Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Trovare script per modificare e personalizzare siti web su Firefox e Chrome con Greasefire

Ultimo aggiornamento:
greasefire firefox e chrome Sono sicuro che i frequentatori dei blog tecnologici come lo è Navigaweb.net, leggono spesso articoli che si riferiscono al plugin Firefox Greasemonkey, segnalando degli script che servono ad applicare modifiche sui siti web.
Si tratta di fatto di un codice di programmazione che agisce in locale e mostra la pagina web in modo diverso rispetto all'originale.
Questi script Greasemonkey consentono di personalizzare il modo in cui viene visualizzata una pagina web con piccoli aggiustamenti grafici, che, a volte, abilitano nuove funzioni.

In un altro articolo avevo fatto un elenco di alcuni tra i migliori script greasemonkey per Firefox che interagiscono con siti come Facebook, YouTube, MySpace, Google e cosi via.
Alcuni di questi script funzionano anche su Google Chrome e sono delle aggiunte diverse dalle estensioni, più leggere, che permettono di personalizzare i siti web ed ottenere il massimo dal browser.

Di questi script ne esistono migliaia e non tutti funzionano su ogni sito web visitato.
Chi è sempre a caccia del trucco per Facebook o per altre applicazioni web o giochi online come Travian, allora può usare Greasefire.

Greasefire funziona in congiunzione con Greasemonkey su Firefox, e, mentre si naviga in internet, avverte se esistono script disponibili per il sito che si sta visitando.
Questa estensione, che purtroppo su Firefox non viene aggiornata da oltre un anno, fa illuminare la piccola scimmietta che indica Greasemonkey per segnalare l'esistenza di script disponibili.
Se quindi si va su Facebook, si può premere col tasto destro sulla testa di scimmia in basso a destra, trovare l'elenco di script per Facebook da un indice aggiornato, leggere le descrizioni e, eventualmente, installarli.

Greasefire su Google Chrome funziona in modo similare a Firefox, e si installa come estensione al browser (di 13 MB).
Su Chrome la notifica di script esistenti per una determinata pagina web avviane nella barra degli indirizzi, dove appare l'icona della Terra.
Cliccandovi col tasto sinistro si fa comparire la lista di script con una breve descrizione, ordinati per popolarità, ossia per il numero di volte che quello script è stato installato.

In questo modo, con Greasefire, si possono trovare interessanti miglioramenti non solo per i siti web più famosi ma anche per quelli meno popolari di cui non si sospetterebbe possano esistere trucchi.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)