Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Copiare album di foto file e cartelle su internet con link diretti

Ultimo aggiornamento:
Minus alternative per la condivisione e l'archiviazione di file su internet
caricare foto su internet Come si condividono le foto con gli amici via internet?
Risposta scontata o quasi, la maggior parte delle persone sicuramente utilizza Facebook, almeno per farle vedere agli altri.
Fotografi professionali e persone che vogliono caricare le foto in altri servizi online per conservarle e lasciarle vedere a persone selezionate oppure a tutti, hanno invece diverse alternative.
Tutto dipende dalle proprie esigenze che possono essere la creazione di album privati, la pubblicazione su internet di foto-blog pubblici la possibilità di tenere una copia online di album con foto importanti cosi da poterle vedere da qualsiasi parte oppure il bisogno di avere un sito hosting per usare poi quelle immagini sui forum o sui blog.

Tutti questi metodi li abbiamo già visti in diversi articoli parlando di come organizzare le foto su internet e di come caricare foto sui siti hosting con hotlink diretto.
In questo caso vediamo una nuova applicazione web che, se rimane com'è oggi, diventa davvero il posto in cui andare ogni volta che si vuol pubblicare una foto o una immagine su internet per farla vedere agli altri e per lasciarle scaricare agli amici.

Quindi, riepilogando, potrei dire che:
Per creare album organizzati di foto, il miglior sito per condividere foto è Flickr.
Altri siti come Flickr che hanno il vantaggio di mettere a disposizione uno spazio gratuito maggiore sono Google foto, il migliore in assoluto e illimitato ed anche Onedrive di Microsoft.

Se si sta cercando un modo veramente semplice per condividere le foto esisteva prima un sito che permetteva di condividerle online in modo organizzato, suddivise per album, con possibilità di usarle anche su altri siti web ed era Minus.
Oggi, invece, conviene usare Google Foto o altri siti per condividere foto in privato.

Su Minus le immagini sono conservate a tempo indefinito, a meno che non vengano eliminati da chi le ha caricate.
La registrazione è gratuita ma non obbligatoria.
Se si sceglie di creare un nuovo account (solo nome e password), si potrà accedere alle gallerie da qualsiasi computer via internet e si potranno rivedere le foto senza rischiare che si perda la memorizzazione del browser web.
i tipi di immagine supportati sono JPEG, GIF, PNG, APNG, e BMP.
Le gallerie vengono create automaticamente, nel momento in cui si aggiunge la prima foto nella pagina principale.
Per aggiungere foto a gallerie esistenti si deve aprire il link editor dell'album.
L'unica pecca è che non si possono spostare le foto da un album a un altro se non eliminandole e ricaricandole.

Dal Link Editor si può dare un nome all'album e, sempre dal menu a destra, si possono ordinarele immagini spostandole col mouse.
Per condividere una galleria o una singola foto con gli altri basta passare la URL Viewer per un album oppure il link di una singola foto che funziona anche per l'uso in un layout di sito web.
Ciascun Album si può scaricare in formato .zip sul computer, tutto in una volta.
Per ogni album poi ci sono statistiche sulle visualizzazioni.
I limiti di Minus sono nella grandezza della foto, massimo da 7 MB, e nel numero di foto per album, massimo 50.
Comunque sia è possibile creare quanti album si vuole e, quindi, non sembrano esserci limiti al numero di immagini caricabili online.
Minus è il modo più semplice per condividere le immagini su internet in modo organizzato e diventa davvero un sito da mettere nei preferiti ed utilizzare quotidianamente.

Aggiornamento: Minus, nel Maggio 2011 è migliorato e permette di caricare cartelle di file online con hotlink.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)