Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Tastiera virtuale su schermo per scrivere in privato su internet, protetti da keylogger

Ultimo aggiornamento:
tastiera virtuale su schermoUno dei virus che più piacciono ai malintenzionati che vogliono catturare password e dati di accesso ai siti web, è il keylogger.
Sostanzialmente si tratta di un piccolo programma che cattura e registra su un file di testo tutto quello che viene scritto sulla tastiera del computer.
Evidente è allora lo scopo di catturare informazioni private e, soprattutto, di trovare le password usate su siti come Facebook o, peggio, su siti bancari, carte di credito, su Paypal, Ebay o altri simili.

Una tastiera virtuale altro non è che una interfaccia grafica dove i caratteri da scrivere vanno cliccati col mouse sullo schermo, senza usare la tastiera del computer.
In questo modo nessun keylogger potrà mai registrare quello che viene digitato.

Voglio sottolineare che questa tastiera su schermo è una precauzione di sicurezza di cui si può fare a meno quando si usa il proprio pc di casa ma che è davvero obbligata ogni qual volta si usi un pc non proprio (soprattutto negli internet point) oppure se si naviga su internet in reti wifi pubbliche e aperte.

Quando si viaggia o ci si muove col computer, se si vuol leggere la propria casella Email dal computer di un amico o di un parente, se si vuole fare un pagamento online o altre operazioni private che richiedono la login in un sito internet, una delle precauzioni è usare la tastiera virtuale su schermo.

A tal proposito è la stessa Microsoft che mette a disposizione su tutti i pc Windows una tastiera desktop.
La tastiera su schermo predefinita di Windows (Windows 7, Vista e XP) si trova in Start, Programmi, Accessori, Accessibilità e si comporta esattamente come se si scrivesse sulla tastiera reale.

Coloro che sono molto previdenti invece possono tenere su una penna usb il programma portatile On-screen Keyboard, che fornisce una tastiera virtuale creata appositamente per contrastare i keylogger e avviabile su qualsiasi pc senza installazione.

Siccome i dati più importanti da proteggere, in modo che non finiscano in altre mani, sono quelli relativi alle password di login ai siti internet, diventa importante proteggere il browser.
Su Google Chrome esiste una estensione ufficiale chiamata Google Input Tools che abilita, manualmente o automaticamente una tastiera su schermo ogni volta che si visita una pagina dove bisogna scrivere testo.
Se, ad esempio, si deve accedere alla Email da siti come Yahoo, Hotmail o Gmail, si può cliccare il tasto che compare alla destra dell'indirizzo e cliccare i tasti sulla tastiera virtuale.
Google Input Tools supporta tutti i layout di tastiere del mondo, compresa quella italiana che si può selezionare andando nelle opzioni dell'estensione.

Una estensione simile è disponibile anche per Firefox
Virtual Keyboard supporta i campi di testo, i campi password e le aree di testo, compresa la barra degli indirizzi.
La tastiera è visualizzata sullo schermo con un doppio (o triplo) clic nel campo di testo sul sito web.
Sia con l'una che con l'altra estensione, la tastiera virtuale può non funzionare su siti in https.

Non vorrei dirlo ma è meglio non dare mai nulla per scontato: se non si usa il proprio computer, mai lasciare che il browser memorizzi le password su internet.

Se si vuole una dimostrazione pratica, si può leggere l'articolo che spiega come si possa spiare un pc con un keylogger che registra il testo scritto e non viene beccato dagli antivirus.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)