Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Cambiare data di creazione, modifica e accesso di un file, un documento o una cartella

Ultimo aggiornamento:
In molte situazioni è necessario cambiare la data di creazione o la data di modifica di alcuni particolari file o di una cartella.
Questo è auspicabile specialmente se si sta inviando un file a qualcun altro e non si vuole che lui o lei conosca la data esatta di creazione dei file.

Qualcuno si potrà chiedere a cosa sto alludendo ma la situazione è abbastanza chiara: se dovevo lavorare su un documento qualche giorno fa e lo sto iniziando soltanto oggi, io faccio il mio lavoro in fretta e furia, cambio la data di creazione del file e dimostro al mio capo che lo avevo iniziato e concluso già da qualche giorno.
In sostanza, con una buona fantasia in fatto di scuse, ci si può avvallere di questa data per dare la prova incontestabile che si stava al computer un certo giorno (quando invece si era al mare..).

Questo di come cambiare le proprietà del file e la data di creazione ma soprattutto dell'ultima modifica fatta è un argomento che può dare adito a barare in eventuali dispute, anche processuali.

Per modificare la data di creazione e la data di aggiornamento di un file qualsiasi si può utilizzare un tool a scelta tra questi che segnalo.

1) Batch Pad è un programma portatile molto semplice in cui basta trascinare e rilasciare i file e le cartelle di cui si vuol modificare la proprietà della data.
Si può facilmente applicare un valore assoluto sia per il giorno che per l'ora oppure lasciar fare il calcolo al programma ed impostare una regola.
Ad esempio, è possibile aggiungere o sottrarre un numero specificato di ore e minuti della vera creazione o dell'ultima modifica.

BatchPad funziona su Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows Server 2008 e sul sito dello sviluppatore c'è anche una versione per Mac.

2) Un altro programma per modificare le date di creazione e modifica dei file è New File Time che è sostanzialmente identico al precedente.
Si può anche cambiare la proprietà "Data" su una intera cartella specificando il "Folder".
Anche qui si può decidere una regola, senza impostare un valore assoluto, specificando se i file devono essere più giovani (Younger) o più vecchi (Older).

3) Attribute Changer per cambiare gli attributi e le proprietà di un file capace di cambiare data di creazione di un file, di modifica ed anche di ultimo accesso o utilizzo.

4) SkTimeStamp è una integrazione a Windows che aggiunge una scheda alle proprietà di un file per modificare le date di creazione, modifica ed accesso.
Quest'ultimo è forse il modo più semplice ed immediato per avere tali informazioni sempre a portata di mano.

Robetta molto semplice, nulla di clamoroso o tecnico ma, come tanti piccoli tool, comodo e da tenere nel cassetto nel caso un giorno dovesse servire.

Questo articolo si può legare con una più importante pagina in cui è spiegato come eliminare i riferimenti nascosti di un documento Word o Excel (nome autore, date e proprietà varie) ed a quello per modificare le proprietà di un file PDF.
Questi programmi risultano particolarmente utili quando si scarica un fac-simile da internet e lo si modifica facendolo proprio.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • blue
    1/7/14

    Secondo me il nome del primo tool non è Batch Pad, ma BatchTouch. Almeno...dal link che hai indicato il nome sembra questo...

  • barbara
    24/2/17

    si cambia la data nelle proprietà se il documento è chiuso se si apre e si leggono le proprietà le date non sono modificate!