Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Proteggere il computer annullando le modifiche e bloccare le cartelle con Time Freeze

Pubblicato il: 23 luglio 2010 Aggiornato il:
bloccare il tempo Quando si usa un computer e si naviga su internet, il sistema lavora e, su Windows, vengono creati decine di file che tengono in memoria configurazioni, log, cronologie e tanti altri tipi di file temporanei.
Tra questi, soprattutto se si va su internet, possono infilarsi virus, malware, cookie che tengono traccia della navigazione e, in casi può gravi, fare attività dannose in background, come, ad esempio, rubare dati e spedirli a sconosciuti che li useranno poi per inviare pubblicità e spam.
Inoltre, anche dal punti di vista della privacy, quando si usa un computer si lasciano tracce che possono essere cancellate con programmi come Ccleaner.

Una modalità molto interessante e tecnologicamente avanzata è quella di creare una zona protetta sul pc ed immobilizzare il computer in modo tale che, mentre lo si utilizza, nulla venga modificato e tutto torni poi come prima, come se
In questo modo, si possono anche installare virus potenti o visitare siti internet pieni di pubblicità, isolandole dal sistema e facendole rimanere in una zona protetta, una Sandbox inaccessibile (ad altri).
Di programmi per creare questa zona franca, isolata, su cui ogni modifica di file viene poi annullata automaticamente ne esistono 4.

Alcuni di questi li avevo già descritti in passato nell'articolo sui programmi che consentono di proteggere Windows dalle modifiche in modo completo.
Tutto quello che viene fatto sul computer con uno di questi software attivo, viene poi annullato automaticamente quando si spegne il pc.
SandBoxie invece si presta bene per provare programmi e navigare siti pericolosi senza rischi.
Questo è più flessibile perchè permette di decidere sul momento, per quale programma attivare la sandbox e quindi isolarne l'utilizzo.
Questo torna molto utile soprattutto se si va su internet perchè tutto quello che viene fatto online finisce in zona protetta e viene annullato quindi anche eventuali virus scaricati sono resi inefficaci.

Wondershare Time Freeze è un incrocio tra i tre programmi citati sopra e, nella sua versione gratuita, è molto facile da utilizzare.
La versione free si può scaricare gratis ricevendo via Email il codice di licenza.
Si tratta di un software che permette di usare il computer, bloccando il tempo per ogni modifica che si fa, per ogni file creato, modificato ed eliminato, per ogni programma installato o rimosso, per ogni sito visitato.
Tutto poi torna come prima e nulla di quello che si era fatto sarà visibile ne rimarranno tracce in una cronologia di operazioni.

NOTA IMPORTANTE: Questo programma di Wondershare è oggi un programma non più supportato dai suoi autori.
Alternative gratuite ci sono e sono state descritte nella guida su come riavviare il PC sempre annullando ogni modifica.
In alternativa, si può usare anche un altro programma, Bufferzone per creare una zona protetta e proteggere i download da internet.

Wondershare Time Freeze è diverso dal Ripristino configurazione di sistema di Windows.
Il blocco del tempo crea un ambiente virtuale su un disco o una partizione dove vengono memorizzate le eventuali modifiche apportate al sistema ed ai programmi usati.
Questi cambiamenti spariscono quando si riavvia il computer, quindi è possibile testare il software, eseguire i codici senza preoccuparsi di danneggiare Windows, stando protetti dagli effetti di virus, spyware, Trojan e altre minacce pericolose.
Dopo che la protezione è attivata, il computer esegue il sistema virtuale e tutte le operazioni fatte scompaiono dopo il riavvio del computer.
Per la sua semplicità Wondershare Freeze ha poche opzioni disponibili quindi si può attivare o disattivare la protezione durante una sessione di lavoro, con un click, aprendo il programma e spostando la leva su Off.
Questo permette un veloce passaggio dal sistema reale a quello virtuale e si può usare il computer in un modo o un altro senza perdere tempo.
Ad esempio io, se trovo un programma nuovo e lo provo, me lo installo in Sandbox cosi, se poi vedessi che non mi serve, non dovrò preoccuparmi di disinstallarlo perchè sparisce da solo.
TimeFreeze ha anche una funzione di protezione delle cartelle che consente di bloccare e vietare ad altri di accedere alle cartelle protette e modificare i file che ci sono dentro.
È possibile proteggere con password un numero qualsiasi di cartelle.
Questa funzione è davvero utile per tenere alla larga occhi curiosi dai propri file personali.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)