Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Calcolo velocità di buffering dei video YouTube

Ultimo aggiornamento:
youtube video testQuando si vede un video in streaming molto spesso questo si blocca ed appare la scritta "buffering" con una percentuale che arriva fino al 100% per poi riprendere la riproduzione.
Se questo buffering compare troppo spesso non è possibile vedere il video in maniera continuata e senza interruzioni e bisogna premere su Pausa, attendere qualche secondo e poi riavviare il playback.

Questo problema di streaming lento dipende da due cose:
1) La velocità della propria connessione internet
2) La risposta dei server su cui si poggia il sito di video streaming.

Se per il secondo fattore c'è ben poco da fare, per il primo si può quantomeno fare una diagnostica e verificare almeno se il problema dipende dal computer, dal proprio privider che si paga per navigare su internet o dalla zona geografica in cui si sta.

I test ADSL per misurare la velocità diinternet sono stati elencati in un'altra pagina di questo blog.
Essi servono a capire la reale velocità di download e upload (caricamento e scaricamento dati) che la propria rete può raggiungere, a dispetto delle dichiarazioni del provider.
Negli ultimi giorni anche YouTube ha messo a disposizione uno strumento per controllare la capacità di un computer connesso a internet di ricevere flussi di video in streaming.
Lo Youtube video test può aiutare gli utenti a capire perchè, quando si vede un video, appare sempre la parola "buffering" e la riproduzione si interrompe continuamente.

Il test si può fare aprendo un video Youtube su Google Chrome, premendo col tasto destro sul video e poi andando alle statistiche per Nerd.
Si noterà la voce Bandwidth, che misura la velocità di buffering.

Ai due fattori visti sopra se ne può aggiungere anche un terzo che riguarda un problema di connessione specifico con il sito di streaming YouTube.com.
Sullo strumento di diagnostica di YouTube si può avviare la visione di un video di prova che mostra, in altro a sinistra, le informazioni tecniche di connessione, di ricezione dei dati e di velocità del flusso di streaming (in fps).

Sono invece molto interessanti i dati sul grafico che mette a confronto la velocità media della ricezione dati su internet, in Mbps, degli utenti di tutto il mondo, quelli del proprio paese, quelli del proprio ISP (provider), della città e della provincia, con le misure degli ultimi 30 giorni.
Come si potrà notare, la velocità media degli utenti mondiali è nettamente superiore a quella in Italia.
Nel mio grafico (ho una vpn wireless a basso costo) ho potuto verificare una velocità di connessione inferiore alla media della città in cui mi trovo, con enorme variabilità a seconda dei giorni.

Cosa si può fare se la connessione è lenta e i video in streaming si bloccano spesso?
Qualcosa da correggere probabilmente c'è e consiglio di guardare i consigli su come ottimizzare la connessione di rete.
Per YouTube nello specifico, se lo streaming andasse a singhiozzo, si deve usare la versione YouTube Light per connessioni lente.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)