Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Alzare la priorità dei processi per aumentare le prestazioni della CPU

Ultimo aggiornamento:
modificare priorità processi Windows Quando si apre il Task manager o "Gestione Attività" di Windows, cliccando col tasto destro sulla barra sotto, si possono vedere tutti i processi attivi, compresi il loro consumo di memoria e CPU.
Cliccando col tasto destro su uno dei processi si potrà notare una voce chiamata "Imposta priorità".
Modificare le priorità di un processo significa assegnargli maggiore o minore importanza, dicendo a Windows di dedicare allo stesso più o meno potenza.
Questo tipo di configurazione permetterebbe di avviare e caricare le applicazioni attive più velocemente, sacrificando quelle che rimangono in background.
Il problema ed il motivo per cui nessuno si mette a modificare queste priorità, è che modificarle significherebbe anche ricordarsi di averlo fatto, per poter cosi rimettere apposto i valori.
Ci sono però strumenti che modificano le priorità automaticamente, a seconda dei programmi che si aprono sul computer.

Prima di tutto, solo per la cronaca, premendo col tasto destro sulle risorse del computer, andando sulle proprietà e poi sulla scheda Avanzate, si potrà accedere al pannello relativo le prestazioni.
Su Windows 7, dalle prestazioni, si deve premere su strumenti avanzati e poi su "Modifica l'aspetto e le prestazioni di Windows".
Dalla scheda Avanzate si può regolare l'allocazione di risorse del processore mettendo maggiore priorità ai programmi piuttosto che ai servizi in background (si può dare priorità a questi soltanto se il computer viene usato come server).
Come si può vedere non ci sono molte scelte per gestire il processore e la distribuzione di potenza.

Il programma migliore per ottimizzare l'uso del processore e, di conseguenza, velocizzare Windows ed impedire che la CPU salga al 100% è Process Lasso, di cui ho già parlato in dettaglio (diventato a pagamento).

Un tool gratuito molto più semplificato che non fa altro che cambiare automaticamente le priorità dei processi, alzando quella dei programmi e delle finestre attive invece è TopWinPrio.
Questo software, agendo in background, è capace di aumentare le prestazioni delle applicazioni attive.
Esso ha la capacità di mettere l'applicazione attiva in alta priorità, mantenendo tutti gli altri processi in bassa priorità.
In questo modo si dirige gran parte della CPU verso il programma di cui di cui si ha bisogno, aumentandone il tempo di risposta.
Si può osservare come agisce WintopPrio utilizzando un gioco oppure programmi pesanti come Adobe Photoshop o iTunes.

Questo TopWinPrio non fa altro che dire a Windows di aumentare la priorità del processo che sta dietro una finestra attiva, abbassando quella degli altri.
Quando un'applicazione viene minimizzata o se rimane inattiva, viene cambiata immediatamente la sua priorità, abbassandola.
Si tratta quindi di un gestore automatico di quelle priorità dei processi che si possono modificare manualmente.
In questo modo un'applicazione attiva può sempre ottenere più CPU rispetto gli altri programmi che, pur essendo aperti, non vengono utilizzati.
Una volta che TopWinPrio è installato lo si può notare nella barra di sistema vicino l'orologio.
L'interfaccia principale ha 3 schede:
- Priolist è una schermata informativa sulle modifiche fatte dal programma;
- Boost Settings serve a cambiare le priorità in modo permanente per le applicazioni attive ed i programmi in background;
- Application Settings permette invece di impostare specidifiche priorità per determinati programmi.

TopWinPrio funziona su Windows XP, Windows Vista e Windows 7.
Non si tratta di un programma fondamentale (Process Lasso è molto più potente e intelligente) ma, se non si fosse contenti e soddisfatti di come rispondono i programmi quando venogono eseguiti, allora si può provare a giocare con le priorità da WinTopPrio, senza rischiare alcun problema o effetto collaterale.

Se TopWinPrio non dovesse piacere, ci sono altri tool simili per velocizzare l'esecuzione dei programmi a priorità alta per Windows.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)