Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

homepage speed dial Aggiornato il 1.6.13

Nella maggior parte dei computer la homepage, cioè la prima pagina che si apre quando si avvia internet, è rappresentata dalla pagina bianca di Google.
Ma se sono anni che tenete quella home page iniziale sul browser, magari state trascurando diverse novità uscite recentemente che permettono di rendere la pagina iniziale di apertura internet personalizzata, molto più utile e produttiva, come un pannello di controllo delle applicazioni e dei siti web più usati.
Le idee possono essere tante e varie quindi, probabilmente, non riuscirò a completare la gamma di possibilità in questo articolo tuttavia, se mi seguite, penso potrete trovare diversi spunti interessanti che cambieranno il vostro modo di navigare su internet.

Una homepage di qualità, deve essere ordinata, veloce da caricare e con alcune funzionalità di base, personalizzabili, che mancano alla pagina bianca di Google.

A seconda del browser usato, se non usate l'antiquato Internet Explorer, ci sono diverse possibilità.

1) Se si naviga il web con Opera Browser, si può utilizzare il suo celebre e funzionale Speed Dial.
L'idea è semplice: ogni volta che una nuova scheda viene aperta, invece di apparire vuota, si mostra un segnalibri visivo con la raccolta dei siti più utilizzati.
È anche possibile impostare nello speed dial i siti che si preferiscono, anche se non sono usati di frequente e si può sincronizzare quella pagina su più computer con un account Opera, cosi si ha una home page sempre identica, qualsiasi pc si utilizzi.
I siti preferiti impostati in Opera, si possono sincronizzare online tra più computer e su cellulare con Opera Link.

2) Il browser Google Chrome ha copiato lo speed dial di Opera con lo stesso principio.
La pagina di Chrome che appare quando si apre una nuova scheda, differisce da quella di Opera in diversi modi: si riempie dinamicamente con le pagine più navigate e, nel basso, mostra gli ultimi siti visitati.
Se non si fosse soddisfatti, su Chrome, si può scegliere una diversa pagina iniziale installando una delle estensioni per migliorare la scheda iniziale di Chrome.

3) La scheda con accesso rapido ai siti in Firefox è FVD Speed ​​Dial, un addon per Firefox per creare le anteprime dei siti preferiti e lanciarli con un click veloce, in modo sincronizzato.

In generale, alcuni siti web che è possibile impostare come homepage del browser per iniziare a navigare su internet sono:

1) 3×3 links è come lo Speed Dial di Opera, Chrome e Firefox, ma per qualsiasi browser.
Questa ideale pagina iniziale personalizzabile, permette di impostare nove link a siti web preferiti, in una griglia, avviabili con un click o tramite la tastiera numerica.
Il segnalibri può poi contenere quanti siti si vuole, è memorizzato online ed è accessibile da ovunque per iniziare la navigazione.
Per salvare i siti preferiti e usare la propria home page personale, si può usare un account Google.

2) Un'altra alternativa per una home page essenziale e veloce è il sito MyFav.es (ex Fav4.org).
Questo sito non fa altro che mostrare quattro icone più altre da aggiungere.
Queste icone sono dei link diretti a servizi online popolari come Facebook, Gmail, Twitter, Flickr, Ebay, Blogger, MySpace, MSN, Ebay e tanti altri.
La cosa bella è che non c'è nemmeno bisogno di registrarsi per la personalizzazione o fare un login al servizio perchè le scelte vengono memorizzate nei cookie dei file temporanei e vengono da li caricate.
Questa è forse la pagina web più pulita, veloce ed efficente che esista.
Nel pannello di lancio di MyFav, si può impostare qualsiasi sito dal pannello di configurazione, aggiungendo nuovi Favs, compreso Navigaweb.net.
Purtroppo, per i siti preferiti non inclusi nella lista, non si può personalizzare l'icona.

3) Google Bookmarks o un qualsiasi elenco di preferiti potrebbe essere un buon punto per iniziare la navigazione su internet.
Coloro che desiderano una semplice raccolta di link dovrebbero provare il servizio Google Bookmarks, non bella ma semplice e immediata, con tutti i siti preferiti messi in fila riga per riga.

4) Start.io è un altro elenco di siti preferiti, uguale a Google Bookmarks, però molto più bello da vedere.
Start.io dà la possibilità di creare una lista pulita e condensata di link, nello stile di visualizzazione che si preferisce.
Questa pagina si carica molto velocemente ed è perfetta come punto di partenza.
Per usare Start.io bisogna registrarsi gratuitamente con un indirizzo Email ma non dovrebbe essere un problema.

8) Symbaloo è una specie di speed Dial che consente di riempire la pagina con tanti collegamenti divisi per categorie.
Ogni collegamento è un pulsante e se si aggiungono siti come Repubblica o Navigaweb, cliccandovi sopra, non si aprirebbero i siti veri ma si sfoglierebbero le ultime notizie pubblicate.
C'è bisogno di un account per usare il servizio e cominciare a riempire questa ottima homepage.

9) Con il programma gratuito, da scaricare ed installare, Homepage Maker si può creare una homepage personalizzata con una schermata di 18 link di siti preferiti che si apre come prima pagina quando si avvia il browser (Internet Explorer, Chrome, Firefox, Opera).

10) Kadaza è una pagina di inizio che raccoglie i link ai siti italiani più importanti, quelli che offrono servizi unici, tutti divisi in categorie.
La pagina iniziale di Kadaza si può personalizzare con i siti preferiti.

11) Sevego è molto simile a Usertab e altrettanto semplice.
Si possono aggiungere fino a 15 siti nei vari riquadri per un avvio rapido.
Si può salvare la pagina Sevego personalizzata o salvare l'elenco di link.

12) Tilerun è un sito dove la pagina può essere creata con le icone dei siti preferiti.
Si richiede la registrazione di un account per creare una vera e propria pagina iniziale personalizzata con URL univoco.
Tilerun può mostrare circa 100 siti web per il lancio veloce.
Tilerun è uno dei servizi più avanzati e completi che si può trovare.

13) YOURLS è un sito web molto semplice ed efficace, dove i siti vengono organizzati in categorie.
Per salvare la propria pagina personalizzata, è necessario creare il proprio account.
La pagina creata può anche essere pubblica e condivisa con altre persone.

14) NetVibes o My Yahoo è una home page personalizzata con i contenuti che interessano, tutti messi assieme come fosse un Virgilio o un Yahoo proprio (simile a iGoogle).
Perchè far mettere le notizie agli altri quando posso scegliere io quali e da quali siti visualizzarle?

Beh insomma, se poi tutte queste soluzioni si reputano essere lente e inutili, si può sempre optare per la pagina bianca, scrivendo come indirizzo della pagina iniziale del browser la parola "about:blank".

In un altro articolo invece, come creare un link unico con un gruppo di siti o pagine web.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Un Commento
  • Luuk Jones
    22 ott 2012, 21:20:00

    Sto usando http://www.yourls.com e funziona benissimo. Esso consente di creare una pagina iniziale personale con i vostri link preferiti.