Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Immagini Musica Rete Facebook Giochi Windows 8

Data:

disattivare Windows DefenderWindows Defender è l'antispyware di Microsoft che si trova già installato in Windows Vista e Windows 7 ed agisce in background proteggendo il computer.
Purtroppo, come molti altri tool integrati nel sistema, non lo si può disinstallare ma, semmai, soltanto disattivare.
Bisogna dire che disinstallare un programma di sicurezza che si integra in Windows e protegge il computer è sbagliato, vale la pena quindi lasciarlo sempre installato, anche se disattivo, e riattivarlo nel caso dovesse servire.

Disattivare Windows Defender può essere fatto tranquillamente se, sul computer, è già installato o si prevede di mettere un altro programma antimalware, come Malwarebytes o Spybot Search & Destroy.
Se si preferisse usare uno di questi si può quindi spegnere Windows Defender cosi da non sprecare risorse del computer (evitando anche di scaricare aggiornamenti ogni 2 giorni)

Un altro motivo per cui potrebbe essere consigliata la disattivazione di Windows Defender è l'eventuale incompatibilità con un altro antivirus.
Girando su alcuni forum ho trovato persone lamentarsi di conflitti tra il proprio antivirus e Windows Defender.

In generale, il programma si dovrebbe disabilitare da solo (o almeno dare un avvertimento) quando altri software simili vengono rilevati.
Windows Defender si disabilita da solo nel caso si utilizzi Microsoft Security Essentials come antivirus ma, in altri casi, rimane in background.

Per disattivare Windows Defender basta cercarlo sul menu Start o nel Pannello di Controllo, aprire l'interfaccia degli strumenti ed accedere alle opzioni.
Nel pannello di sinistra, fare clic su Amministratore e deselezionare la casella che dice di usare questo programma.
Per impedire poi che esso si riattivi da solo, bisogna andare nella lista dei servizi Windows e disabilitarlo anche li.
Scrivere quindi, dal menu Start -> Esegui -> services.msc.
Nella lista, cercare Windows Defender, cliccarci sopra col tasto destro per aprire le proprietà e disabilitare l'avvio.

Infine, si consiglia di controllare e verificare che Windows Defender non sia impostato a lanciarsi automaticamente all'avvio del computer.
Sempre dal menu Start -> Esegui, scrivere stavolta msconfig per accedere al pannelolo di configurazione Windows.
Nella scheda Avvio, controllare se è presente la voce Windows Defender e, nel caso, deselezionarla.

Ripeto ancora che, se non si possiedono altri antimalware nel computer non bisogna assolutamente rinunciare a questo tool di sicurezza di Windows che, per quanto sia semplice, fa il suo sporco ma necessario lavoro.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.