Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Ottimizzare Windows Media Player con WMP Plus e le opzioni avanzate

Ultimo aggiornamento:
windows media player plusWindows Media Player è lo storico programma Microsoft, sempre preinstallato su tutte le versioni di Windows, per ascoltare la musica sul computer e per vedere i video ed i film scaricati.
Windows Media Player è giunto adesso alla versione 12 su Windows 7 mentre su Windows XP si è fermato alla versione 11.
Qualsiasi versione si abbia, a partire da Windows Media player 10 e superiori, bisogna ammettere che la Microsoft ha fatto un buon lavoro fornendo un programma completo che permette di gestire tutti i file multimediali, audio e video, sul pc, che funziona sempre ed è piacevole da vedere.

Per ottimizzare Windows Media Player e scegliere le migliori opzioni, sia per l'organizzazione dei file, delle etichette o tag e delle compertine dei cd o dei film, sia per impostare l'adio di ascolto, sia per la qualità video si possono configurare le varie impostazioni offerte.
Se gia si conosce bene l'uso di Windows Media Player e si cercano miglioramenti ulteriori, consiglio di saltare la prima parte di questo articolo, andare al paragrafo 6 e scaricare WMP Plus.20

Per migliorare la riproduzione dei video e della musica in Windows Media Player 12 (e, in generale anche su WMP 11), si devono conoscere alcune impostazioni avanzate.

1) Windows Media Player 12 migliora rispetto le altre versioni perchè riesce a riprodurre i divx, gli avi e i film scaricati da internet senza aggiungere altri codec.
Come visto però esistono talmente tanti formati, tra cui anche il popolare MKV, che conviene sempre scaricare ed installare i codec Divx aggiornati per vedere tutti i video.

2) Se si è in modalità "catalogo multimediale", conviene cliccare sull'icona in basso a destra per passare alla modalità di esecuzione che è molto più chiara e comoda da usare.
Da qui è possibile subito avviare la riproduzione della musica del computer e si può accedere al menu di opzioni premendo sul player col tasto destro del mouse.
Premendo su "Mostra elenco" si vedranno sulla destra tutte le musiche o i file multimediali (audio e video) che sono inclusi nella playlist.
In modalità catalogo si può premere sul tasto "Play" a destra per vedere la lista di musiche.

3) Premendo su "effetti grafici" si può scegliere quale effetto video visualizzare durante l'ascolto di una playlist di canzoni.
Ci sono i classici effetit di alchimia con linee che si muovono seguendo il ritmo della musica.
Volendo, si possono anche scaricare ed installare altri effetti grafici per Windows Media Player che compariranno in questa lista.

4) La parte più importante di configurazione è quella relativa alle caratteristiche avanzate.
Aprendone uno qualsiasi, è possibile poi scorrerli premendo sui pulsanti destra e sinistra in alto.
Tra queste opzioni avanzate da muovere durante l'ascolto di un file mp3 ci sono:
- Dissolvenza incrociata e livellamento automatico del volume.
Il livellamento del volume vale solo per certe tipologie di file.
È possibile aggiungere automaticamente i valori delle informazioni di livellamento del volume ai nuovi file tornando alla modalità catalogo, premendo sul menu in alto col tasto destro, da strumenti, opzioni, catalogo.
Le Dissolvenze servono a diminuire gradualmente il volume della canzone che sta finendo (Fade Out) e aumentare il volume della canzone che sta iniziando.

- L'equalizzatore grafico si può attivare o disattivare.
È possibile selezionare le impostazioni predefinite di equalizzazione dal genere musicale, cliccando l'elenco predefinito oppure muovere le varie leve singolarmente o a gruppi.
È sempre possibile tornare alle impostazioni predefinite facendo clic su Reset.

- Velocità di riproduzione serve ad accellerare o rallentare la musica o un video.

- L'attenuazione differenze dà un maggiore risalto ai bassi ma è poco rilevante.

- Effetti SRS WOW aumentano le prestazioni audio stereo a basse frequenze.
È inoltre possibile ottimizzare la qualità audio per il tipo di altoparlante.
Se si volessero dei miglioramenti audio veramente di alto livello, consiglierei il plugin DFX soltanto che è a pagamento (ma vale la pena provarlo)

- Impostazioni video permettono di regolare la tonalità, luminosità, saturazione e contrasto.
È anche possibile regolare lo zoom.

- Impostazioni digitali Dolby per attivare la qualità di un impianto stereo Dolby Surround.

5) Windows Media Player ha migliorato molto la gestione delle etichette (metadati dei file mp3) e delle copertine.
Per impostazione predefinita, Windows Media Player prende da internet, per ogni canzone, il titolo, l'artista, l'album e le copertine.
Se non si accetta l'opzione di default durante l'installazione, avremo bisogno di attivare la funzione manualmente dal menu sulla barra superiore Strumenti, Opzioni, Catalogo.

Per fare la modifica automatica dei metadati di ogni singolo file sballato, cliccarci sopra col tasto destro del mouse dalla modalità catalogo, nella lista di file al centro e scegliere la voce: "trova informazioni album".
Dalla finestra che si apre dovrebbero comparire risultati basati sul nome che era prima e si potrà scegliere dalla lista quello che si reputo giusto con la relativa copertina CD.
Cliccando sulle colonne artisti, album, brani si ordinano i risultati in base al parametro e, digitando un nome diverso sulla ricerca, si possono affinare i risultati e ottenere quelli giusti.
Se si trova una corrispondenza corretta per il file multimediale, selezionare e fare clic su Avanti.

Su WMP12 è molto più facile modificare le tag semplicemente cliccando su un metadato col tasto destro del mouse e poi su "Modifica".
Questo è molto comodo per organizzare le musiche a seconda, ad esempio, per genere cosi poi sull'Ipod o su un lettore MP3 la gestione è gia facilitata e le musiche più organizzate.
Dalle colonne in alto si vedono quali sono questi dettagli modificabili ma si deve tenere presente che tanti di essi sono nascosti.
Cliccando col tasto destro su una colonna si potrà scegliere quali vedere e quali nascondere.

La scelta della copertina si può anche fare manualmente e si possono mettere anche foto o immagini proprie al posto di quelle originali.
Mettendo la visualizzazione espansa (tastino in alto al centro, vicino al cerca nella modalità catalogo), si vedono le foto degli album.
Per cambiarla si deve aprire una immagine, fare il "copia, tornare su WMP, premere col tasto destro su una copertina cd e scegliere "Incolla copertina album".
La dimensione ideale di una immagine copertina sarebbe di circa 300 x 300 pixel.

6) Per aumentare le funzionalità di Windows Media Player 12, 11 e anche la versione 10 è possibile scaricare ed installare l'aggiornato tool WMP Plus.
Questo è un plugin che gestisce alcune funzionalità nascoste del programma per sentire la musica di Microsoft.
Tra le sue funzioni di miglioramento e ottimizzazione del player ci sono:
- Tag Editor Plus: Premendo invece su una musica col tasto destro si può anche accedere al tag editor avanzato per fare le modifiche a più campi metadati assieme.
- Possibilità di cercare digitando sulla tastiera, senza dover cliccare prima sul campo cerca.
- Accedere al menu standard di WIndows Explorer premendo col tasto destro del mouse su di un file multimediale direttamente da Windows Media Player.
Molto comodo questo per fare il copia, incolla, rinomina e per aprire lo stesso file con altri programmi.
- Ripristinare l'ultima playlist ascoltata all'avvio del player.
- Mostrare le informazioni della canzone che si ascolta nella barra del titolo del programma.
- Disattivare le intestazioni di gruppo nel catalogo.
- Cambiare e personalizzare il messaggio "Cosa sto ascoltando" nello stato di Windows Live MSN Messenger.
- Accedere alle proprietà e le impostazioni del plugin Windows Media Player plug-in all'interno del menu principale (Strumenti - Plug-in proprietà), senza dover andare su Opzioni per primo.
- Rapidamente riattivare tutti i plug-in dopo un crash di Windows Media Player.

7) Di Windows Media Player si può anche cambiare la grafica se quella standard non piacesse.
Le interfacce o skin sono i temi di WMP che si possono scaricare gratis dal sito Microsoft e si installano dal menu Visualizza, Selezione interfaccia.
Dal menu Strumenti, Download, Interfacce, si accede direttamente alla pagina web per il download di nuove skin.

8) Se proprio non piacesse, su Windows 7 si può eliminare Windows Media Player allo stesso modo con cui si può rimuovere Windows Media Center.

Se avete qualcosa da aggiungere, qualche trucco o qualche plugin da segnalare, fate sapere.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)