Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Accelerare Internet Explorer per caricare veloce i siti web

Data:
ottimizzare internet exlorer 8Internet Explorer 8 è, senza dubbio, il miglior browser che la Microsoft abbia mai prodotto (se avete IE6 IE7 o IE8, aggiornatelo e scaricate Internet Explorer 9), ma non è assolutamente il miglior browser tra quelli disponibili.
Recentemente ho avuto modo di affrontare l'argomento in occasione dell'aggiornamento Windows sul ballot screen, la finestra di scelta del browser da usare per navigare in internet.
Anche in quell'articolo non ho usato belle parole per il browser Microsoft mostrando come i suoi concorrenti siano enormemente più ricchi di funzioni e, soprattutto, più veloci a caricare i siti internet.

Non posso però trascurare il fatto che Internet Explorer sia il browser web più usato al mondo e in Italia; vuoi perchè si è costretti, vuoi per abitudine, tanta gente rimane fedele al vecchio catorcio.
Adesso quindi, invece di consigliare per l'ennesima volta di usare uno tra Opera, Firefox e Google Chrome, vediamo come ottimizzare Internet Explorer, per farlo avviare più rapidamente, per accelerare la navigazione web ed il download di file e dati.

In particolare, ci si può rendere conto delle difficoltà di Internet Explorer 8, dopo un po' di tempo che lo si utilizza, quando, improvvisamente, le pagine iniziano a caricarsi lentamente oppure Internet si chiude e va in crash in modi imprevisti.
Il motivo è che anche IE8 è vittima della spazzatura, proprio come Windows rallenta dopo un po' di tempo che si installano programmi, Internet Explorer può essere appesantito da inutili barre degli strumenti, pesanti plug-in, controlli ActiveX non certificati e tanti altri rifiuti assortiti.
20
Per fortuna, se è vero che Explorer 8 diventa pesante e con problemi dopo un periodo di tempo, in pochi minuti lo si può riportare ai suoi standard migliori e ripristinare l'originale performance.

1) Rimuovere le estensioni indesiderate e le barre strumenti
Per non essere da meno rispetto a Firefox, su Internet Explorer 8 è possibile installare gli add-on o le estensioni.
Le estensioni sono attivate per impostazione predefinita e possono essere gestite andando su Strumenti --> Gestione componenti aggiuntivi.
La schermata principale di questa finestra di configurazione delle estensioni, consente di abilitare o disabilitare i componenti aggiuntivi ma non di rimuoverli, cancellarli o disinstallarli.
Per rimuovere una di queste voci, bisogna premere col tasto destro sul componente indesiderato, andare sulla voce "Ulteriori informazioni" e premere il tasto Rimuovi, se abilitato.

Alcune estensioni di sistema, non si possono però cancellare perchè il tasto rimuovi rimane trasparente e non cliccabile.
Sempre sulla finestra delle ulteriori informazioni però si può risalire al programma che ha messo quella estensione ed anche al file che la carica.
Io consiglio di limitarsi alla disattivazione nel caso la rimozione fosse disabilitata però, se proprio si vuol cancellare dall'elenco l'estensione, si può, o disinstallare il programma da cui l'estensione deriva, o cercare se su quel programma c'è un modo di rimuoverla o, cercare il file responsabile e cancellarlo.
Alcune estensioni vengono memorizzate nella cartella C:/Windows/Downloaded Program Files.
Se si sa cosa si sta facendo, si possono anche cancellare i file da quella cartella magari facendone un backu di sicurezza nel caso poi IE non funzionasse bene.
Il peggio che può accadere comunque è che alcune pagine non vengono visualizzate più correttamente.

Riguardo le barre strumenti, tranne forse quella di Google, le altre sono tutte da rimuovere come sottolineato anche nell'articolo sui programmi da non installare mai sul pc.

Nei casi più gravi, se si apre internet con mille pubblicità, conviene usare Hijackthis, il programma di rimozione rootkit e deselezionare tutto quello che riguarda Internet Explorer.

2) Rimuovere i controlli ActiveX
Queste componenti del browser Microsoft sono presenti in tutte le sue edizioni e quindi anche su Internet Explorer 8.
essenzialmente, alcune applicazioni web, soprattutto quelle che funzionano soltanto su IE, installano questo Activex che è un piccolo software integrativo per il browser.
Ci sono volte in cui questi ActiveX sono virus e vanno riconosciuti e rimossi manualmente o tramite programmi antispyware come Malwarebytes o Superantispyware.

3) Rimuovere gli acceleratori
Questa nuova funzione di Internet Explorer 8 mette dei pulsanti per l'avvio veloce di alcune applicazioni web.
Andando, sempre dalla finestra dei componenti aggiuntivi, nella sezione acceleratori, stavolta, si possono disabilitare o rimuovere del tutto i componenti in elenco.

La stessa cosa si può fare per la sezione dei provider di ricerca, dove è possibile rimuovere i motori di ricerca su internet che non si intende utilizzare e di impostare quello predefinito.

4) Per scaricare più file contemporaneamente, biosnga andare sulle chiavi di registro.
Andare allora su Start --> esegui e scrivere la parola "regedit" senza virgolette.
Nell'albero di navigazione seguire il seguente percorso:
HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ InternetSettings.
Selezionata questa directory, tra le voci che compaiono sulla destra, individuare MaxConnectionsPerServer e MaxConnectionsPer1_0Server, aprirle con il doppio click e selezionare il valore decimale pari a 10.
Fatte le modifiche, riavviare il pc.

5) Far caricare le pagine web dei siti più velocemente accelerando la navigazione.
Andando su Strumenti --> Opzioni Internet --> Impostazioni Cronologia, nella parte alta, c'è una funzione che permette al browser di cercare nella cache dei file temporanei, la versione più recente di un sito internet cosi da caricarlo più velocemente.
In questa opzione, assicurarsi di avere scelta la Ricerca delle versioni più recenti, Automaticamente.

6) Configurare la cache dei file temporanei
Sempre rimanendo in Impostazioni --> Impostazioni della Cronologia esplorazioni, verificare che lo spazio su disco da utilizzare per la cache abbia, come valore di default, 50 MB e non di più.
Se il PC ha più di un hard disk, assicurarsi che i file temporanei vengano memorizzati su quello più veloce o più nuovo, cambiando il percorso di memorizzazione dei file temporanei.

7) In alcuni casi, se le pagine web caricano lentamente, la colpa potrebbe essere di qualche file danneggiato dentro la cache.
Per risolvere il problema, basta svuotare la cartella dei file temporanei ed eliminare tutto cio che vi sta dentro.
Dal menu Strumenti, sotto la voce Cronologia esplorazioni, premere su Elimina e scegliere, nell'elenco, i file temporanei.

8) Attivare sempre il blocco pop-up
Non solo provocano rallentamenti alla rete ma diventa incredibile il fastidio portato dai popup pubblicitari che si aprono a tutta pagina oppure in piccole finestrelle subdole che si mettono dietro la finestra principale di Internet Explorer.
Capita cosi che magari, dopo aver navigato su internet un po', si chiude Internet Explorer e si scopre una piccola finestra attiva con un banner poco edificante.
Per attivare il blocco Popup, si va su Strumenti --> Opzioni Internet --> Privacy e mettere la crocetta su Attiva Blocco Pop-up.
Cliccare poi sulle Impostazioni e controllare quali siti sono autorizzati a mostrare i pop-up ( a volte, certe applicazioni web, ne hanno bisogno)

9) Per aumentare un altro po' le prestazioni di IE8, andare su Strumenti --> Opzioni Internet --> Connessioni --> Impostazioni LAN e, se si usa il computer da casa, levare la selezione sulla voce "rileva automaticamente impostazioni".

10) Nel caso di errori frequenti, ci sono dei tool che permettono di correggere automaticamente problemi di Internet Explorer se si blocca o si chiude da solo.

Adesso, il browser Microsoft dovrebbe andare bene anche se lontano dalle potenzialità e dalle prestazioni degli altri browser.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)