Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori CMS e piattaforme gratuite per sviluppare un sito web

Data:
Lista dei programmi CMS e piattaforme gratuite per creare un sito internet sul computer in modo assistito
migliori CMS Aggiornato il 13.10.11

CMS significa Content Management System e sono dei software (da installare in un webserver) progettati per creare un sito web in maniera guidata, non quindi scrivendo codice ma sfruttando le opzioni di un programma che fa creare i pezzi, li mette in ordine e li dispone a seconda delle preferenze.
Da questa sintetica definizione di CMS che consiglio di approfondire su Wikipedia, si può comprendere quanto sia più semplice ed alla portata di tutti rispetto al passato, creare un sito internet.

Purtroppo sarebbe sbagliato dire che i CMS siano facili da usare; siccome sono molto flessibili e ricchi di possibilità e personalizzazioni, lavorare su un CMS richiede pazienza e studio, non tanto dal punto di vista teorico di programmazione ma soprattutto nell'uso pratico del programma.
Sono diversi dagli strumenti online trattati in un altro articolo, dove ho spiegato come fare e creare gratis siti internet in pochi minuti tramite i cosidetti CMS assistiti, ossia facilitati ma sicuramente meno personalizzabili.

I CMS sono sviluppati per soddisfare scopi specifici, ce ne sono alcuni generalisti che possono essere customizzati qualsiasi sia il modello di sito web, altri finalizzati a creare blog, forum, siti di vendita online, siti aziendali, giornali online, applicazioni web, siti di giochi, presentazioni con animazioni e cosi via.
Il problema quindi è che per trovare il CMS ideale per il proprio progetto web, bisogna fare una faticosa ricerca per capire quanto un sistema è avanzato, in quale lingua è disponibile, se esiste un forum di supporto e cosi via.

Per coloro che vogliono approfondire l'argomento e per facilitare questa ricerca, posso elencare i migliori e più popolari CMS per creare siti web, cosi, chi vuole, potrà provarli anche in locale, sul proprio computer.
Per migliori, questa volta, intendo soprattutto i più utilizzabili anche per fare test, ideali però a creare un sito personale o professionale, anche per progetti avanzati.

1) WordPress è il numero uno dei CMS con cui sono sviluppati il 40% dei blog professionali e non e, tiro a caso, il 10% dei siti internet mondiali.
Si tratta di una piattaforma per creare un blog in PHP ideale anche per i principianti, grazie ad una eccellente documentazione disponibile su internet, anche in italiano.
Wordpress si può provare anche sul proprio computer con una procedura guidata di installazione e configurazione super veloce e semplicissima.
In 5 minuti, il blog con Wordpress può diventare operativo e si può gia mettere online.
Dispone anche di una procedura di aggiornamento automatico del software e dei plugin, di un editor grafico intuitivo che non richiede alcuna conoscenza di HTML e un supporto integrato fatto di immagini e caratteristiche multimediali.
Wordpress ha, probabilmente, la più ampia quantità di plugin e temi grafici da scegliere e, per qualsiasi tipo di esigenza, basta fare una ricerca con Google per trovare la soluzione.

2) Joomla è un CMS molto avanzato in termini di funzionalità con cui si può fare quasi tutto.
Come visto anche Joomla si può installare e provare sul proprio computer e, iniziare con Joomla bisogna dire che è abbastanza facile.
L'unico problema è che Joomla è un CMS globale con cui si può fare praticamente tutto quindi io lo consiglierei nel caso si intenda progettare un sito web ambizioso e vario.
Se si tratta di creare un blog o un sito di presentazione, eviterei di sbattere la testa tra le mille opzioni di Joomla.
L'interfaccia di amministrazione, anche se richiede un po' di pratica e studio, è comunque intuitiva e bella da vedere, completo di menu a discesa e selezioni da mouse.
Il CMS ha anche il supporto per i protocolli di controllo degli accessi come LDAP, OpenID e anche Gmail.
I plugin per Joomla sono oltre 3000, il supporto di utenti che lo usano e ne parlano sui forum è ampio, in italiano e su internet si possono trovare guide per tutte le esigenze.
Creare un sito web personalizzato con Joomla però, pur essendo il programma gratuito, richiede plugin e temi grafici che non conviene ricreare da zero (non sarebbe facile) e che quindi bisogna pagare.
I plugin servono a integrare funzioni al sito internet e il loro prezzo è certamente inferiore rispetto quello di un consulente webmaster.

3) Drupal è un CMS molto corposo con una grossa comunità di utenti che ne parla e ne discute sui forum.
Come Joomla, Drupal è un CMS generale che può essere usato per qualsiasi tipologia di sito internet.
L'impianto di base è pure semplice e viene fornito con un sacco di moduli opzionali che possono aggiungere al sito web caratteristiche diverse.
L'installazione di Drupal è agevole, anche se io non ho una guida, su internet si trovano tutorial e spiegazioni passo passo che dovrebbero eliminare qualsiasi difficoltà.

4) Fork CMS è un programma open source da scaricare per creare siti web velocemente, con un editor davvero intuitivo e ricco di templates e modelli grafici già predisposti solo da personalizzare.

5) ModX è un CMS eccellente per creare un sito web e, soprattutto, facile da usare anche per principianti e coloro che non hanno le basi tecniche di programmazione.
ModX è un ottimo compromesso tra il grosso Drupal ed il facile Wordpress (troppo orientato ai blog) che consente di creare siti normali con facilità, con una interfaccia veloce e senza limitazioni dovute alla mancanza di competenze tecniche.

6) ExpressionEngine è una elegante e flessibile soluzione CMS adatta per qualsiasi tipo di progetto online.
Anche questo è estensibile con i plugin aggiuntivi e facile da modificare.
EE non è neanche difficile da imparare e in pochi minuti credo che si possa gia avviare la creazione del sito internet nei contenuti.
Con ExpressionEngine si possono anche creare più siti con un'unica installazione del software.
A fronte di tanta bontà c'è il difetto che, a differenza dei tre CMS precedenti, Expression Engine si deve pagare acquistando una licenza personale d'uso di 9,95 dollari oppure una licenza commerciale 249,99 dollari.
Altro problema non secondario è che non è in lingua italiana e che si trovano poche guide.

7) TextPattern è un CMS ideale per creare pagine statiche e blog, un po' più difficile da usare perchè non possiede un editor grafico di creazione.
Pare sia un programma finalizzato per i progettisti più puri che vogliono pagine web leggere e veloci a caricare ed assolutamente ottimizzate dal punto di vista tecnico.
Chi lo volesse provare comunque non dovrebbe soffrire molto a capire e intuire il pannello di amministrazione ed a installarlo.
Forse è uno strumento un po' minimale ma anche per questo CMS ci sono tanti plugin per aggiungere funzioni e personalizzazioni.

8) Radiant CMS: Se i I sistemi di gestione dei contenuti (CMS) elencati finora sono tutti i programmi in PHP, questo Radiant è in un altro linguaggio chiamato Ruby.
Radiant CMS è un veloce e minimale CMS che potrebbe simile a Textpattern.

9) Cushy CMS è invece molto diverso dai precedenti perchè non si deve installare, ed è più vicino alle soluzioni assistite che citavo sopra, dove si deve solo disegnare il sito con procedure guidate, senza scrivere una sola riga di codice di programmazione.
La cosa buona è che Cushy CMS è gratis per chiunque, anche per uso professionale anche se chiaramente si può pagare per un account pro che possiede maggiori funzionalità.

10) SilverStripe è un altro CMS in PHP csimile a Wordpress, con molte più opzioni configurabili soprattutto riguardo la gestione dei contenuti e meno ideale per i blog.
La specialità di SilverStype è che si può customizzare a piacimento anche l'interfaccia di maministrazione.
Questo significa che, se si lavora come progettista di siti internet, si potrebbe offrire una piattaforma che il cliente può gestirsi da solo, con le opzioni che è in grado di usare.
Purtroppo ci sono poche risorse gia fatte per personalizzare i temi e le funzioni quindi bisogna lavorarci un po' sopra.

11) Alfresco è un CMS facile da installare e anche da usare perchè consente di gestire le pagine web come fossero i file del computer.
Alfresco però non è consigliato ai principianti e per fare siti semplici ma è una scelta eccellente, credo, per soddisfare esigenze aziendali.

12) Contao è un po' difficile da usare e richiede capacità tecniche di programmazione.
Dicono sia potente quanto Drupal e Expression Engine quindi i più esperti potrebero dedicarci qualche minuto per approfondirne le potenzialità.

Tutti i CMS gratuiti, si possono provare in demo e senza scaricare nulla, direttamente online, sul sito Opensource cms che li ha raccolti, catalogati e messi a disposizione per tutti coloro che stanno cercando un modo semplice di fare un sito web di qualsiasi tipo.

CMS, gratis o a pagamento, ne esistono tantissimi altri e s se li volete segnalare perchè facili e potenti, vi esorto a lasciate un commento.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • blue
    14/11/14

    ModX non mi pare sia un cms gratis... Dopo 20 gg scade la demo e si deve pagare

  • lucas976
    12/3/16

    Errore : l'arresto di Apache in modo imprevisto .
    17:12:37 [ Apache ] Ciò può essere dovuto ad una porta bloccata , le dipendenze mancanti,
    17:12:37 [ Apache ] privilegi impropri , un crash , o un arresto con un altro metodo .
    17:12:37 [ Apache ] Premere il pulsante Logs per visualizzare i log di errore e di controllo
    17:12:37 [ Apache ] Visualizzatore eventi di Windows per ulteriori indizi
    17:12:37 [ Apache ] Se avete bisogno di più aiuto , copiare e pubblicare questo
    17:12:37 [ Apache ] intera finestra di log sul forum
    se qualcuno mi puo dare una mano? mi sarebbe d'aiuto grazie....