delle sue funzioni.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Unknown
    11/6/16

    Ieri sera ho avuto problemi con il mio computer,ho acceso Karafun e Karaoke5,ho fatto del karaoke,Mi si bloccavano le basi continuamente e poi andando a chiudere il programma nemmeno quello si chiudeva,ci metteva davvero tanto,tra l'altro non mi leggeva la scheda audio esterna,che viene sempre letta,grazie e bell'articolo.