Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

4 versioni modificate di Google da impostare come motori di ricerca

Ultimo aggiornamento:
google predefinito su browser Al 95%, qualsiasi browser si stia utilizzando, è probabile che sia impostato, come motore di ricerca predefinito, Google.
Forse qualcuno potrà avere Bing perchè viene impostato come predefinito su Windows e su Internet Explorer; ma se è stato tanto pigro da non cambiarlo, allora dubito molto possa essere interessato ad un articolo come questo.

Non ho intenzione di consigliare di cambiare motore di ricerca, Google è il migliore sia perchè non ci sono alternative, sia perchè è un sito veloce, intelligente e imbattibile
Visto però che, sulle versioni aggiornate di tutti i browser, è ora possibile cercare su internet usando la barra degli indirizzi o, col campo di ricerca in alto a destra, propongo di sostituire l'attuale versione standard di Google con un'altra che, a seconda delle necessità, può risultare migliore e più utile.
Posso assicurare che cambiando l'attuale motore di ricerca con una versione Google modificata possono esserci vantaggi non trascurabili.

LEGGI ANCHE: come creare o aggiungere motori di ricerca personalizzati su Chrome.

Sui browser si possono aggiungere quanti motori di ricerca si vuole, non solo Google ma anche qualsiasi altro che sia basato su Google, Bing, Yahoo, Virgilio, Ask, Wikipedia e cosi via.
Siccome Google cambia i risultati e la loro visualizzazione a seconda dei parametri, si può decidere di modificare il motore di ricerca predefinito impostando questi parametri in modi diversi.

1) Google "Ricerca per nome" permette di saltare la pagina dei risultati ed aprire subito la pagina dedicata a quella parola cercata su Wikipedia, se questa esiste, altrimenti si apre la pagina normale dei risultati.
La pagina con i risultati viene saltata, come avviene se si preme il tasto "Mi sento fortunato", anche se la parola cercata è quella di un sito web.
Il vantaggio è un netto risparmio di tempo.
Ad esempio si può provare con:
http://www.google.com/search?sourceid=navclient&gfns=1&q=Napoleone (apre Wikipedia)
http://www.google.com/search?sourceid=navclient&gfns=1&q=facebook (apre questo sito)
http://www.google.com/search?sourceid=navclient&gfns=1&q=navigare su internet (apre la pagina dei risultati).

Per creare questo motore di ricerca si deve aggiungere il parametro gfns=1:
FireFox barra degli indirizzi: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&gfns=1&q=
FireFox casella di ricerca: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&gfns=1&q={searchTerms}
Internet Explorer: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&gfns=1&q=TEST
Google Chrome e Opera: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&gfns=1&q=%s

2) La ricerca bianca su Google è quella, di cui parlai in passato, che permette di cercare in modo pulito, senza vedere, tra i risultati, le immagini, i video, la pubblicità e tutto il resto.
Si tratta di una ricerca neutra dove i risultati non sono influenzati da precedenti ricerche e non sono conditi da elementi multimediali o pubblicitari.
Queto tipo di ricerca è piuttosto scarno dal punto di vista grafico e non ha nemmeno la barra laterale di opzioni.
Si tratta di una versione modificata di Google ideale per la ricerca obiettiva per argomenti consolidati, per i quali non è necessario leggere news.
Ad esempio, se si vuol trovare una ricetta o una guida per installare un impianto elettrico, forse questo è il modo migliore.

3) La ricerca con Google in modo spersonalizzato.
Come ho già detto in passato, Google personalizza i risultati di ricerca sia in base alla normale cronologia del browser che in base alla cronologia di ricerche su Google perchè ritiene che cosi, si offrano migliori risultati per ciascuna persona.
Personalmente, non mi piace l'idea che la ricerca di oggi sia influenzata dalle ricerche che ho fatto ieri per cui ho impostato questo motore di ricerca de-personalizzato.

L'indirizzo per questo Google viene modificato aggiungendo il parametro pws=0:
FireFox indirizzo: http://www.google.com/search?pws=0&q=
FireFox search box: http://www.google.com/search?pws=0&q={searchTerms}
Google Chrome e Opera: http://www.google.com/search?pws=0&q=%s
Internet Explorer: http://www.google.com/search?pws=0&q=TEST

4) Pagina dei risultati con anteprima dei siti web (non esiste più).
Se si vuol vedere l'anteprima miniaturizzata delle pagine web trovate si deve aggiungere il parametro tbs=prv:1
FireFox indirizzo: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&tbs=prv:1&q=
FireFox search box: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&tbs=prv:1&q={searchTerms}
Google Chrome e Opera: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&tbs=prv:1&q=%s
Internet Explorer: http://www.google.com/search?sourceid=navclient&tbs=prv:1&q=TEST

Adesso ciascuno può sfruttare le potenzialità di google come meglio crede.
Ricordo infine le homepage Google alternative per vedere i risultati in modi divertenti e personalizzati

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)